Blog di

di Ciro Pellegrino

De Magistris e la puzza di pezzi deviati su Twitter

Blog post del 19/04/2012
Parole chiave: 


Manca qualche minuto alle undici di sera. I televisori sono sintonizzati fra il "Servizio pubblico" di Michele Santoro e "Piazza Pulita" di Corrado Formigli. Su twitter la discussione è monopolizzata dalla politica, la solita Lega, Beppe Grillo e così via.

È proprio allora che il sindaco di Napoli Luigi de Magistris la spara grossa: «Sento puzza di pezzi deviati delle istituzioni che si muovono per incidere sul corso democratico della storia. Ma la rivoluzione non si ferma».

E che vuol dire? Molti glielo chiedono: «Ma è il caso di fare certi proclami via twitter?». Qualcuno ironizza: «Posa il fiasco di vino!»; «ma non c'era anche una canzone di de Gregori? L'uomo che cammina sui pezzi deviati». Qualcun altro invece è seriamente preoccupato: «Da già magistrato hai le antenne ben addestrate, allora cosa ci preparano, qualche indizio, tanto per gradire e stare attenti...».

 

 

Parole chiave: 

COMMENTI /

Ritratto di Anonimo
Ven, 20/04/2012 - 00:52
Sta mettendo le mani avanti per non cadere. Il sillogismo del tweet è evidente: i 'pezzi deviati' tramano per bloccare la 'rivoluzione' - la rivoluzione è il movimento arancione - i 'pezzi deviati' tramano contro di lui... La domanda quindi è: che cosa sa? Cosa sta per accedere e/o per venir fuori? Staremo a vedere...
SHARE
Ritratto di oscenadelvillaggio
Ven, 20/04/2012 - 10:29
oscenadelvillaggio
Ma niente, si sta appiccicando con la maggioranza...
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Decreto stadi, il governo pone la fiducia

Il decreto prevede misure per combattere la violenza negli stadi e stabilisce anche delle norme sull'immigrazione

Sospensione de Magistris a un passo: atti arrivati alla Prefettura di Napoli

Il ministro dell’Interno Alfano: Il prefetto procederà oggi agli adempimenti per legge

Piloti iracheni per sbaglio hanno lanciato aiuti umanitari all’ISIS

I rifornimenti erano destinati ai combattenti iracheni nella provincia di Anbar

Gli occhi di Hitchcock, ovvero l’arte di creare paura

Le scene più celebri sono quelle in cui è lo sguardo dei protagonisti a dire tutto. Ecco come fa
SHARE

Le app per trovare casa? Sono uguali a Tinder

Non solo potenziali fidanzati/amanti: con lo smartphone si possono passare in rassegna anche le case
SHARE

Lo scioglimento dei ghiacci cambierà anche la gravità

Diminuendo la massa si modifica anche la gravità. Ma non è una cosa di cui preoccuparsi. Per ora
SHARE

Il futuro come se lo immagina Hollywood (non bello)

Un’infografica raccoglie i 25 film più belli ambientati nel mondo che sarà. Il 75% è una distopia
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Il documento con cui Juncker ha commissariato Pierre Moscovici

Il francese, commissario agli Affari Interni non avrà margini di manovra sul controllo del deficit

“Il mio lavoro? Do la caccia ai troll che infestano i commenti”

Moderare i siti non è semplice. Ancora più difficile è capire quando un commento supera o meno il limite della decenza e della libertà di espressione

Manifesto contro la moda di cucinare a ogni costo

Non tutti sono capaci, non tutti hanno il talento di capire i gusti degli altri. Cucinare non è semplice, quando non è necessario lasciamolo fare a chi è bravo