Blog di

di Ostinata Poesia

"L'uomo che perde peso in tutto il mondo". Chiedo aiuto

Blog post del 23/06/2013
Parole chiave: 
Argomenti: 

Chiedo la vostra attenzione per una storia che ho provato a raccontare sul mio storify due mesi fa. Mi piacerebbe se qualcuno tra voi potesse aiutarmi a capire cosa c'è dietro questo giro di siti, se c'è chi li prende sul serio e perché.

Capitata sull'ennesimo sito che promuove una strategia per perdere peso, ho speso qualche minuto a leggere le vicissitudini con la bilancia di un tizio, tale Paolo italiano. Incuriosita ne ho googlato l'immagine...

Uomo dieta


Ho scoperto così che Paolo si chiama anche Jack, dimagrisce in tutto il mondo, con pillole al caffè o all'arancio, col Ramadam o con l'alimentazione a buchi, quella a fronzoli e quella di atomi stellari.


BREVE STORIA DELL'IMMAGINE: pare essersi cominciata a diffondere nel 2005, ma se ne ha traccia anche nel 2003....

TinEye, equivalente del motore di ricerca per immagini di Google, ci offre varie possibilità di incrociarla, persino in un sito che offre altro tipo di promozioni, quella di allungare parti del corpo particolarmente sensibili, ad esempio. Cercate voi stessi...

FRAUD_Weight-Loss_man

FRAUD_Weight-Loss_man

Quello dell'uomo che perde peso in tutto il mondo, come potete immaginare, non è l'unico esempio del genere.

uomo che perde peso


Guardate l'immagine sopra: in questo caso la situazione è un po' diversa. La foto non è presente sul sito ufficiale delle pillole dimagranti pubblicizzate, ma solo sulla relativa fanpage su facebook, a titolo illustrativo nella migliore delle ipotesi. Certo è che non servono pasticche  per cambiare taglia e rassodarsi in una buona manciata di anni, come raccontato dalla foto stessa

donne che perdono peso

C'è poi il sito Allenamento per Donne... Su facebook una fan page che conta più di 17.000 fan due mesi fa alternava consigli a "promozioni". Oggi qualcosa pare essere cambiato. Sembra che le "immagini di repertorio" siano scomparse...

DOMANDA: chi e che cosa c'è dietro questo genere di siti? Perché sembrano spuntare come funghi? Che traffico generano? Ne sapete qualcosa? L'ho chiesto anche ai ragazzi di Quag, nuovo motore di ricerca italiano "sociale". Mi è stata fornita qualche indicazione importante ma non basta. CERCHIAMO DI CAPIRCI QUALCOSA di più tutti INSIEME? Mi aiutate?

Potete partire anche da queste risposte

Le risposte su Quag

 


CONTINUA.... 

Parole chiave: 
Argomenti: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

I separatisti abbattono un aereo militare ucraino

Lo ha riferito il portavoce militare ucraino in televisione. Non si conosce la sorte del pilota

Obama: gli Usa continueranno a combattere il Califfato, “il mondo è inorridito”

La diretta video dell’intervento di Barack Obama dopo l’uccisione del giornalista James Foley

Bachelor of Arts in Lingua, letteratura e civiltà italiana

Il cannone che spara i salmoni oltre le dighe

I pesci le incontrano nel risalire la corrente dei fiumi. Un ostacolo spesso insormontabile. Finora
SHARE

L’app che ti permette di creare GIF da Youtube

Si chiama GIF Youtube e permette di lavorare sui video di Youtube. Noi l’abbiamo provata, su Youtube
SHARE

I lavori che in futuro lasceremo fare ai robot

L’automazione fa passi da gigante: le macchine rimpiazzeranno insegnanti, conducenti e attori?
SHARE

Il marxismo spiegato con Super Mario

Il plusvalore e l’alienazione raccontati in un simpatico video ispirato all’idraulico della Nintendo
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Il traffico delle armi nel mondo, chi compra e chi vende

La Stampa presenta un’infografica interattiva sulle armi, e gli intrecci tra i Paesi produttori e Paesi compratori

Perché ci sono aerei che sorvolano le zone di guerra

Le compagnie non hanno uno standard di rischio unico. Ognuna adotta una sua policy, e molte sono da rivedere

Sulla facebookizzazione di Twitter e la twitterizzazione di Facebook

I due social network sono nati per rispondere a dinamiche diverse della rete, ma con gli anni hanno cominciato a copiarsi sempre di più