Blog di

di Dario Mazzocchi

Pippa, l'impero che non c'è più - e nemmeno le portaerei

Blog post del 21/04/2012
Parole chiave: 

La sfortuna di Pippa Middleton è di essere carina, glamour e altolocata - per quest'ultima chieda conto alla sorella Kate convolata a nozze un anno fa con William. In tempi come quelli che scorrono oggi è una condanna: già l'invidia trova spazio quando le cose vanno bene perché la gente vorrebbe avere sempre più di quanto possa permettersi, se poi è periodo di magra e di crisi gli indici schizzano alle stelle tanto quanto quelli finanziari crollano.

La sorella della principessa di Cambridge ha dunque partecipato una festa parigina, con tema il decadentismo di un impero: si sposa alla grande con l'attualità, ammesso che ci sia in giro un impero in crisi. Potrebbe essere quello americano (dai per morti gli Stati Uniti e ti ritrovi con la massima dell'ammiraglio Yamamoto il giorno di Pearl Harbour «Temo solo di aver svegliato il gigante che dorme»). O quello cinese, ma dopo anni di crescita la flessione è fisiologica: il carburante si esaurisce, c'è da fermarsi a fare rifornimento, mentre i concorrenti vanno in recessione. Quello europeo è svanito nei sogni di Alcide De Gasperi e Konrad Adenauer, affossato dai colletti grigi burocratici e avvolti in loden che eccitano solo le fantasie di noiosi commentatoriembeddedcon il potere. Quello inglese è finito nella tomba assieme a Winston Churchill e con David Cameron Londra è arrivata a non possedere manco una portaerei a presidio della bianche scogliere di Dover.

Eppure Pippa si diverte: sfila per le strade della capitale francese a bordo di una cabrio (a spese sue, non del contribuente), sorridendo nell'inquadratura del paparazzo che la tampina mentre un suo amico estrae una pistola giocattolo incutendo tanta di quella fifa che il fotografo non si schioda e prosegue nel suo lavoro. Scena da Fabrizio Corona in corso Como a Milano (ma nemmeno corso Como è quello di una volta), resa meno tamarra dalla presenza dellasocialitepiù ambita: proprietari di locali e pr fanno a gara per averla ai loro party esclusivi, assicurandosi con la sua presenza quella di videocamere e pubblicità. Può cazzeggiare mentre la sua generazione si domanda quando potrà permettersi una casa, un'automobile, una pensione.

(continua su NotaPolitica.it)

Parole chiave: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Inter: Massimo Moratti lascia la carica di "presidente onorario"

Insieme con Moratti hanno rassegnato le dimissioni dalla carica di consigliere di amministrazione Angelomario Moratti, figlio di Massimo e Rinaldo Ghelfi

Tunisia, scontro tra terroristi e forze speciali a ovest di Tunisi

Ucciso un agente e diverse persone ferite. Presi in ostaggio due bambini

Spagna: la disoccupazione scende ai minimi dal 2011

I disoccupati spagnoli sono 5,428 milioni, in calo di 195.200 unità, mentre gli occupati sono 22,932 milioni, in calo di 44.200 unità

Sculpture by the Sea: l’arte in spiaggia a Sydney

Oltre 100 opere esposte lungo il litorale della città. La mostra outdoor che apre la primavera
SHARE

Ebola, i rischi per chi ama viaggiare

Chi gira per il mondo è spaventato, ma sbaglia: le probabilità del contagio sono molto basse
SHARE

Il primo film per i diritti dei gay è del 1919

"Diverso dagli altri" è stato distrutto dai nazisti. Resta solo l’estratto di un documentario
SHARE

Quanto è cambiata la frutta da quando l’uomo la coltiva

L’anguria era più piccola di una prugna, il mais lungo un dito. Gli organismi sono stati modificati
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Pechino, Mr. Facebook sorprende tutti: intervento in mandarino

Mark Zuckerberg protagonista di un Domanda&Risposta in lingua all'Università Tsinghua a Pechino

Il grande panico per Ebola: siamo sicuri che il rischio non sia sopravvalutato?

L’hanno addirittura definita "l’emergenza sanitaria dei tempi moderni"

Il sogno di Nietzsche si avvera: gli uomini super-intellgenti stanno arrivando

L’ingegneria genetica permetterà di creare gli esseri umani più inteliigenti che siano mai esistiti