Blog di

di Rosy Battaglia

Dal Blogcontest a Con_testo, l’informazione va a teatro (con @bat_blog)

Blog post del 10/06/2012

Una “prima pagina” teatrale. A questo ho deciso di dedicare il post di Batblog, versione  "Civili a teatro", sul filo del traguardo del "Blog Contest" organizzato da LINKIESTA.

Domani sera, 11 giugno alle ore 21.00 al Teatro Filodrammatici, a Milano, andrà in scena un esperimento di teatro-giornale (non nuovo, ma in questa modalità decisamente originale).

“Con_testo” è, di fatto, un “contest” di scrittura teatrale in tempo reale: cinque squadre di giovani drammaturghi, registi e attori dovranno, nell’arco di 24 ore, creare uno spettacolo originale, ispirato a notizie e fatti scelti sulla base di un tema d’attualità.

Il progetto, ideato da Bruno Fornasari, (uno dei pochi se non l’unico regista italiano di instant-play in Italia), in collaborazione con Tommaso Amodio, entrambi nell’ ensamble alla guida della Direzione Artistica del Teatro Filodrammatici, ha la particolarità di coinvolgere giovani e capaci artist e metterli alla prova della costruzione di una drammaturgia alla velocità del pezzo di cronaca.

L’esempio di una realtà indipendente (e per la media teatrale italiana anche piuttosto giovane), che cerca di produrre e promuovere una funzione contemporanea del teatro necessario, più che mai, a fornirci una visione "altra" nel leggere la nostra quotidianità.

Non a caso, in questa prima edizione è stato scelto come tema uno sguardo insolito e spiazzante su due dei bisogni fondamentali ed irrinunciabili dell’essere umano: la "fame di pancia" e la "fame di cuore".

A cui ne aggiungo una terza fame, nota ai bulimici delle news : la fame di sapere e di buona informazione...

Ecco, chiudo così con la voglia di uscire da stereotipi e ambiti che spesso si ignorano, come il mondo dell’informazione, il teatro e il sociale che quando, invece, si contaminano raggiungono vette di interesse da parte del pubblico inimmaginabili. Coinvolgendo quelle nuove leve, che nell'informazione, come nel teatro, anche se capaci rischiano di rimanere ai margini.

E dovremmo domandarci perché.

N.B. Ringrazio il direttore Jacopo Tondelli e la redazione de LINKIESTA, e tutti coloro che mi hanno seguito in questa avventura, che hanno commentato e condiviso i miei post, che non sono stati nè facili, nè ammiccanti. Davanti a questa opportunità non ho voluto rinunciare a fornire e riflettere su un certo tipo di informazioni che in genere vengono relegate in trafiletti o negli angolini delle pagine...

Comunque vada, quindi l'esperimento, per me,  è perfettamente riuscito.

In bocca al lupo a tutti/e i/le colleghe blogger e vincano i migliori !

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Fifa, Sepp Blatter confermato presidente

il suo sfidante, il principe Ali bin al-Hussein, si è ritirato prima della seconda tornata

Ucciso con un colpo di pistola a Formia l’avvocato Mario Piccolino, 71 anni

Era noto per le sue battaglie contro l’illegalità

Antimafia, svelata la lista degli impresentabili. C’è anche De Luca

Tra i nomi c’è anche Alessandrina Lonardo, moglie di Clemente Mastella

Cosa fare se restate chiusi fuori da una stanza senza vestiti

Una situazione spiacevole, per fortuna molto rara, ma che non tutti sono pronti ad affrontare con lo spirito giusto

Big Data alla Mecca: presto il braccialetto elettronico per pellegrini

Lo strumento raccoglierà molte informazioni utili per statistiche e per regolare il traffico. In cambio, una serie di servizi per la preghiera

I consigli di Snowden per la password perfetta

Su questioni complicate, è sempre bene affidarsi agli esperti. E chi più di lui può dare i consigli migliori?

Più bikini per tutti: storia dei costumi da bagno dal 1890

Insieme ai costumi da bagno cambiano anche i costumi della società. Un video fa un riepilogo della prima categoria

PRESI DAL WEB

Cristiano Ronaldo ha donato 7 milioni di euro ai bambini del Nepal?

La notizia è stata riportata dal magazine francese So Foot, ma non ci sono ancora conferme da Save The Children

Migranti, la svolta dell'Ue: "Tutti gli Stati membri obbligati ad accoglierli”

Su la Repubblica la bozza della nuova Agenda della Commissione: via libera all'affondamento dei barconi e aiuti ai paesi di origine