Kahlunnia

Blog di

di Vito Kahlun

I Bimbiminkia? Più bravi dei politici. Ecco perché...

Blog post del 20/08/2012

Chi usa Twitter, probabilmente, sa di cosa sto parlando. Per chi, invece, non lo sapesse ecco svelato il mistero. Con la locuzione "bimbiminkia" ci si riferisce a gruppi di ragazze e ragazzi, spesso minorenni, in grado di far entrare il proprio hashtag tra i TT.

Cos'è l'hashtag? L'hashtag è una parola chiave preceduta da cancelletto e inserita in un tweet.Gli hashtag di Twitter possono essere utilizzati per seguire una discussione tra più persone, incoraggiando altre persone a partecipare.

Cos'è un tweet? Un tweet è come un sms, ma si differenzia per due cose: è di 140 caratteri ed è pubblico. All'interno di un tweet possono essere usati diversi hashtag (es. #manovraeconomica, #fermareildeclino, #alessandraamoroso, #italylove1D). Esempio di tweet: "Ho qualche dubbio sulla #manovraeconomica del #governomonti"; "Io amo #alessandraamoroso".
Perché, allora, i bimbiminkia sono più efficienti della classe politica? Tra i TT (Trend topics) entrano solo le 10 parole chiave più usate dagli utenti di Twitter in quel momento. Di conseguenza se gli utenti di Twitter parlano per lo più di #governomonti accadrà che l'hashtag #governomonti sarà in cima ai TT.
Nei Trend Topics, peró, e qui arriviamo al cuore della questione, è più facile trovare hashtag relativi a gruppi musicali come i 1Direction o altri cantanti. Perché? Perché i bimbiminkia fanno gioco di squadra. Se decidono che quel giorno si deve parlare di #justinbieber state pur certi che #justinbieber sarà nei TT. Ci sono giornate in cui i carissimi bimbiminkia riescono a monopolizzare tutte e dieci le posizioni di una TT. Nel 2012 su Twitter sono stati introdotti i trending topics localizzati che permettono la visualizzazione degli hashtag più popolari di ogni Stato. E nell'ambito di questo fenomeno capita spesso che i bimbiminkia si alleino per far diventare l'hashtag TT mondiale.
La domanda a questo punto è un'altra: ci riescono perché davvero quello é l'argomento più twittato oppure perché, come insegna la scienza politica, le minoranze organizzate influiscono più delle maggioranze disorganizzate? Probabilmente entrambe le cose. Al di là di questo i cari #bimbiminkia sono un esempio lampante di come l'unione faccia la forza. Del fatto che il gioco di squadra produca valore aggiunto. E forse, questo, dovrebbe far riflettere i #grandiminkioni.
Grandiminkioni che retwittano i bimbiminkia un po' invidiandoli per la spensieratezza, per la persa passione, per idoli adolescenziali, ma che non si fermano un attimo a pensare al gap generazionale che c'è sia nell'uso della tecnologia, sia nel potere dei social networks.
Mi sono letto vari tweet dei famosi bimbiminkia e mi sorprendono la tenacia, la caparbietà, la costanza, l'impegno che ci mettono per arrivare in testa alla classica dei TT. Lo spirito di alcuni capitani che chiamano a raccolta tutte le forze. La gioia nel raggiungere l'obiettivo per un qualcosa che non cambierà il corso della storia, ma che mi fa sperare che se lottano per portare al primo posto di Twitter un idolo forse saranno pronti per lottare per portare al primo posto un valore nella vita vera quotidiana.
E lottano tra di loro fino a defollowarsi anche con cattiveria se qualcuno osa pensarla diversamente: prima ribattono tirando fuori unghie e sangue, mettendo sui tweets spiegazioni come per difendere un inespugnabile castello. I grandiminkioni invece se non riescono a sostenere un'idea inventano, mettono in bocca ad altri cose e parole e finiscono per abbandonare la conversazione.  E come al solito sono i grandi a dover imparare dai più piccoli...

Pezzo realizzato a quattro mani con tanto amore con @lavvelenata :D

Su Twitter @vitokappa

p.s. per chi non l'avesse capito non credo nella categoria "bimbiminkia". Credo piuttosto che il mondo sia pieno di grandiminkioni. (21-08-2012)

COMMENTI /

Ritratto di Marco Giovanniello
Lun, 20/08/2012 - 14:45
mgiovanniello
Grazie per averci dimostrato inequivocabilmente che Twitter è una cosa per bimbominkia, che ha un sacco di tempo da perdere.
SHARE
Ritratto di Vito Kahlun
Lun, 20/08/2012 - 15:38
Vkahlun
No. Twitter è una cosa seria. E i bimbominkia sanno usare lo strumento come D. comanda. Non dimentichiamoci del ruolo importantissimo che hanno avuto i social network nella c.d. Primavera Araba. Se poi vogliamo illuderci che si tratta solo di "fancazzismo" siamo liberi di farlo. Io, di fondo, credo che questi bimbominkia possano insegnarmi qualcosa.
SHARE
Ritratto di Marco Giovanniello
Lun, 20/08/2012 - 20:29
mgiovanniello
La c.d. primavera araba, a conti fatti, sarà solo il passaggio del potere da regimi autoritari da partiti laici vagamente socialisteggianti a regimi più democratici a parole (inIran si vota), ma di fatto autoritari e filo-islamici. Non mi pare un gran progresso.
SHARE
Ritratto di Vito Kahlun
Lun, 20/08/2012 - 22:15
Vito Kahlun
Non ho parlato di progresso. Ho solo fatto riferimento "al ruolo importantissimo" dei social network in quegli avvenimenti.
SHARE
Ritratto di Zoe
Lun, 20/08/2012 - 22:21
Zoe
Seriamente? Adesso siamo dei bimbiminchia solo perchè amiamo i nostri idoli? Su twitter la maggior parte sono adolescenti! Se voi avete avuto una vita difficile da ragazzi e siete stati costretti a diventare adulti presto mi dispiace, ma almeno lasciateci liberi di vivere la nostra adolescenza in pace. E comunque non tutti gli adolescenti pensano solo al loro idolo: infatti io seguo gli avvenimenti ai telegiornali e mi importa di queste cose! Se pensate che siamo dei bimbiminchia solo perchè abbiamo un idolo è meglio che andate a zappare la terra.
SHARE
Ritratto di andrea
Lun, 20/08/2012 - 23:33
andrea
Articolo imbarazzante.
SHARE
Ritratto di @rikix1998
Mar, 21/08/2012 - 00:28
@rikix1998
parlate dei bimbiminkia come persone buone e intelligenti. ma volete capire che sono la rovina di più generazioni. passare tutto il giorno davanti al pc a scrivere non li rende una grande famiglia felice ma un branco di asociali che vanno fermati.adesso non entro in ambito musicale perchè se no mi sbizzarrisco. dio mio non so chi ha scritto questo articolo ma con tutto il rispetto penso che sia uno di loro. ho tutto il diritto di commentare come voglio quindi cari bimbiminchia non mi mandate minacce di morte via mail che non vi filo neanche per sogno
SHARE
Ritratto di Gianluca
Mar, 21/08/2012 - 08:05
Gianluca
Che accozzaglia di stupidaggini... Quindi tutti gli arabi, secondo la "definizione" del sito, sono dei bimbiminkia dato che in quel periodo, nei paesi della primavera araba, nei loro TT troneggiavano hashtags aventi a che fare con quello... I bimbiminkia son quei pirletti che si scattano foto da tamarri in bagno e ci appiccicano sopra le scritte con paint.. Tipo "best latin lover", "io sono il più figo del mondo", etc.. etc... Sono lo stereotipo di quei bambini che, se fossero figli tuoi, prenderesti a schiaffi dalla mattina alla sera per una settimana intera per fargli cambiare comportamento... Non c'azzeccano nulla con i TT e gli hashtags...
SHARE
Ritratto di Gianluca
Mar, 21/08/2012 - 08:05
Gianluca
Che accozzaglia di stupidaggini... Quindi tutti gli arabi, secondo la "definizione" del sito, sono dei bimbiminkia dato che in quel periodo, nei paesi della primavera araba, nei loro TT troneggiavano hashtags aventi a che fare con quello... I bimbiminkia son quei pirletti che si scattano foto da tamarri in bagno e ci appiccicano sopra le scritte con paint.. Tipo "best latin lover", "io sono il più figo del mondo", etc.. etc... Sono lo stereotipo di quei bambini che, se fossero figli tuoi, prenderesti a schiaffi dalla mattina alla sera per una settimana intera per fargli cambiare comportamento... Non c'azzeccano nulla con i TT e gli hashtags...
SHARE
Ritratto di Stefano
Mar, 21/08/2012 - 08:51
Stefano
Anche i #bimbiminkia diventeranno #grandiminkioni prima o poi: è inevitabile :-)
SHARE
Ritratto di Zio Alberto
Mar, 21/08/2012 - 09:02
Zio Alberto
SIg Giovanniello, non stiamo discutendo dei risultati della primavera araba, ma di uno dei mezzi che l'ha resa possibile ovvero i social networks (twitter in questo caso). Solo uno stolto od un ipocrita non riconoscerebbe le potenzialità di questi mezzi (basti pensare al successo della prima campagna elettorale di Obama, che ricordo essere primo Presidente Nero della storia degli Stati Uniti). Stia con la testa sotto la sabbia il mondo, là fuori, sta cambiando. (Anche grazie ai #bimbiminkia) Regards, Alberto
SHARE
Ritratto di Marianna
Mar, 21/08/2012 - 13:10
Marianna
A mio parere questa generalizzazione non è giusta. Non vedo principalmente un motivo per chiamare "Bimbiminkia" tutte le persone che hanno determinati gusti musicali. Si, la fascia di età delle persone che ascoltano One Direction o Justin Bieber è bassa ma attribuisco questo fattore ai temi delle canzoni che sono sopratutto temi adolescenziali. Ho ascoltato poche canzoni di genere, come dite voi, bimbominkioso ma ammetto che mi sono piaciute, non capendo una mazza di inglese le ho giudicate orecchiabili, poi, leggendo i testi, ho capito perchè piacessero a mia figlia. Amore, amore, amore; tipico! E riguardo agli hashtag ammiro davvero questi ragazzini che si fanno il culo per far salire un TT e per farlo notare al proprio idolo, potessi tornare indietro nel tempo lo farei anche io. Arrivederci e buona giornata, Marianna.
SHARE
Ritratto di Miriam
Mar, 21/08/2012 - 22:27
Miriam
Finalmente una donna matura :) Per questo suo commento devo dire che la stimo molto..io faccio parte di quelli che molti chiamano 'bimbiminchia' perchè ascolto i 1D e sinceramente non mi importa di quello che dice la gente. Sono contenta che una persona adulta consideri orecchiabili le loro canzoni perchè è molto raro..di solito non ascoltano neanche una loro canzone e si permettono di dire che non sanno cantare o che sono stonati o addirittura che sono gay (che non centra nulla con la musica). E si ogni volta ci facciamo il culo per far salire queste tendenze. Miriam
SHARE
Ritratto di MaryIero
Mar, 21/08/2012 - 13:36
MaryIero
Ma state male o cosa?I bimbiminchia sarebbero intelligenti?Ma per favore.Sono solo morte di cazzo,morte di followers,hanno un cervello paragonabile a quello di una prostituta.
SHARE
Ritratto di @Kath_linmet
Mar, 21/08/2012 - 14:33
@Kath_linmet
In questo articolo sono riportate un sacco di cavolate! Ma chi ve le dice queste cose? Mi dispiace dirlo, ma siete ignoranti! I bimbiminchia non sono organizzazioni di ragazzi che vogliono far sentire la loro voce...sono una teenager e ve lo dico perchè SO DI QUEL CHE PARLO e non per supposizioni come riportato qui sopra! Anche a me piace contribuire a realizzare TT per far sapere al mondo quel che penso, relativo che sia alle mie preferenze musicali o a un film visto al cinema, ma non credo di poter essere paragonata a bimbeminchia che invece vogliono solo mettersi in mostra. Hanno questo nome, che mi sembra al quanto dispregiativo, per un motivo ben preciso. Vi consiglio vivamente di fare una ricerca su questo argomento, magari poi be' riparleremo. E la prossima volta abbiate l'umiltà di informativi prima di pubblicare sciocchezze simili. Saluti..
SHARE
Ritratto di @Kath_linmet
Mar, 21/08/2012 - 14:39
@Kath_linmet
In questo articolo sono riportate un sacco di cavolate! Ma chi ve le dice queste cose? Mi dispiace dirlo, ma siete ignoranti! I bimbiminchia non sono organizzazioni di ragazzi che vogliono far sentire la loro voce...sono una teenager e ve lo dico perchè SO DI QUEL CHE PARLO e non per supposizioni come riportato qui sopra! Anche a me piace contribuire a realizzare TT per far sapere al mondo quel che penso, relativo che sia alle mie preferenze musicali o a un film visto al cinema, ma non credo di poter essere paragonata a bimbeminchia che invece vogliono solo mettersi in mostra. Hanno questo nome, che mi sembra al quanto dispregiativo, per un motivo ben preciso. Vi consiglio vivamente di fare una ricerca su questo argomento, magari poi be' riparleremo. E la prossima volta abbiate l'umiltà di informativi prima di pubblicare sciocchezze simili.
SHARE
Ritratto di caroline
Mar, 21/08/2012 - 14:45
caroline
E allora noi che usiamo twitter e abbiamo un idolo siamo bimbeminkia!? Ahahah
SHARE
Ritratto di Anonimo
Mar, 21/08/2012 - 15:41
Anonimo
se vi fanno tanto schifo quei TT tornate su facebook e non rompete le palle.
SHARE
Ritratto di Anonimo
Mar, 21/08/2012 - 16:19
Anonimo
Questo articolo è una cavolata assurda :'DDDD ho riso ad ogni parola LOL
SHARE
Ritratto di Tua mamma.
Mar, 21/08/2012 - 17:39
Tua mamma.
Non faccio parte della categoria di persone che se ne stanno tutto il giorno attaccate al computer per farsi notare dal proprio artista preferito, sarebbe davvero imbarazzante. Adoro Twitter, è un Social Network in cui riesco a sfogarmi, a rilassarmi e a condividere i miei interessi con persone molto simili a me. Ovviamente mi piacerebbe davvero tanto incontrare gli artisti che amo, e l'unico modo per far notare l'Italia a quell'artista è cercare di mettere in risalto l'Italia fra i Trend Topics che la gente vede più facilmente. Non è una cosa che faccio per ossessione, lo faccio quando ho del tempo libero, e comunque non credo di dover dare spiegazioni di ciò che faccio o non faccio. Di certo il termine "bimbiminchia" mi sembra più adatto per le persone che credono di essere adulti già a tredici anni, fumando, facendosi foto mezze nude per poi pubblicarle su facebook e avere cinquecento "mi piace" da altri bimbiminchia come loro. Io non credo che delle persone che desiderano incontrare il proprio artista preferito (e facciano di tutto perchè questo avvenga) possano essere definiti "bimbiminchia" ma questa è la mia opinione. Io credo solo che c'è da chiamare qualcuno "bimbiminchia" quando idolatra gente che non ha fatto un cazzo per essere chiamata "idolo". Perchè se ancora non si fosse capito, un IDOLO è un esempio da seguire e non una celebrità che ti fa provare emozioni. Detto questo, tolgo il disturbo -1e mi preparo agli unfollow.
SHARE
Ritratto di Alessandro Lucia
Mar, 21/08/2012 - 20:10
Alessandro Lucia
"La gioia nel raggiungere l'obiettivo per un qualcosa che non cambierà il corso della storia, ma che mi fa sperare che se lottano per portare al primo posto di Twitter un idolo forse saranno pronti per lottare per portare al primo posto un valore nella vita vera quotidiana." Sentenza fallace, perché perché chi segue un gruppetto di popstar difficilmente ha valori da portare avanti che non siano quelli della superficialità, dell'idolatria, dell'imitazione spietata del "vip", della moda da quattro soldi insomma. E non mi sembra che questi siano i valori che vorremmo in una società.
SHARE
Ritratto di Chiara
Mar, 21/08/2012 - 21:31
Chiara
Caro @vitokappa i bimbiminchia sono una cosa, i fandom un'altra. Personalmente sono daccordissimo col discorso dell'organizzazione, ma non fare di tutta l'erba un fascio. Questa banda di sottosviluppati non sono ragazzi normali con magari anche ottimi voti a scuola, un italiano migliore di molti adulti ignoranti e soprattutto una dignità, che cercano di farsi notare da personaggi del mondo dello spettacolo che amano e ai quali si ispirano (il che è una cosa normale tra i teenagers). Puntualizzo, anche, che non sono sempre gli stessi a farli e dato che gli users su twitter sono moltissimi e spesso si condividono gli stessi gusti; una volta può essere uno una volta l'altro a far salire un hashtag sullo stesso cantante... I bimbiminchia, invece, sono ragazzini stupidi che si concentrano grazie a dio per lo più su facebook e passano il proprio tempo a scrivere in rete cose senza senso, incitando odio verso altri o ispirando a chi legge ik loro post violenza contro di loro con frasi del tipo "ti lowwo" "sn trpp figa!111!!!" "tvttttb bf4e&e" o codici numerici che solo la loro riescono non si sa bene come a decifrare e interpretare. Quindi prima di insultare (anche involontariamente) la gente che si fa i suoi santi affaracci informati. Se hai qualcosa da ridire contattami pure su twitter @BravaChiara o scrivi a influence105@gmail.com sarei felice di conoscere la tua opinione. Un Bacio unaragazzachereputibimbaminkia...
SHARE
Ritratto di Ari!
Mar, 21/08/2012 - 22:12
Ari!
Su twitter la maggior parte sono adolescenti che amano i propri idoli, sai almeno chi sono i bimbiminchia? Mi pare di no, quindi ti conviene stare zitto/a! Fare entrare un tweet nei TT mondiali ti sembra una cosa bimbominchiosa? Beh... non hai capito una mazza di twitter, noi facciamo TT per farci notare (prendo come esempio i One Direction) quasi tutti i giorni ci sono TT con scritto #ItalyWants1D #WeLove1DFromItaly e cose varie per farci notare! Ok? Ok.
SHARE
Ritratto di Ari!
Mar, 21/08/2012 - 22:12
Ari!
Su twitter la maggior parte sono adolescenti che amano i propri idoli, sai almeno chi sono i bimbiminchia? Mi pare di no, quindi ti conviene stare zitto/a! Fare entrare un tweet nei TT mondiali ti sembra una cosa bimbominchiosa? Beh... non hai capito una mazza di twitter, noi facciamo TT per farci notare (prendo come esempio i One Direction) quasi tutti i giorni ci sono TT con scritto #ItalyWants1D #WeLove1DFromItaly e cose varie per farci notare! Ok? Ok.
SHARE
Ritratto di Elena
Mer, 22/08/2012 - 02:12
Elena
Ma siamo tutti bimbiminkia perchè usiamo gli hastag?! Bimbiminka sono quelli che fanno si tutto per avere più follower. Sono quelli che si credono dio sceso in terra perchè fumano o altre cose -.-" non noi che creamo tendenze alla cazzo.
SHARE
Ritratto di Anonimo
Mer, 22/08/2012 - 11:35
Anonimo
I bimbiminchia sono coloro che scrivono CòSì e che si fanno le foto in bagno. Noi di twitter abbiamo degli idoli,ovvero persone famose che cirendono felici e ci emozionano. Facciamo i TT per far capire loro quanto li adoriamo. Io direi che bimbiminchia non sono quelli che twittano #welove1D ma sono quelli che ultimamente scrivono cose tipo #teamgiako o #ciuffirossi perchè le scrivono per ragazzini che non sanno che fare e fanno twitcam ogni giorno. E poi scusami,ma noi che amiamo i One Direction siamo bimbeminchia,mentre quelli che si impegnano e trendare #wehate1D no? COERENZA.
SHARE
Ritratto di SSSSCUSAMI SE.
Mer, 22/08/2012 - 17:09
SSSSCUSAMI SE.
scusami, ma allora tu perché ci stai su twitter se ti da tanto fastidio che noi scriviamo cose tipo #ProudOfJustinBieber? Twitter serve a questo, twitter è stato creato apposta per poter comunicare con le persone, no? è come scrivere: ' oggi sono andato al cesso. #soncose' TUTTE LE PERSONE CHE USANO TWITTER USANO il # per intendere. che poi, ci stai offendendo, così... ma che hai capito tu di twitter? io su twitter ci sto perché so che se scriverò qualcosa, chi non la pensa come me non romperà e non mi offenderà. capiscimi, una buona volta, provate a capire, le bimbeminchia o i bimbiminchia, non ci stanno su twitter, e se ci sono, non li ho mai visti... io twitto a justin bieber, come twitto a Rihanna come twitto a Scilla. ebbbasta oh, che è sto accanimento verso le persone di cui non si conosce nemmeno il nome? hai dato dei 'poppanti' a più del 99 per cento della gente su twitter. Oh, ma che cavolate scrivi mai? Sai cosa? Meglio se spegni il compiuter e ti dai al giardinaggio.
SHARE
Ritratto di TUA MADRE IN CALORE
Mer, 22/08/2012 - 17:12
TUA MADRE IN CALORE
HAI SCRITTO DELLE GRANDI BOIATE, ALLORA, LO SIAMO TUTTI BIMBIMINCHIA. TORNATENE SU FACEBOOK E ASFALTACI I COGLIONI
SHARE
Ritratto di Anonimo
Gio, 23/08/2012 - 16:36
Anonimo
Probabilmente non hai capito bene chi siano i bimbiminchia e mi fa specie che ci scriva anche un articolo sull'argomento. I bimbi minchia non sono tutti coloro che trendano qualcosa su twitter, altrimenti ahimè il mondo a quest'ora sarebbe già andato a rotoli. Non capisco perché, da quanto mi è sembrato di capire leggendo, ti dia tanto fastidio che gruppi di fan di artisti musicali portino ai primi posti nei trend un messaggio ai propri idoli. È un social network non la casa bianca perciò si possono trattate argomenti più leggeri rispetto al #governomonti. E poi essendo un social network ognuno è libero di trattate qualunque argomento voglia. Se ti infastidisce vedere nei trend mondiali i One Direction o qualunque cosa non ti vada a genio è semplice, elimina il tuo profilo twitter :)
SHARE
Ritratto di Anonimo
Gio, 23/08/2012 - 16:36
Anonimo
Probabilmente non hai capito bene chi siano i bimbiminchia e mi fa specie che ci scriva anche un articolo sull'argomento. I bimbi minchia non sono tutti coloro che trendano qualcosa su twitter, altrimenti ahimè il mondo a quest'ora sarebbe già andato a rotoli. Non capisco perché, da quanto mi è sembrato di capire leggendo, ti dia tanto fastidio che gruppi di fan di artisti musicali portino ai primi posti nei trend un messaggio ai propri idoli. È un social network non la casa bianca perciò si possono trattate argomenti più leggeri rispetto al #governomonti. E poi essendo un social network ognuno è libero di trattate qualunque argomento voglia. Se ti infastidisce vedere nei trend mondiali i One Direction o qualunque cosa non ti vada a genio è semplice, elimina il tuo profilo twitter :)
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Obama: Mosca non rispetta il patto di Ginevra

"Non pensiamo che la soluzione militare sia la risposta giusta e continuiamo a lavorare alla soluzione diplomatica"

Kabul, guardia di sicurezza uccide tre stranieri in un ospedale

Tra le vittime ci sarebbe un dottore. Ancora ignote le nazionalità

Decreto Irpef, attesa oggi la firma di Napolitano

Il testo è stato esaminato nel suo complesso

Innamorarsi a Pyongyang: la vita di coppia in Nordcorea

Come funzionano gli appuntamenti? Come ci si conosce? Quali ostacoli? Il racconto di un esiliato
SHARE

Cinque cose che forse non sapevate su Shakespeare

Nel giorno del suo compleanno che, e questa è la prima cosa, coincide con quello della sua morte
SHARE

L’arte sottile dei saluti e delle strette di mano

In ogni Paese ci sono codici di saluto diversi: meglio impararli prima di andarci con questo video
SHARE

Lo splendore della risonanza magnetica sulla verdura

Un utilizzo artistico di uno strumento medico rivela mondi impensabili per cose di tutti i giorni
SHARE

5x1000

PRESI DAL WEB

Persone che leggono nella mente: come comunica chi resta in stato semivegetativo

Cercano, attraverso scansioni cerebrali di mettersi in contatto con chi è a metà tra la vita e la morte

Perché un libro di economia di oltre 700 pagine è diventato un bestseller

Thomas Piketty ha regalato alla sinistra americana una struttura solida dove coltivare le proprie idee

Come riportare in vita una foresta devastata

I grandi disastri di solito non hanno rimedio, la forza distruttiva dell’uomo ha modificato il paesaggio in modo radicale. Ma ora le cose possono cambiare