Blog di

di Alessandro Oliva

Bari, pignorato un giocatore per pagare debiti agli steward dello stadio

Blog post del 30/01/2014

Nel calcio della crisi, succede anche questo. Che una società ottnega il pignoramento del cartellino di un giocatore di calcio per dei debiti non onorati. Il caso è quello del Bari, che si è visto pignorare il calciatore Cristian Galano - ovvero quello che in rosa vale di più - da un'azione legale promossa dalla società che gestisce gli steward dello stadio San Nicola. E che deve ricevere dal club pugliese ancora 70mila euro di arretrati. In caso di cessione del giocatore durante il calciomercato, la Lega di Serie B (presso la quale è stato effettuato il pignoramento) dovrà soddisfare tale debito. E sarebbe la prima volta nel nostro calcio. 

Galano

Non è invece il primo pignoramento subìto di recente dal Bari. Di recente, è toccata la stessa sorte ai trofei della squadra, oltre ad alcune maglie storiche esposte in bacheca. Il tutto per raggranalleare 10mila euro da girare auna società di servizi sportivi che attendeva di essere pagata dal club biancorosso: «È una normale azione legale — spiegava all'epoca dei fatti, circa due mesi fa, Francesco Vinella, amministratore unico del club — non vedo nulla di strano. C’è una contestazione di pagamento, vedremo chi avrà ragione». C'erano poi da pagare gli stipendi di settembre-ottobre ai calciatori: «Rispetteremo questa scadenza, non ci sono problemi. La situazione, ripeto, è sotto controllo».

E invece, il nuovo pignoramento. A questo punto, l'unica soluzione è vendere il club e trovare una nuova proprietà capace di ripianare i debiti. Al momento, la famiglia proprietaria, quella storica dei Matarrese, ha un unica trattativa avviata da tempo con l'imprenditore varesino Guido Borghi, che verrebbe affiancato da una cordata di altri inudtriali che dovrebbero affiancarlo. L'idea è quella di cpoinvolgerlo subito nell'operazione, per immettete nelle casse del Bari quei soldi freschi che gli consentirebbero di restare a galla, per poi cedergli le quote di maggioranza del club a fine stagione. 

Argomenti: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

Ridere con Truth Facts, i fatti veri più veri del vero

Sono vignette che rappresentano situazioni proverbiali, verità note a tutti ma mai diffuse
SHARE

Un anno di CO2: cosa succede nei cieli della Terra

I viaggi dell’inquinamento atmosferico in una simulazione molto chiara della Nasa
SHARE

Altro che Gates: il più ricco della storia è lui

Si chiamava Mansa Musa. Regalava tanto oro che, passando per l’Egitto, fece crescere l’inflazione
SHARE

L’atlante dei Paesi felici e di quelli infelici

La sperequazione della ricchezza è un male, ma quella della felicità forse è anche peggio
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Indiane d’America: la storia oscura di donne dimenticate ma libere

Nessuno conosce, a parte Pocahontas, un nome di squaw famose. Eppure, prima della conquista, vivevano in società molto più egalitarie di quelle europee

Leonardo Di Caprio e Angelina Jolie: come l’Onu sceglie i suoi ambasciatori

Non tutte le celebrità possono rappresentare l’Organizzazione. È un mix di marketing e di politica do tu des

Messico: altri 31 studenti rapiti da uomini armati

Dopo l’uccisione dei 43 studenti di Iguala, lo stesso accade al villaggio vicino di Cocula