Blog di

di Massimo Sorci

Insert the coin ovvero i distributori di palline con la sorpresa dentro

Blog post del 11/08/2012
Parole chiave: 



Lo sapete benissimo
: uno dei problemi del mare – se avete figli – sono i distributori di
palline con la sorpresa dentro. Sono macchinette alte più o meno un metro e mezzo che sputano dal bocchettone una boccia da bowling trasparente con – nella pancia – il nulla.

Il nulla, nelle società balneari dell'occidente, si sostanzia in pupazzetti di plastica, animali di peluche, mini-skate dagli originali ghirigori esotici. Robe dotate di un’utilità marginale modesta: tappare la bocca al bambino per 15 minuti prima di essere abbandonate sul sedile posteriore dell'auto, che a settembre diventa una tonnara di bambocci della Looney Tunes.

Le sputapalline sono in agguato ad ogni angolo, in quasi tutti gli esercizi commerciali, dal bar-rosticceria “Non solo spiedo” al “Paradiso del bricolage”. In spiaggia apri l’ombrellone e tra le stecche spunta giù un portachiavi con la voce di Bakugan che dice: ehi piccolo, fatti sganciare da quella repressina di tua madre due euro ché si campa una volta sola.

Il fatto è che una vacanza può costare dai 50 ai 100 euro in più. Ci sono genitori – i più abbienti – che hanno deciso di comprarsela, la macchinetta mangiasoldi. E nelle famiglie con meno disponibilità economiche il padre decide di immolarsi: si traveste da Ben Ten e si tatua “insert the coin” sulle chiappe.

Parole chiave: 

COMMENTI /

Ritratto di Carlo
Ven, 01/03/2013 - 01:52
Carlo
non sapendo se il mio precedente commento verrà pubblicato, ti dico solo VA' A LAVORA', in un manicomiale parlare a vanvera, ti sei permesso di mettere alla berlina migliaia di famiglie che vivono onestamente di questo lavoro, poi vienimi a trovare a viterbo che te lo spiego meglio a voce.
SHARE
Ritratto di Massimo
Ven, 01/03/2013 - 22:35
Massimo
Vieni tu da me. Ma che lavoro fai? La pallina?
SHARE
Ritratto di Matteo
Sab, 02/03/2013 - 19:01
Matteo
In un mondo pieno di problemi irrisolvibili, questo attacco può avere un solo movente...si confidi... ci dica la verità: Suo padre, NON COMPRO MAI QUELLA PALLINA CHE LE PIACEVA TANTO !
SHARE
Ritratto di Carlo
Lun, 04/03/2013 - 21:09
Carlo
E che problema c'è, dammi l'indirizzo che ti vengo a trovare. Per il lavoro che faccio, scusami di non avertelo specificato precedendemente, dimenticandomi che non hai nemmeno quel minimo di neuroni che servivano per "SGAMARLO". Riguardo la pallina, quello che avrei da dirti non lo posso scrivere perchè non verrebbe pubblicato purtroppo. ............. comunque mi farebbe tanto piacere vederti vestito da Ben Ten, anche perchè una volta che ti sei tatuato "insert the coin" sulle tue chiappe, non oso pensare da dove ti fai uscire la tua citata boccia da bowling trasparente, con nella pancia, il nulla. Come vedi anche in questo particolare ti sei rivelato inesatto, superficiale ed imcompleto, come lo è tutto il tuo demenziale "articolo", mi correggo, come lo è tutto quel mucchio di frasi messe là alla rinfusa. Sò che la penna è più leggera e meno faticosa della zappa, ma ti prego................... facci un pensierino.
SHARE
Ritratto di Massimo
Lun, 04/03/2013 - 21:52
Massimo
non urli, sa! Dopo i due punti la s di Suo va minuscola. Cordialmente ;-)
SHARE
Ritratto di Anonimo
Mer, 17/04/2013 - 01:42
Anonimo
Carlo ha ragione, bisogna aver rispetto per quelle famiglie che campano grazie a questo lavoro, ignorante.
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Reyhaneh Jabbari è stata impiccata in Iran

Nel 2009 la donna era stata condannata per l'uccisione, avvenuta nel 2007, di un uomo che la voleva violentare, un ex dipendente dell'Intelligence iraniana.

Niente evasione fiscale per Dolce e Gabbana, la Cassazione li assolve

Agli stilisti veniva contestata la presunta evasione fiscale che sarebbe stata realizzata, secondo l'inchiesta, con una 'estero-vestizione'

Attacco a un checkpoint egiziano nel nord del Sinai: almeno 25 morti e 26 feriti

Almeno 25 persone sono rimaste uccise, e 26 ferite, in un attacco al checkpoint presidiato dall'esercito egiziano a Karm al-Qawadeis, nel Sinai del nord

Quanto è peggiorato il vostro udito?

Un video che è, al tempo stesso, un test per l’udito: ascoltate i segnali fin dove li percepite
SHARE

Lo strano percorso: come viaggiano i dati in rete

Dal pc fino a un altro pc, passando per router e server: il giro del mondo dei dati in Internet
SHARE

Il primo tweet della Regina d’Inghilterra

Elisabetta II, all’età di 88 anni, ha twittato, con tanto di firma. È la prima volta che succede
SHARE

Come diventare un drago a usare Google

Tutti sanno servirsi del motore di ricerca, ma pochi sono in grado di farlo alla grande. Qui si può
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Troppi fronti aperti, rosso da 427 milioni: i dubbi sulla strategia di Amazon

Il solo Fire Phone provoca un buco da 170 milioni di dollari. Ma attenzione ai giudizi affrettati: i ricavi sono saliti del 23% nel trimest

La crisi che ha cambiato Papa Francesco

La cura per le persone prima della dottrina e dei dogmi, la storia della sua vita e il momento in cui tutto è cambiato. Perché doveva cambiare

Storia di una fine: il giornale (greco) per i greci di Istanbul sta per morire

L’agonia di Apoyevmatini, una volta organo influente della comunità dei greci di Turchia, ora stampato per solo 600 famiglie è il residuo di un mondo scomparso