Alessio Napolitano's Blog

Blog di

di Alessio Napolitano

Ecco perché la Spending Review fatta da un 69enne non è la migliore Spending Review

Blog post del 6/07/2012
Parole chiave: 

Finiscono i Consigli per modificare i piani della Spending Review, che prevede numerosi tagli nel pubblico, tutto a spese dei cittadini, che vedono sempre più lo Stato Tecnico come una Tax-Machine e come un enorme paio di forbici, pronto a tagliare tutto.

Il testo del tutto è disponibile qui, fortunatamente i tagli di 200 milioni alle Università  sono stati annullati, e con essi anche i 200 milioni che dovevano andare alle Scuole non statali che non avranno nulla a differenza delle Università private(merito del binomio Fornero-Monti) che otterranno 10 milioni. Con essi ci saranno anche i 90 milioni dati per prestiti a studenti e Borse di Studio, da dividere tra le regioni.

Le Forza Armate vedono una riduzione di fondi del 10%, e con essi di positivo, anche tagli alle auto blu. Numerosi sono i tagli degli impieghi pubblici e sopratutto nel ramo della Giustizia. Ma a non essere protagonista dei tagli continua ad essere l'agorà della Repubblica, i parlamentari, con stipendi illesi, anzi non congelati come quelli di alcuni lavoratori pubblici.

Una mia idea è che un Consiglio fatto da over 65 non possa dare quello slancio all'Italia per renderla migliore, sia nel presente che nel futuro, alcune mosse dei tagli infatti, colpiscono proprio i giovani o meglio, i lavoratori(se riusciranno a lavorare) del futuro. I tagli o i piani di Spending Review devono essere fatti con la partecipazione di numerosi gruppi di lavoro Giovanili, che devono vedere bene le nuove normative, che vedranno proiettate nel proprio futuro. Un Team fatto da decine e decine tra i migliori risolutori di problemi finanziari con un età elevata non può effettuare scelte che non vivranno mai, ma solo le categorie giovanili.

Insieme a questo vorrei rafforzare l'idea di un Parlamento giovane, sia nella Camera che nel Senato, gli over 70 hanno già fatto delle scelte che hanno riguardato la loro vita e, come attestano i risultati di OpenPolis, hanno scarsa produttività. Stessa cosa per i senatori a vita, con percentuali di assenza che superano il 95% e che portano a produttività 0.

Parole chiave: 

COMMENTI /

Ritratto di gaudio
Ven, 06/07/2012 - 17:03
gaudio
vincoli al turnover del sistema universitario statale vuol dire taglio del FFO
SHARE
Ritratto di Gius
Sab, 07/07/2012 - 13:08
Gius
In questo articolo non hai detto niente. Scrivi: "tagli per le forze armate" = più problemi per i giovani lavoratori. Sei mica a favore di un esercito molto numeroso?? A che ci serve? Guerre? Più sicurezza interna?? E per chi sarebbe questa sicurezza, se diventano tutti militari? Nessun taglio all'università e più soldi alle private non penalizzano tutti i giovani: favoriscono i ricchi vs i poveri. Perché non lo hai scritto?? Credi che dalle università private escano dei disoccupati??
SHARE
Ritratto di Alessio Napolitano
Sab, 07/07/2012 - 19:35
Anapolitano
<p>Salve, in primo sono pro ai tagli alle forze armate, sopratutto alle false missioni di pace. &nbsp;Per quanto riguarda le Universit&agrave;, le Private dovrebbero avere finanziamenti tendenti allo 0, in modo da dare pi&ugrave; soldi alla pubblica. Dalle Universit&agrave; private sicuramente quelli che usciranno non saranno disoccupati, ma pronti all&#39;occupazione come quelli delle pubbliche, forse anche con qualche spintarella...</p>
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Lavrov: “Pronti a rispondere come in Georgia se nostri interessi attaccati”

Così il ministro degli Esteri russo sulla crisi ucraina. Usa annunciano invio di 600 soldati in Polonia e nei Paesi baltici

Anticorruzione, dimissioni di massa da authority. “Minata nostra autorevolezza”

Gli attuali vertici dell'Autorità pronti ad abbandonare il loro incarico prima della scadenza

Hamas e Fatah firmano un accordo di conciliazione

il leader di Hamas Ismaeli Haniyeh ha dichiarato che i conflitti all’interno del popolo palestinese sono terminati

L’arte sottile dei saluti e delle strette di mano

In ogni Paese ci sono codici di saluto diversi: meglio impararli prima di andarci con questo video
SHARE

Lo splendore della risonanza magnetica sulla verdura

Un utilizzo artistico di uno strumento medico rivela mondi impensabili per cose di tutti i giorni
SHARE

Ecco come nascondere app e cartelle su iPhone

Con pochi semplici passi si può scegliere di rendere invisibili le app con contenuti privati
SHARE

Immagini di pranzi memorabili visti (solo) nei libri

Cosa mangiava Alice nel Paese delle Meraviglie? E il Grande Gatsby? I pasti riprodotti e fotografati
SHARE

5x1000

PRESI DAL WEB

Da stasera Silvio non potrà più uscire di casa senza questo foglio

arà la sua ‘bussola’, gli indicherà cosa può fare e cosa no, chi può vedere e chi no, a che ora deve andare a coricarsi

Arriva l’alcol in bustina: basta aggiungere un po’ d’acqua ed ecco una vodka

Per quelli che non hanno il tempo di sedersi al tavolino del bar, ecco la soluzione. Un bicchiere d’acqua e una bustina e il gioco è fatto. Ma sarà buono?

Perché il cibo sano ha un gusto peggiore di qualsiasi altro cibo

Esistono trucchi alimentari per ingannare il nostro cervello. E molti ristoranti li utilizzano per confonderci quando si tratta di mangiare sano