Blog di

di Massimo Nunzi

Quando l'Orchestra fu malmenata da Toscanini, chissà cosa direbbero oggi i sindacati

Blog post del 29/04/2012
Parole chiave: 

Toscanini ha avuto molti meriti.
E il coraggio di andar via da un'Italia,
che lo voleva costringere a suonare
l'Inno fascista all'inizio di ogni concerto.

Il Parmense é stato l'icona di Direttore d'Orchestra
fra le più significative del 900 e ha scatenato un vero culto.
Puccini gli ha affidato il compito di strutturare il modello
esecutivo di molte sue Opere e ad esempio,
gli ha affidato il debutto di un difficile lavoro come
"La Fanciulla del West".

Attraverso la sua Direzione, Toscanini ha  stabilito,
insieme a pochi altri Grandi dell'epoca,
i paramentri esecutivi ed espressivi della  Musica Classica,
da Wagner a Beethoven.

Tuttavia ha avuto una totale chiusura verso il "moderno"...

I musicisti italiani al termine dell'800 e agli inizi del 900,
( a parte i Futuristi come Ruffolo, con i loro discussi "esperimenti"..) 
non erano al centro del vortice creativo
che stava scuotendo il Mondo.
Toscanini invece, forte di un talento assoluto,
si impose al Mondo.
Il Maestro, che aveva esordito giovanissimo
ed era subito andato a farsi le ossa all'estero,
aveva una sensibilità così precisa e puntuale
sul risultato da raggiungere e sull'eccellenza
del suo pensiero finale riguardo all'Opera da realizzare, che spesso, 
tracimava in violentissime schermaglie contro l'orchestra,
rea secondo lui, di essere incapace di attenersi
alle sue indicazioni e di scudisciarla senza pietà.
La "vittima " qui è la NBC Orchestra.

In effetti, quella che segue è una testimonianza che,
se non conosciuta dagli ascoltatori,
può traumatizzare profondamente.

Ma tant'é, il Maestro, che aveva avuto meriti indiscutibili,
era iroso e perfezionista e da questa registrazione si capisce
anche quanto fosse estremo il suo bisogno di controllo
su ogni singola nota messa in partitura dal Compositore.

La sua maniacale cura nei minimi particolari che ,
tuttavia gli ha garantito un posto fra i Sommi,
si comprende bene quando, strumento per strumento,
elenca tutte le falle esecutive degli orchestrali.

Un documento da conoscere.

 

 

Parole chiave: 

COMMENTI /

Ritratto di Francesco Genovese
Dom, 29/04/2012 - 13:50
Francesco Genovese
Ce ne sono altri! Come per esempio questo: http://www.youtube.com/watch?v=JY7Lk83O4Pc
SHARE
Ritratto di Massimo Nunzi
Lun, 30/04/2012 - 11:37
MNunzi
Carattere e determinazione... persegue l'obiettivo della perfezione! Grazie Francesco.. M Nunzi
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Legge di Stabilità, via libera dall’Unione europea

A marzo 2015 ci sarà però un nuovo esame per Italia, Francia e Belgio

Codacons: bonus di 80 euro, nessun effetto sulle spese di Natale

La stima dell’associazione dei consumatori: “le famiglie ridurranno gli acquisti di Natale mediamente del -5% rispetto al 2013”

La mappa dei meteoriti che cadono sulla Terra

Il nostro pianeta è bersagliato da corpi che provengono dallo spazio. L’atmosfera è un ottimo scudo
SHARE

Istruzioni per stringere nuove amicizie anche da adulti

Matrimonio e carriera impediscono nuovi legami. Essere soli è più rischioso che essere fumatori
SHARE

Spiare l’intimità degli abitanti di Parigi

Una fotografa americana ha ripreso la vita privata di alcuni cittadini, catturando momenti unici
SHARE

La mappa che rivela quanto è rumorosa la tua città

Applicazioni e mappe di centri europei monitorano l’inquinamento acustico
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Come Barilla si è trasformata in un’azienda paladina dei diritti dei gay

Dopo l’uscita di Guido Barilla, la società ha finanziato associazioni gay, esteso programmi sanitari a transgender e usato una coppia lesbica in una promozione

Cosa pensano gli indiani che vanno a visitare Auschwitz

Riflessioni di un turista orientale di fronte a una delle pagine più oscure della storia dell’Occidente

Ritratto di Nick Sloane, l’uomo che salva le navi

Lo abbiamo conosciuto per il recupero della Costa Concordia al Giglio. Al momento, è uno degli uomini più preziosi del mondo del mare