Blog di

di Rodolfo Toe

Il nuovo eroe degli Albanesi di Kosovo? E' di cellulosa.

Blog post del 7/06/2012

Il suo nome è Šćiponja (tradotto: « Aquila »), ed è il « primo supereroe albanese », chiamato a combattere contro « le forze del male ».

Chiaramente ispirato agli eroi della Marvel, il personaggio è stato presentato dal suo creatore (il disegnatore Gani Sunduri) al Centro Culturale dell'Ue a Pristina. La sua intenzione era quella di creare « un autentico supereroe capace di affascinare i bambini del Kosovo », e di « prendere il posto dei suo omologhi americani ».

Il valore simbolico del personaggio, però, non è passato inosservato agli occhi dell'opinione pubblica Serba. Che naturalmente non è sembrata gradire la trovata : ad alcune reazioni sarcastiche da parte dei lettori si sono accompagnate anche veementi critiche verso quella che è vista come l'ennesima prova di un mai sopito afflato nazionalista albanese.

Ma non è la prima volta che vengono creati personaggi di questo tipo nei Balcani. Bosman, ideato negli anni della guerra, era l'eroe di Bosnia, chiamato a difendere Sarajevo dai Cetnici. I Serbi erano il nemico principale anche di Super Hrvoje, passato alla storia come il primo supereroe Croato.

Se si troveranno in difficoltà, i cittadini di Serbia potranno allora decidersi a rispolverare i loro Knindže : eroi dediti alla patria, alla famiglia e all'ortodossia. Vennero creati nel 1991, ma la serie fu interrotta praticamente subito.

COMMENTI /

Ritratto di Milesgloriosus
Gio, 07/06/2012 - 16:00
Milesgloriosus
Caro Toè, come scrive lei non è la prima volta che nei Balcani un personaggio da fumetto – senza nulla togliere al fumetto in sé – rischia di aggravare la situazione o di aggiungere nuove tensioni su quelle mai sopite. Mi spiace averlo perso, non trovandolo più tra le cose portate a casa da Prizren, ma ricordo uno straordinario fumetto serbo tra la fine del 2003 e l'inizio del 2004 e che era poi una parodia di Asterix: gli irriducibili galli nel villaggio assediato erano appunto i serbi e i nerboruti e impotenti romani le truppe della Nato. Dietro le storie e le scazzottate c'era una precisa rappresentazione della situazione del Kosovo, dove appunto migliaia di serbi vivevano nelle enclaves, in una ambigua situazione di protetti ma potenziali ribelli, sorvegliati giorno e notte. Se trovandosi a Sarajevo avesse tempo, cerchi i primi giornali a fumetti dedicati ai ragazzi, stampati da Sfor (o meglio dalle psygological operations…) e distribuiti tra la popolazione.
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Ebola: primo italiano contagiato

Giungerà in Italia stanotte, ricoverato a Spallanzani

Samantha Cristoforetti è sulla Iss

La prima donna italiana fra le stelle, "felice come non mai"

Regionali vince il centrosinistra in Emilia-Romagna e Calabria. Crollo affluenza

Voto all'ombra dell'astensione sia in E.R. che in Calabria, con le coalizioni guidate dal Pd che ottengono la guida della regione

Storia dei prodotti domestici: una guida visuale

I processi chimici trasformano le materie prime dell’agricoltura in tutt’altro. Ecco come fanno
SHARE

Consigli rinascimentali per scegliere la donna giusta

Li abbiamo estratti dai "Ricordi" di Giovanni di Pagolo Morelli, che morì nel 1444. Sono molto saggi
SHARE

La scienza occulta dietro alla copertina dei libri

In un libro il testo non è tutto. Conta molto anche la copertina. Spesso è perfino la cosa migliore
SHARE

Istruzioni per stringere nuove amicizie anche da adulti

Matrimonio e carriera impediscono nuovi legami. Essere soli è più rischioso che essere fumatori
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Per Amazon è arrivato il momento di pagare di più i suoi dipendenti

L’azienda americana dispone di uno dei più alti tassi di rotazione del personale tra le aziende tecnologiche

Ho passato un weekend sulla nave da crociera con un barman robot

Quantum of the Seas è la nave da crociera che punta a conquistare i giovani con il suo carico di tecnologia

Ecco che cosa succede se si tiene un leone in casa

Una coppia vive con un leone sin da quando era cucciolo. Ma poi il “gattone” è cresciuto e non sempre è capace di controllare la propria forza e vivacità