Blog di

di Ostinata Poesia

"L'uomo che perde peso in tutto il mondo". Chiedo aiuto

Blog post del 23/06/2013
Parole chiave: 
Argomenti: 

Chiedo la vostra attenzione per una storia che ho provato a raccontare sul mio storify due mesi fa. Mi piacerebbe se qualcuno tra voi potesse aiutarmi a capire cosa c'è dietro questo giro di siti, se c'è chi li prende sul serio e perché.

Capitata sull'ennesimo sito che promuove una strategia per perdere peso, ho speso qualche minuto a leggere le vicissitudini con la bilancia di un tizio, tale Paolo italiano. Incuriosita ne ho googlato l'immagine...

Uomo dieta


Ho scoperto così che Paolo si chiama anche Jack, dimagrisce in tutto il mondo, con pillole al caffè o all'arancio, col Ramadam o con l'alimentazione a buchi, quella a fronzoli e quella di atomi stellari.


BREVE STORIA DELL'IMMAGINE: pare essersi cominciata a diffondere nel 2005, ma se ne ha traccia anche nel 2003....

TinEye, equivalente del motore di ricerca per immagini di Google, ci offre varie possibilità di incrociarla, persino in un sito che offre altro tipo di promozioni, quella di allungare parti del corpo particolarmente sensibili, ad esempio. Cercate voi stessi...

FRAUD_Weight-Loss_man

FRAUD_Weight-Loss_man

Quello dell'uomo che perde peso in tutto il mondo, come potete immaginare, non è l'unico esempio del genere.

uomo che perde peso


Guardate l'immagine sopra: in questo caso la situazione è un po' diversa. La foto non è presente sul sito ufficiale delle pillole dimagranti pubblicizzate, ma solo sulla relativa fanpage su facebook, a titolo illustrativo nella migliore delle ipotesi. Certo è che non servono pasticche  per cambiare taglia e rassodarsi in una buona manciata di anni, come raccontato dalla foto stessa

donne che perdono peso

C'è poi il sito Allenamento per Donne... Su facebook una fan page che conta più di 17.000 fan due mesi fa alternava consigli a "promozioni". Oggi qualcosa pare essere cambiato. Sembra che le "immagini di repertorio" siano scomparse...

DOMANDA: chi e che cosa c'è dietro questo genere di siti? Perché sembrano spuntare come funghi? Che traffico generano? Ne sapete qualcosa? L'ho chiesto anche ai ragazzi di Quag, nuovo motore di ricerca italiano "sociale". Mi è stata fornita qualche indicazione importante ma non basta. CERCHIAMO DI CAPIRCI QUALCOSA di più tutti INSIEME? Mi aiutate?

Potete partire anche da queste risposte

Le risposte su Quag

 


CONTINUA.... 

Parole chiave: 
Argomenti: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Italicum approvato al Senato, urla delle opposizioni

184 i voti a favore, 66 contrari, 2 astenuti. Ora la legge elettorale torna alla Camera per l’approvazione definitiva

Tripoli, assalto Isis all’hotel dei diplomatici: "Tre morti, presi ostaggi"

Tra i due e i cinque terroristi asserragliati al Corinthia, albergo di lusso della capitale libica

Il Senato ha approvato la proposta di far votare gli studenti Erasmus all'estero

L'emendamento persentato dal senatore PD Roberto Cociancich è stato votato da una larga maggioranza dei senatori presenti in aula

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

tanti-figli

Perché quando segna Ramsey qualcuno di famoso muore

È la correlazione spuria: due fenomeni del tutto slegati che presentano le stesse caratteristiche
SHARE

Quando la scuola è solo un sogno

Un’infografica interattiva mostra le differenze e gli ostacoli per l’istruzione nei Paesi più poveri
SHARE

Regole di bon ton per viaggiare in metropolitana

Subway, olio su tela di Lily Furedi, 1934
Un video mostra i fondamentali dell’etichetta sulla Tube: a New York e in tutto il mondo
SHARE

Elezioni greche, come si pronunciano Tsipras e Syriza

Per evitare strafalcioni, figuracce, fastidi vari. Adesso che saranno nomi sulla bocca di tutti
SHARE

PRESI DAL WEB

La classifica delle droghe che causano più morti in America

Le tre sostanze che causano più morti all'anno negli Stati Uniti, infatti, sono completamente legali: sono l'alcool, il tabacco e gli antidolorifici oppiacei

Studente turco espulso dall’Italia: "La soluzione è il paganesimo"

"Sono pronto a farmi esplodere davanti alle ambasciate". Per questi messaggi è stato iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di procurato allarme