Blog di

di Massimo Nunzi

Quando l'Orchestra fu malmenata da Toscanini, chissà cosa direbbero oggi i sindacati

Blog post del 29/04/2012
Parole chiave: 

Toscanini ha avuto molti meriti.
E il coraggio di andar via da un'Italia,
che lo voleva costringere a suonare
l'Inno fascista all'inizio di ogni concerto.

Il Parmense é stato l'icona di Direttore d'Orchestra
fra le più significative del 900 e ha scatenato un vero culto.
Puccini gli ha affidato il compito di strutturare il modello
esecutivo di molte sue Opere e ad esempio,
gli ha affidato il debutto di un difficile lavoro come
"La Fanciulla del West".

Attraverso la sua Direzione, Toscanini ha  stabilito,
insieme a pochi altri Grandi dell'epoca,
i paramentri esecutivi ed espressivi della  Musica Classica,
da Wagner a Beethoven.

Tuttavia ha avuto una totale chiusura verso il "moderno"...

I musicisti italiani al termine dell'800 e agli inizi del 900,
( a parte i Futuristi come Ruffolo, con i loro discussi "esperimenti"..) 
non erano al centro del vortice creativo
che stava scuotendo il Mondo.
Toscanini invece, forte di un talento assoluto,
si impose al Mondo.
Il Maestro, che aveva esordito giovanissimo
ed era subito andato a farsi le ossa all'estero,
aveva una sensibilità così precisa e puntuale
sul risultato da raggiungere e sull'eccellenza
del suo pensiero finale riguardo all'Opera da realizzare, che spesso, 
tracimava in violentissime schermaglie contro l'orchestra,
rea secondo lui, di essere incapace di attenersi
alle sue indicazioni e di scudisciarla senza pietà.
La "vittima " qui è la NBC Orchestra.

In effetti, quella che segue è una testimonianza che,
se non conosciuta dagli ascoltatori,
può traumatizzare profondamente.

Ma tant'é, il Maestro, che aveva avuto meriti indiscutibili,
era iroso e perfezionista e da questa registrazione si capisce
anche quanto fosse estremo il suo bisogno di controllo
su ogni singola nota messa in partitura dal Compositore.

La sua maniacale cura nei minimi particolari che ,
tuttavia gli ha garantito un posto fra i Sommi,
si comprende bene quando, strumento per strumento,
elenca tutte le falle esecutive degli orchestrali.

Un documento da conoscere.

 

 

Parole chiave: 

COMMENTI /

Ritratto di Francesco Genovese
Dom, 29/04/2012 - 13:50
Francesco Genovese
Ce ne sono altri! Come per esempio questo: http://www.youtube.com/watch?v=JY7Lk83O4Pc
SHARE
Ritratto di Massimo Nunzi
Lun, 30/04/2012 - 11:37
MNunzi
Carattere e determinazione... persegue l'obiettivo della perfezione! Grazie Francesco.. M Nunzi
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Ottawa, spari vicino al Parlamento: ferito un soldato

Un uomo ha aperto il fuoco davanti al Monumento ai Caduti. La sparatoria è continuata nel Parlamento

Il Parlamento Europeo approva la Commissione Juncker

Strasburgo approva con 423 sì, 209 no e 67 astenuti

Morto Ben Bradlee, il direttore che segnò la storia con il caso Watergate

Si è spento nella sua casa di Washington, aveva 93 anni. Spinse i cronisti Bob Woodward e Carl Bernstein a seguire la vicenda

Il primo film per i diritti dei gay è del 1919

"Diverso dagli altri" è stato distrutto dai nazisti. Resta solo l’estratto di un documentario
SHARE

Quanto è cambiata la frutta da quando l’uomo la coltiva

L’anguria era più piccola di una prugna, il mais lungo un dito. Gli organismi sono stati modificati
SHARE

Paura in miniatura: il film horror più corto di sempre

Si intitola “Tuck Me In”, racconta la storia di un padre e di un figlio, e dura meno di un minuto
SHARE

Andare in vacanza a vedere le bombe

Le immagini di Lipsky disturbano: verrà un tempo in cui la calamità sarà solo un fatto estetico?
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Il grande panico per Ebola: siamo sicuri che il rischio non sia sopravvalutato?

L’hanno addirittura definita "l’emergenza sanitaria dei tempi moderni"

Il sogno di Nietzsche si avvera: gli uomini super-intellgenti stanno arrivando

L’ingegneria genetica permetterà di creare gli esseri umani più inteliigenti che siano mai esistiti

Perché crediamo di capire i sentimenti dalle espressioni e sbagliamo

Nuovi studi dimostrano che la capacità di intuire i pensieri e le emozioni del prossimo dal suo sguardo sono molto più limitate di quanto si pensi