Blog di

di Jacopo Paoletti

Gianluca Neri su Intervistato.com

Blog post del 14/09/2011

■ Chi è Gianluca Neri?

Intervistato.com ha avuto il piacere di intervistare Gianluca Neri, giornalista e blogger fondatore di Macchianera.net.

Innanzitutto Gianluca ci ha parlato di Clarence, community online nata nella redazione di Cuore grazie alla collaborazione con Roberto Grassilli e Roberto Marcanti, con angoli satirici curati in parte dalla redazione e in parte da Lia Celi: un "posto" in cui poter dire anche quelle cose che Cuore non poteva o non voleva dire.

L'esperienza come autore per Camera Cafè e nella scrittura di dialoghi ha portato poi Gianluca a scrivere il suo primo libro, costituito interamente da dialoghi, intitolato Il Grande Elenco Telefonico della Terra e pianeti limitrofi (Giove escluso), nato grazie a una scommessa con Giuseppe Genna.
La stesura di questo libro ha fornito peraltro un fertile terreno per la sperimentazione, in quanto l'autore pubblicava sul blog ogni capitolo, appena questo veniva completato. In un'occasione è stato addirittura utilizzato Google Wave, che ha portato a quello che potrebbe essere definito "community writing": scrittura ed editing da parte dei lettori in tempo reale.

Anche RadioNation è nata come un esperimento. Molti seguirono la prima trasmissione dando consigli e suggerimenti, e successivamente il server è stato messo a disposizione della community.
Ora i tre canali, dotati di un loro palinsesto, sono coordinati da Francesca Fiorini.

Si potrebbe dire che esiste una continuità tra radioamatori e blogger, e forse la dimostrazione è concretizzata dalla BlogFest, la festa dei blogger nata da una scommessa di Luca Sofri.
Inizialmente tenuta al Teatro Franco Parenti, la manifestazione è stata poi trasferita a Riva del Garda, dove si terrà anche l'edizione di quest'anno.

Gianluca ci ha fornito qualche anticipazione relativamente alle novità di quest'edizione. Quest'anno il tema è la politica e l'impegno in rete, motivo per cui sono stati scelti tre politici di rilievo conosciuti e apprezzati sul web, uno di destra, uno di sinistra e uno di centro, i cui nomi non sono ancora stati rivelati, per un dibattito sull'importanza che la rete ha avuto in questi ultimi mesi nella politica nazionale ed internazionale (per esempio nella Primavera Araba).
Anche il nome del conduttore non è stato svelato, e quanto pare sarà una sorpresa.

Abbiamo parlato anche di BlogNation, della libertà dell'informazione, dell'(in)utilità dell'Ordine dei Giornalisti e l'importanza di distinguere la verifica delle fonti e delle notizie dal controllo della stampa, del conflitto di interessi e della vicinanza dei giornalisti al potere.

Leggi il post completo su Intervistato.com

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Voto di scambio in Sicilia 2012, arresti

Ai domiciliari anche due 'deputati' dell' Ars tuttora in carica

Il “Made in” non passa, vince la Germania

Fuori onda del sottosegretario Carlo Calenda al ministro Maurizio Martina: “Anche se Renzi ha chiamato la Merkel la legge sul Made in” non passerà

Ocse: Italia penultima per occupazione giovanile

Ultimi per competenze in lettura e matematica, un giovane su tre non usa competenze sul lavoro

Più bikini per tutti: storia dei costumi da bagno dal 1890

Insieme ai costumi da bagno cambiano anche i costumi della società. Un video fa un riepilogo della prima categoria

Cosa succederebbe se la Terra smettesse di ruotare

La frenata del mondo avrebbe conseguenze catastrofiche. E non solo quella di veder volare via i vostri colleghi

Le donne saudite possono guidare. Ma solo in un videogame

Cavalcano motociclette rombanti in un’Arabia Saudita post-atomica per sconfiggere il male. Ma potrebbero cambiare il mondo

Il test di Bechdel, il filtro femminista al cinema mainstream

Sono tre semplici criteri, nati da un fumetto, per misurare il sessismo nei film. E molti non lo superano

PRESI DAL WEB

Cristiano Ronaldo ha donato 7 milioni di euro ai bambini del Nepal?

La notizia è stata riportata dal magazine francese So Foot, ma non ci sono ancora conferme da Save The Children

Migranti, la svolta dell'Ue: "Tutti gli Stati membri obbligati ad accoglierli”

Su la Repubblica la bozza della nuova Agenda della Commissione: via libera all'affondamento dei barconi e aiuti ai paesi di origine