Blog di

di Rosy Battaglia

Dal Blogcontest a Con_testo, l’informazione va a teatro (con @bat_blog)

Blog post del 10/06/2012

Una “prima pagina” teatrale. A questo ho deciso di dedicare il post di Batblog, versione  "Civili a teatro", sul filo del traguardo del "Blog Contest" organizzato da LINKIESTA.

Domani sera, 11 giugno alle ore 21.00 al Teatro Filodrammatici, a Milano, andrà in scena un esperimento di teatro-giornale (non nuovo, ma in questa modalità decisamente originale).

“Con_testo” è, di fatto, un “contest” di scrittura teatrale in tempo reale: cinque squadre di giovani drammaturghi, registi e attori dovranno, nell’arco di 24 ore, creare uno spettacolo originale, ispirato a notizie e fatti scelti sulla base di un tema d’attualità.

Il progetto, ideato da Bruno Fornasari, (uno dei pochi se non l’unico regista italiano di instant-play in Italia), in collaborazione con Tommaso Amodio, entrambi nell’ ensamble alla guida della Direzione Artistica del Teatro Filodrammatici, ha la particolarità di coinvolgere giovani e capaci artist e metterli alla prova della costruzione di una drammaturgia alla velocità del pezzo di cronaca.

L’esempio di una realtà indipendente (e per la media teatrale italiana anche piuttosto giovane), che cerca di produrre e promuovere una funzione contemporanea del teatro necessario, più che mai, a fornirci una visione "altra" nel leggere la nostra quotidianità.

Non a caso, in questa prima edizione è stato scelto come tema uno sguardo insolito e spiazzante su due dei bisogni fondamentali ed irrinunciabili dell’essere umano: la "fame di pancia" e la "fame di cuore".

A cui ne aggiungo una terza fame, nota ai bulimici delle news : la fame di sapere e di buona informazione...

Ecco, chiudo così con la voglia di uscire da stereotipi e ambiti che spesso si ignorano, come il mondo dell’informazione, il teatro e il sociale che quando, invece, si contaminano raggiungono vette di interesse da parte del pubblico inimmaginabili. Coinvolgendo quelle nuove leve, che nell'informazione, come nel teatro, anche se capaci rischiano di rimanere ai margini.

E dovremmo domandarci perché.

N.B. Ringrazio il direttore Jacopo Tondelli e la redazione de LINKIESTA, e tutti coloro che mi hanno seguito in questa avventura, che hanno commentato e condiviso i miei post, che non sono stati nè facili, nè ammiccanti. Davanti a questa opportunità non ho voluto rinunciare a fornire e riflettere su un certo tipo di informazioni che in genere vengono relegate in trafiletti o negli angolini delle pagine...

Comunque vada, quindi l'esperimento, per me,  è perfettamente riuscito.

In bocca al lupo a tutti/e i/le colleghe blogger e vincano i migliori !

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Turchia aiuta i peshmerga curdi a Kobane

Il ministro degli Esteri turco ha ammesso di aver “facilitato” il passaggio dei combattenti curdi attraverso il confine con la Siria

Spese pazze in Regione, rinviato a giudizio vicepresidente giunta Chiamparino

Il gup ha deciso che siano processati Reschigna e l'assessore Cerutti. Stessa sorte per il segretario regionale del Pd Gariglio

Nozze gay, Marino: «La registrazione avrà effetti pratici già da lunedì»

Il sindaco: «Con il prefetto non ci siamo sentiti su questo argomento ma non c’è alcun conflitto». Il sì della Boldrinii

Aziona anche tu la macchina della nostalgia

Basta un clic e ci si ritrova nel passato, a inseguire i ricordi e risentire antiche emozioni
SHARE

Come cambiare abitudini e svegliarsi presto

Chi sta sveglio la notte poi non produce. Ecco come cambiare ritmi e ingranare la giornata al meglio
SHARE

La pubblicità più lunga del mondo, girata con manichini

Simula un volo di sei ore da Newark a San Francisco e mostra quanto può essere noioso stare in aereo
SHARE

Le cose più strane mai lanciate nella stratosfera

Ci piace lanciare oggetti: più in alto è (e più strambi sono) e meglio è. I quattro più bizzarri
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

India: segna, esulta con le capriole e muore

Peter Biaksangzuala, centrocampista 23enne del Bethlehem Vengthlang, è deceduto dopo cinque giorni di agonia per la lesione del midollo spinale

Aereo malese, per i servizi segreti tedeschi la colpa è dei filo-russi

A rivelarlo è il settimanale 'Der Spiegel' secondo cui il responsabile dei servizi di Berlino avrebbe fornito al Bundestag prove certe

Cosa succede se tutti viviamo fino a 100 anni, e oltre

Le aspettative di vita vanno in quella direzione. Sembra un futuro vicino, che potrebbe trasformare la società in modo del tutto inaspettato