Blog di

Paesaggi dello Stivale di Gianmaria Sforza

A Roma tettoie e vasi posticci intaccano capolavori. A che pro?

Blog post del 11/03/2012

A Roma zigzagando per il centro è impossibile non imbattersi in un capolavoro dietro l'altro, non solo d'architettura. Nel museo a cielo aperto più famoso d'Italia, con un po' d'astuzia negli orari e negli itinerari, si può perfino evitare la calca dei turisti fotografanti e godersi l'incantesimo di continui scorci di rara bellezza. Ma una domenica del dicembre scorso camminando dalle parti di Piazza Navona siamo passati, come evitarlo, per Santa Maria della Pace.

Immaginate la nostra sorpresa - è un eufemismo - nel vedere il cortile del Bramante occupato da questa struttura posticcia che già sarebbe intollerabile vedere in altri contesti, figuriamoci qui, e che ne compremette del tutto la visione. C'è da chiedersi, invece dei soliti discorsi triti e ritriti sulla tutela dei monumenti, come cose del genere siano oggi possibili proprio nella capitale sotto gli occhi di tutti. Chi concede i permessi per questo genere di installazioni, che solo in teoria sono temporanee, e poi di fatto restano per molto tempo?

Allora ce ne usciamo a consolarci con la vista della facciata di Pietro da Cortona ma una fila di fioriere occupa quasi intergralmente le scale di accesso al portico, lasciando libero solo un piccolo passaggio, e così mascherano l'attacco a terra e lo sviluppo delle colonne.

Chi ci accompagna, di fronte alla nostra espressione sbalordita,  osserva che forse i vasi stanno lì per impedire alle persone il  sedersi all'ombra del monumento. Se fosse così davvero, ribattiamo, la cosa non avrebbe alcun senso! Sostare e sedersi in questi spazi di certo non danneggia nulla e nessuno e anzi aiuta l'esperienza e la contemplazione dell'arte.

Così procedendo ci toccherà guardare i capolavori in fotografia sui libri per carpirne l'originale bellezza? Una realtà così è troppo dura da sopportare, anche solo per gli occhi. Confidiamo nel fatto che essendo passato del tempo, e arrivata la primavera, queste immagini non corrispondano al presente. Provate a passarci e diteci se le cose stanno ancora così. In quel caso proveremo a fare qualcosa.

 

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Rapito soldato Israeliano nella Striscia di Gaza, due soldati uccisi

La conferma del portavoce militare israeliano. Egitto cancella i colloqui tra Israele e Hamas per un cessate il fuoco duraturo

Israele-Gaza, tregua già violata, almeno 8 palestinesi uccisi

Attacco di Israele in risposta a un lancio di razzi di Hamas

Gaza, Usa, c'è un accordo tra Israele e Hamas per una tregua di 72 ore

Tel Aviv in giornata aveva deciso la mobilitazione di altri 16 mila riservisti

Un video spiega quali elettrodomestici consumano di più

Una guida utile per provare a gestire al meglio i consumi delle nostre abitazioni
SHARE
Infografica realizzata per Yahoo!

La mancia nel mondo, dove e come darla Paese per Paese

In qualche Paese è obbligatoria, altrove non se la aspettano. La guida per evitare le figuracce
SHARE

Come mantenere alta la produttività anche in estate

Qualche suggerimento utile per gestire al meglio i ritmi lavorativi durante la bella stagione
SHARE
La tabella

Caffeina killer: quanti caffè bisogna bere per morire?

Questo sito permette di calcolare in base al peso il numero di tazzine (o di tazze di tè) necessario
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Un’operazione di “penis enlargement” su cinque nel mondo si effettua in Germania

Gli interventi sono oltre 2.700 sui 15mila nel mondo. Queste operazioni, che costano 10mila euro, sono in costante aumento

India, donne del villaggio picchiano due uomini fermati prima di uno stupro

Il video. Secondo il Times of India, nel Paese ci sono due stupri ogni ora

Perché le donne imprenditrici sono più felici degli uomini imprenditori

La strada per loro potrebbe essere più lunga, ma una volta raggiunto l’obiettivo il gentil sesso vive questa condizione meglio dell’uomo