Blog di

di Alessandro Da Rold

Signorini becca la Boccassini senza scorta: metodo Mesiano o favore al pm?

Blog post del 7/06/2012

Fa un certo effetto vedere Ilda Boccassini, magistrato di punta della procura di Milano mentre fa shopping tutta sola in via Bagutta. Le immagini sono di Chi, il settimanale di gossip diretto da Alfonso Signorini, Mondadori, di proprietà della famiglia Berlusconi. E Silvio, il nostro ex premier, è in questi giorni più che mai nell’occhio del ciclone per il processo Ruby Rubacuori, dove Ilda la Rossa ricopre il ruolo di accusatrice. Le immagini di Chi non fanno tanto impressione per la scelta delle frasi abbinate («La più famosa e quanto pare perfino imitata»), quanto per ben altri dettagli. Non c’è nessun uomo della scorta che le mostra i capi in esposizione. Non ci sono auto blu. Non ci sono energumeni con apparecchi «super sofisticati» nelle orecchie o «occhiali Ray Ban specchiati». Certo, questo lo dice Chi. Grazie al taglio delle foto del paparazzo. Magari (e lo immaginiamo) la scorta c'è fuori dal negozio. Ma perchè non viene mostrata? È una scelta editoriale?

Il richiamo alla vicenda di Anna Finocchiaro, capogruppo al Senato del Partito Democratico, è infatti immediato. Del resto, il settimanale è lo stesso. Mentre la politica siciliana si fa portare pentole e pentoloni all’Ikea, la Boccassini, capo della Dda (Direzione distrettuale antimafia),una che ha messo alla sbarra la ‘ndrangheta e lo stesso Berlusconi, gira serena per le vie del capoluogo lombardo. La domanda giunge spontanea: a che gioco sta giocando il Cavaliere? Il rapporto dei suoi media con la magistratura è cambiato? La storia insegna. Raimondo Mesiano, il giudice della sentenza Cir Mondadori, fu sbeffeggiato in televisione per i suoi calzini azzurri. Ne nacque il metodo Mesiano. La Boccassini, invece, nelle immagini, ci dimostra di girare a testa alta per le strade della città. Anzi, dà una lezione di stile ai nostri politici, sul fatto che un magistrato «con le palle» che combatte per la giustizia non ha bisogno di pesare sulle casse dello stato. E se invece fosse il contrario? Se il pedinamento fosse appena agli inizi?  

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Salta la mediazione, il Senato si blocca

Fallisce la trattativa, duro braccio di ferro sulle votazioni segrete. E Lotti attacca Sel: stop alle alleanze locali

Gaza, colpita un’altra scuola dell’Onu. Almeno 15 morti nel campo di Jabaliya

Fonti palestinesi: colpi di carro armato hanno ucciso 20 persone

Editoria, dal primo agosto l’Unità sospenderà le pubblicazioni

Il comunicato del cdr: “Dopo tre mesi di lotta ci sono riusciti: hanno ucciso l'Unità”

Le app più usate che non consumano batteria

Facebook, Twitter e Youtube in versione "light" per durare a lungo con gli smartphone
SHARE
Il mattino ha l’oro in bocca

Otto consigli per diventare mattinieri e produttivi

Dormite poco e male? Un problema. Per riposarsi serve cambiare abitudini, con drastica disciplina
SHARE

Un video che mostra se viene prima l’uovo o la gallina

Un corto romantico che racconta la storia di un maiale che ama le uova ma si innamora di una gallina
SHARE
La tabella

Caffeina killer: quanti caffè bisogna bere per morire?

Questo sito permette di calcolare in base al peso il numero di tazzine (o di tazze di tè) necessario
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Cameron taglia i benefit europei per migranti, bambini e disoccupati

Il primo ministro inglese lancia una stretta ai sussidi di disoccupazione per i migranti che si trasferiscono in Gran Bretagna

"L'Unità" chiude e per l'ultima copia il quotidiano di Gramsci va in bianco

La redazione della storica testata ex Pci sceglie di non compilare le pagine interne e di pubblicare un giornale quasi completamente senza testo

Le ultime parole di Giorgio Faletti: «Sono l'uomo più fortunato del mondo»

L'intervista a Roberta la moglie dello scrittore scomparso