Portineria Milano

Blog di

di Alessandro Da Rold

Signorini becca la Boccassini senza scorta: metodo Mesiano o favore al pm?

Blog post del 7/06/2012

Fa un certo effetto vedere Ilda Boccassini, magistrato di punta della procura di Milano mentre fa shopping tutta sola in via Bagutta. Le immagini sono di Chi, il settimanale di gossip diretto da Alfonso Signorini, Mondadori, di proprietà della famiglia Berlusconi. E Silvio, il nostro ex premier, è in questi giorni più che mai nell’occhio del ciclone per il processo Ruby Rubacuori, dove Ilda la Rossa ricopre il ruolo di accusatrice. Le immagini di Chi non fanno tanto impressione per la scelta delle frasi abbinate («La più famosa e quanto pare perfino imitata»), quanto per ben altri dettagli. Non c’è nessun uomo della scorta che le mostra i capi in esposizione. Non ci sono auto blu. Non ci sono energumeni con apparecchi «super sofisticati» nelle orecchie o «occhiali Ray Ban specchiati». Certo, questo lo dice Chi. Grazie al taglio delle foto del paparazzo. Magari (e lo immaginiamo) la scorta c'è fuori dal negozio. Ma perchè non viene mostrata? È una scelta editoriale?

Il richiamo alla vicenda di Anna Finocchiaro, capogruppo al Senato del Partito Democratico, è infatti immediato. Del resto, il settimanale è lo stesso. Mentre la politica siciliana si fa portare pentole e pentoloni all’Ikea, la Boccassini, capo della Dda (Direzione distrettuale antimafia),una che ha messo alla sbarra la ‘ndrangheta e lo stesso Berlusconi, gira serena per le vie del capoluogo lombardo. La domanda giunge spontanea: a che gioco sta giocando il Cavaliere? Il rapporto dei suoi media con la magistratura è cambiato? La storia insegna. Raimondo Mesiano, il giudice della sentenza Cir Mondadori, fu sbeffeggiato in televisione per i suoi calzini azzurri. Ne nacque il metodo Mesiano. La Boccassini, invece, nelle immagini, ci dimostra di girare a testa alta per le strade della città. Anzi, dà una lezione di stile ai nostri politici, sul fatto che un magistrato «con le palle» che combatte per la giustizia non ha bisogno di pesare sulle casse dello stato. E se invece fosse il contrario? Se il pedinamento fosse appena agli inizi?  

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Lucchini, firmato l'accordo di programma

Rossi: “250 milioni per Piombino”

Berlusconi: se passa la riforma del Senato l’Italicum è incostituzionale

Renzi «si è presentato come un simpatico rottamatore. Ora a poco a poco, si sta trasformando in un simpatico tassatore»

Crolla una croce dedicata a Wojtyla, muore un ragazzo di 21 anni

Il giovane è stato schiacciato dalla croce del Cristo Redentore realizzata in occasione della visita, nel 1998, di Giovanni Paolo II a Brescia

Tre trucchi usati dai pubblicitari per vendere di più

Sono raffinati strategemmi psicologici che tendono a mettere in buona luce il prodotto reclamizzato
SHARE

Tre bevande che (dicono) ti faranno perdere peso

Immagine tratta da Flickr @bertholf
Non sono i classici beveroni che fanno più male che bene: prodotti naturali per chi è in emergenza
SHARE

Innamorarsi a Pyongyang: la vita di coppia in Nordcorea

Come funzionano gli appuntamenti? Come ci si conosce? Quali ostacoli? Il racconto di un esiliato
SHARE

Cinque cose che forse non sapevate su Shakespeare

Nel giorno del suo compleanno che, e questa è la prima cosa, coincide con quello della sua morte
SHARE

5x1000

PRESI DAL WEB

Persone che leggono nella mente: come comunica chi resta in stato semivegetativo

Cercano, attraverso scansioni cerebrali di mettersi in contatto con chi è a metà tra la vita e la morte

Perché un libro di economia di oltre 700 pagine è diventato un bestseller

Thomas Piketty ha regalato alla sinistra americana una struttura solida dove coltivare le proprie idee

Come riportare in vita una foresta devastata

I grandi disastri di solito non hanno rimedio, la forza distruttiva dell’uomo ha modificato il paesaggio in modo radicale. Ma ora le cose possono cambiare