Blog di

di Ostinata Poesia

"L'uomo che perde peso in tutto il mondo". Chiedo aiuto

Blog post del 23/06/2013
Parole chiave: 
Argomenti: 

Chiedo la vostra attenzione per una storia che ho provato a raccontare sul mio storify due mesi fa. Mi piacerebbe se qualcuno tra voi potesse aiutarmi a capire cosa c'è dietro questo giro di siti, se c'è chi li prende sul serio e perché.

Capitata sull'ennesimo sito che promuove una strategia per perdere peso, ho speso qualche minuto a leggere le vicissitudini con la bilancia di un tizio, tale Paolo italiano. Incuriosita ne ho googlato l'immagine...

Uomo dieta


Ho scoperto così che Paolo si chiama anche Jack, dimagrisce in tutto il mondo, con pillole al caffè o all'arancio, col Ramadam o con l'alimentazione a buchi, quella a fronzoli e quella di atomi stellari.


BREVE STORIA DELL'IMMAGINE: pare essersi cominciata a diffondere nel 2005, ma se ne ha traccia anche nel 2003....

TinEye, equivalente del motore di ricerca per immagini di Google, ci offre varie possibilità di incrociarla, persino in un sito che offre altro tipo di promozioni, quella di allungare parti del corpo particolarmente sensibili, ad esempio. Cercate voi stessi...

FRAUD_Weight-Loss_man

FRAUD_Weight-Loss_man

Quello dell'uomo che perde peso in tutto il mondo, come potete immaginare, non è l'unico esempio del genere.

uomo che perde peso


Guardate l'immagine sopra: in questo caso la situazione è un po' diversa. La foto non è presente sul sito ufficiale delle pillole dimagranti pubblicizzate, ma solo sulla relativa fanpage su facebook, a titolo illustrativo nella migliore delle ipotesi. Certo è che non servono pasticche  per cambiare taglia e rassodarsi in una buona manciata di anni, come raccontato dalla foto stessa

donne che perdono peso

C'è poi il sito Allenamento per Donne... Su facebook una fan page che conta più di 17.000 fan due mesi fa alternava consigli a "promozioni". Oggi qualcosa pare essere cambiato. Sembra che le "immagini di repertorio" siano scomparse...

DOMANDA: chi e che cosa c'è dietro questo genere di siti? Perché sembrano spuntare come funghi? Che traffico generano? Ne sapete qualcosa? L'ho chiesto anche ai ragazzi di Quag, nuovo motore di ricerca italiano "sociale". Mi è stata fornita qualche indicazione importante ma non basta. CERCHIAMO DI CAPIRCI QUALCOSA di più tutti INSIEME? Mi aiutate?

Potete partire anche da queste risposte

Le risposte su Quag

 


CONTINUA.... 

Parole chiave: 
Argomenti: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Codacons: bonus di 80 euro, nessun effetto sulle spese di Natale

La stima dell’associazione dei consumatori: “le famiglie ridurranno gli acquisti di Natale mediamente del -5% rispetto al 2013”

Kenya, uomini armati assalgono un bus e uccidono 28 passeggeri

Nessuna rivendicazione è ancora arrivata. Il bus, con 60 passeggeri, era partito dal confine con la Somalia

La mappa dei meteoriti che cadono sulla Terra

Il nostro pianeta è bersagliato da corpi che provengono dallo spazio. L’atmosfera è un ottimo scudo
SHARE

Istruzioni per stringere nuove amicizie anche da adulti

Matrimonio e carriera impediscono nuovi legami. Essere soli è più rischioso che essere fumatori
SHARE

Spiare l’intimità degli abitanti di Parigi

Una fotografa americana ha ripreso la vita privata di alcuni cittadini, catturando momenti unici
SHARE

La mappa che rivela quanto è rumorosa la tua città

Applicazioni e mappe di centri europei monitorano l’inquinamento acustico
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Come Barilla si è trasformata in un’azienda paladina dei diritti dei gay

Dopo l’uscita di Guido Barilla, la società ha finanziato associazioni gay, esteso programmi sanitari a transgender e usato una coppia lesbica in una promozione

Cosa pensano gli indiani che vanno a visitare Auschwitz

Riflessioni di un turista orientale di fronte a una delle pagine più oscure della storia dell’Occidente

Ritratto di Nick Sloane, l’uomo che salva le navi

Lo abbiamo conosciuto per il recupero della Costa Concordia al Giglio. Al momento, è uno degli uomini più preziosi del mondo del mare