Blog di

di Roberto Festa

Questioni razziali

Blog post del 20/06/2011

Race matters, le questioni razziali contano, scriveva alcuni anni fa Cornel West. Le questioni razziali continuano a contare, nell’America apparentemente post-razziale e post-etnica del primo presidente afro-americano.
Lo dimostra quanto sta avvenendo in Virginia, uno Stato del Sud con un passato particolarmente pesante di segregazione razziale. La Virginia ha deciso di istituire una serie di borse di studio – valore dai 300 ai 10 mila dollari – per risarcire quanti , a partire dal 1954, furono danneggiati dalla Brown v. Board, la storica sentenza della Corte Suprema che ordinò la desegregazione delle scuole americane.
Molti istituti scolastici, soprattutto nel Sud, reagirono male. Prima resistendo all’ammissione degli studenti neri; poi preferendo chiudere, piuttosto che mescolare nelle proprie aule bianchi e neri.
Il curriculum scolastico, il livello di istruzione, il futuro di molti studenti, soprattutto afro-americani, risultarono irrimediabilmente segnati da quell’evento. Molti non furono in grado di proseguire negli studi. Molti riuscirono a godere di un’istruzione soltanto parziale. Proprio per risarcire di quel danno, la Virginia ha istituito alcune decine di borse di studio (pagate in gran parte con il milione di dollari donato dal magnate dei media John Kluge).
Molti degli assegnatari delle borse sono, ovviamente, persone che ora hanno più di 60 anni. E che hanno utilizzato quei soldi per finire la scuola superiore, l’università, o anche il dottorato. Una prima valutazione del programma ha però condotto a una sorpresa. Almeno il 15% degli assegnatari sono bianchi. Anche la loro vita, in effetti, fu danneggiata. La chiusura di molti istituti scolastici costrinse anche molti ragazzi bianchi a interrompere gli studi o a rallentarli.
La cosa non è piaciuta alla comunità afro-americana dello Stato, che ha sempre considerato quelle borse un modo per risarcire i neri della segregazione e dell’oppressione subita. Le polemiche che ne sono seguite hanno avuto l’effetto di riaprire antichi rancori. La Virginia è del resto lo Stato il cui governatore, Robert F. McDonnell, ha proclamato un “mese della storia confederata”, senza fare nemmeno menzione alla schiavitù. E dove per anni si sono rifiutati di celebrare il Martin Luther King Day, preferendo istituire un Lee-Jackson-King Day (Robert E. Lee e Stonewall Jackson furono due generali confederati).
Race matters, le questioni razziali continuano a contare, nell’America 2011.
 

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Turchia, il magistrato sequestrato è morto. Nel blitz uccisi due sequestratori

Mehmet Selim Kiraz, è morto dopo essere arrivato in gravi condizioni in ospedale e dopo essere stato sottoposto ad un intervento chirurgico disperato

Unipol, Cassazione conferma prescrizione per Silvio e Paolo Berlusconi

Il processo riguarda la pubblicazione, il 31 dicembre 2005, sul quotidiano 'Il Giornale' dell'intercettazione della telefonata "Abbiamo una banca"

Istanbul, gruppo di estrema sinistra prende in ostaggio un magistrato

Si tratta di Mehmet Selim Kiraz, il procuratore che indaga sulla morte di Berkin Elvan, il quindicenne colpito durante le proteste di Gezi Park

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol&mirco negativi scarabocchi smemoranda

Confondi spesso destra e sinistra? Ecco perché

È un operazione più complessa di quanto sembri. E a volte sbagliare può provocare veri disastri

Il fascino (molto) nascosto dei codici aeroportuali

Perché Malpensa è MXP e Toronto YYZ? Lo spiega un sito che potrebbe anche riempire le vostre serate

Per andare al centro della Terra la strada è questa

In un’infografica della Bbc si simula il percorso dalla superficie al centro. È molto interessante

Hemingway non ha mai scritto quella storia

Viene celebrata come la short story perfetta e attribuita allo scrittore Usa. È tutta un’invenzione

PRESI DAL WEB

Istat, la fiducia dei consumatori al massimo dal 2002

Migliorano le aspettative: la componente economica è quella più consistente

L’aberrante post di Beppe Grillo: Lubtiz è come Renzi, che ci guida al disastro

La tragedia della Germanwings ha ispirato l’ex comico ligure suggerendo un paragone quantomeno indelicato: l’uomo solo al comando e lo schianto finale

Zayn Malik lascia gli One Direction: i fan sono sconvolti

Il membro del gruppo amato dai teenager ha deciso, dopo cinque anni, di lasciare i suoi compagni. "Desidero avere la vita di un 22enne normale. E rilassarmi"