Blog di

di Gaia

Ex-gay and proud: Londra blocca in tempo la campagna anti omosex

Blog post del 13/04/2012

Qualche tempo fa, l’associazione inglese per i diritti omosessuali Stonewall ha avuto un’idea geniale.
Scritto bianco e nero su rosso, ha reso virale lo slogan “Some people are gay, get over it”. Semplice, diretto, corretto, e stampato su magliette, cartoline e autobus a due piani.


Ora, il gruppo cristiano Core Issues Trust, che per qualche motivo difficile da comprendere spende soldi e energie per raddrizzare la sessualitá altrui, ha ricamato una parodia della campagna.
Sempre bianco e nero su rosso, la scritta é stata trasformata in "Not gay! Post-gay, ex-gay and proud. Get over it!".
In altre parole, ero gay, ora non lo sono più, e ne vado pure fiero.


Lo striscione era pronto per andare in giro per Londra su cinque linee di bus, con spazio pubblicitario comprato da Core Issues per ricordare alla popolazione gay che la luce in fondo al tunnel c’é: si puó cambiare.

Post-gay e ex-gay sono infatti termini utilizzati nel gergo della psicoterapia per definire le persone che, in seguito a un percorso di analisi o spirituale hanno abbandonato quello che la Chiesa anglicana definisce come un “lifestyle omosessuale”.

Allarme per il momento rientrato. Dopo un pomeriggio di scandalo invocato delle associazioni arcobaleno inglesi, il sindaco di Londra Boris Johnson ha infatti ritirato la campagna, ricordando la tolleranza della cittá.

Resta un problema. Il ritornello della hit di Povia “Luca era gay” oggi non me lo tolgo dalla testa.
 

COMMENTI /

Ritratto di Gaia
Ven, 13/04/2012 - 12:57
gaiadiecipercento
<p>Boris la cantava sotto la doccia quella.</p>
SHARE
Ritratto di Gaia
Ven, 13/04/2012 - 13:03
gaiadiecipercento
<p>Caro anonimo, condivido solo in parte questa osservazione. Anche se la liberta&#39; di espressione e&#39; un diritto fondamentale, dare spazio a una pubblicita&#39; che va contro (perche&#39; di questo si tratta) e non rispetta una minoranza non mi sembra corretto in una societa&#39; democratica.</p> <p>Diverso sarebbe stato se avessero proclamato l&#39;orgoglio cristiano, suppongo.</p> <p>Preparo gli striscioni con scritto: &quot;cristiano? se vai in terapia puoi guarire&quot;?</p> <p>A presto, e grazie per aver lasciato il commento.</p>
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Francesco Bellavista Caltagirone rinviato a giudizio per evasione fiscale

L'imprenditore, che risultava nullatenente al Fisco, avrebbe evaso 162 milioni euro emettendo false fatture per operazioni mai eseguite

Più bikini per tutti: storia dei costumi da bagno dal 1890

Insieme ai costumi da bagno cambiano anche i costumi della società. Un video fa un riepilogo della prima categoria

Cosa succederebbe se la Terra smettesse di ruotare

La frenata del mondo avrebbe conseguenze catastrofiche. E non solo quella di veder volare via i vostri colleghi

Le donne saudite possono guidare. Ma solo in un videogame

Cavalcano motociclette rombanti in un’Arabia Saudita post-atomica per sconfiggere il male. Ma potrebbero cambiare il mondo

Il test di Bechdel, il filtro femminista al cinema mainstream

Sono tre semplici criteri, nati da un fumetto, per misurare il sessismo nei film. E molti non lo superano

PRESI DAL WEB

Cristiano Ronaldo ha donato 7 milioni di euro ai bambini del Nepal?

La notizia è stata riportata dal magazine francese So Foot, ma non ci sono ancora conferme da Save The Children

Migranti, la svolta dell'Ue: "Tutti gli Stati membri obbligati ad accoglierli”

Su la Repubblica la bozza della nuova Agenda della Commissione: via libera all'affondamento dei barconi e aiuti ai paesi di origine