Blog di

di Ostinata Poesia

The Mafia Sweet Shop, se la mafia ispira i designer

Blog post del 3/05/2014

Sei italiana, puoi dire di avere in comune qualcosa con Dante e Leonardo, con Benigni e Carmen Consoli, con la pizza e Fellini, con Roma e Michelangelo. E cosa ti capita sotto gli occhi mentre stumbli per siti di arte e design? Una rivisitazione su tela delle canzoni più belle della cantantessa? Una casa arredata come il set di otto e mezzo? No, la "Mafia". Preciso: la Mafia fonte di ispirazione di artisti o presunti tali. The Mafia Sweet Shop,  ad esempio, di un inglese, tale Sean Muphy. Sul suo sito personale così più o meno presenta il suo lavoro.

"Brief lanciato per un contest di Fitch per 'rivitalizzare la High Street'. La mia idea è stata quella di creare un negozio sotterraneo della mafia, ispirato alla mafia italiana e alla sua rete di gallerie segrete. Il negozio è accessibile tramite una lavanderia situata al numero 11 di George Street. Quando i clienti entrano nel negozio chiedono 'Maria'. Quando hanno fatto i loro acquisti escono attraverso una diversa uscita, che li porta in un altro negozio. La mia idea è arrivata finalista tra i primi sei vincitori..."

Ecco alcune immagini del progetto

The Mafia Street Shop by Sean Murphy, screenshot da behance

The Mafia Street Shop by Sean Murphy, screenshot da behance

The Mafia Street Shop by Sean Murphy

The Mafia Street Shop by Sean Murphy

E non mancano nemmeno i "santi"

The Mafia Street Shop by Sean Murphy, saints

 

The Mafia Street Shop by Sean Murphy, screenshot da behance

Per la serie: arte che "smuove" le sensibilità. Complimenti a Sean Murphy. Grazie per avermi fatto ricordare in che paese reale vivo. 

Sean non è l'unico artista ad aver preso ispirazione dalla Mafia per un progetto di "arte" o design. Attendete...

 

 

 

Argomenti: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Nichi Vendola: «Oggi non è rinato il Centrosinistra»

L'ha detto ai microfoni di La7, aggiungendo «Oggi è un giorno importante perché un uomo per bene è diventato Presidente della Repubblica»

Merkel chiude la porta alla Grecia: “nessun nuovo taglio del debito”

La Cancelliera tedesca: “c'è già stato un condono volontario del debito, non vedo una nuova riduzione”

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

I negativi di Maicol&Mirco, la rubrica illustrata della domenica de Linkiesta, terza puntata

La mappa definitiva sull’Islam

Le ramificazioni, il numero di persone, la distribuzione, i legami con gli estremisti
SHARE

La tabella che ti dice se hai le abitudini di un genio

Tutto cambia nella vita delle persone fenomenali o no? Sembrerebbe che abbiano vite molto normali
SHARE

La moderna e pericolosa passione per lo smartphone

Si cammina sempre di più a capo chino per guardare mail e notifiche. E ci si perde il mondo accanto
SHARE

Mandiamo le star a lavorare in Cambogia

Non è un inno contro le persone famose, ma il concept di un reality norvegese. Che funziona bene
SHARE

PRESI DAL WEB

Sigarette: l’alternativa si chiama TJU, il chewing gum che sa di tabacco

Dopo l’exploit della sigaretta elettronica e i vaporizzatori, una joint-venture tra l’americana Altria e la danese Okono

La classifica delle droghe che causano più morti in America

Le tre sostanze che causano più morti all'anno negli Stati Uniti, infatti, sono completamente legali: sono l'alcool, il tabacco e gli antidolorifici oppiacei