Blog di

di Ostinata Poesia

The Mafia Sweet Shop, se la mafia ispira i designer

Blog post del 3/05/2014

Sei italiana, puoi dire di avere in comune qualcosa con Dante e Leonardo, con Benigni e Carmen Consoli, con la pizza e Fellini, con Roma e Michelangelo. E cosa ti capita sotto gli occhi mentre stumbli per siti di arte e design? Una rivisitazione su tela delle canzoni più belle della cantantessa? Una casa arredata come il set di otto e mezzo? No, la "Mafia". Preciso: la Mafia fonte di ispirazione di artisti o presunti tali. The Mafia Sweet Shop,  ad esempio, di un inglese, tale Sean Muphy. Sul suo sito personale così più o meno presenta il suo lavoro.

"Brief lanciato per un contest di Fitch per 'rivitalizzare la High Street'. La mia idea è stata quella di creare un negozio sotterraneo della mafia, ispirato alla mafia italiana e alla sua rete di gallerie segrete. Il negozio è accessibile tramite una lavanderia situata al numero 11 di George Street. Quando i clienti entrano nel negozio chiedono 'Maria'. Quando hanno fatto i loro acquisti escono attraverso una diversa uscita, che li porta in un altro negozio. La mia idea è arrivata finalista tra i primi sei vincitori..."

Ecco alcune immagini del progetto

The Mafia Street Shop by Sean Murphy, screenshot da behance

The Mafia Street Shop by Sean Murphy, screenshot da behance

The Mafia Street Shop by Sean Murphy

The Mafia Street Shop by Sean Murphy

E non mancano nemmeno i "santi"

The Mafia Street Shop by Sean Murphy, saints

 

The Mafia Street Shop by Sean Murphy, screenshot da behance

Per la serie: arte che "smuove" le sensibilità. Complimenti a Sean Murphy. Grazie per avermi fatto ricordare in che paese reale vivo. 

Sean non è l'unico artista ad aver preso ispirazione dalla Mafia per un progetto di "arte" o design. Attendete...

 

 

 

Argomenti: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol & Mirco, filosofia, scarabocchi, fumetto, negativi, smemoranda

Ma chi è il Mailer Daemon?

Si spiega perché a recuperare le mail inviate a un indirizzo sbagliato (o pieno) ci deve pensare una creatura dell’abisso

Ascolta la canzone più antica del mondo

Ritrovata tra le tavolette della città di Ugarit: è una hit di 3.400 anni fa che va bene anche adesso

Le ossessioni dei prezzi in ogni Paese del mondo

Una serie di mappe che rivela, per ogni Paese, la cosa sul cui prezzo le persone si interrogano di più

Controllare i movimenti di un altro, con il tuo cervello

Una volta era necessario persuadere gli altri perché facessero quello che volevi. Adesso si può fare in via diretta

PRESI DAL WEB

Nobraino sulla strage dei migranti: “Acque pescose questa estate”

Il passo falso della band riminese costa caro: banditi dal Controfestival del Primo Maggio, rischiano tutta la carriera. La battuta ha fatto infuriare i fan