Blog di

di Paolo Massa

Occupy Wall Street (secondo Al Jazeera) e il ritorno della primavera americana

Blog post del 23/03/2012

Il 17 settembre 2011 iniziava a New York l'occupazione pacifica di Zuccotti Park, a due passi dal centro della finanza mondiale. Sono trascorsi appena sei mesi dalla nascita del movimento Occupy Wall Street che, sulla scia delle proteste in Tunisia e in Egitto, in Spagna e in Grecia, ha influenzato il dibattito politico negli Stati Uniti di Barack Obama, in attesa delle elezioni presidenziali del prossimo novembre.

Al Jazeera ha dedicato in questi giorni un documentario ai manifestanti di Zuccotti Park, delineandone - attraverso interviste e immagini dai luoghi dell'occupazione - la genesi e l'evoluzione durante gli ultimi mesi che hanno visto il movimento in affanno dopo lo sgombero del parco da parte della polizia newyorkese. 

Ma con il ritorno della primavera americana, i ragazzi e le ragazze di Zuccotti Park si stanno preparando a far sentire ancora più forte la loro voce in occasione, il prossimo maggio a Chicago, del summit del G8 e della NATO. Me l'ha confermato in un'intervista anche Kalle Lasn, fondatore della rivista canadese Adbustersche lo scorso luglio ha lanciato su Twitter l'idea di occupare Wall Street:

Ora che la prima fase della contestazione si è conclusa, sono convinto che in un secondo momento il movimento comincerà a sviluppare un programma di cambiamento politico e sociale. Avremo centinaia di gruppi in tutto il mondo pronti a farsi sentire attraverso flash mob e occupazioni a sorpresa, come per esempio nelle banche. Penso che d’ora in avanti, specialmente il prossimo maggio a Chicago durante il summit del G8 e della NATO, e anche attraverso la richiesta della Robin Hood Tax e della Tobin Tax sulle transazioni finanziarie, assisteremo a una fase della protesta molto più articolata.

COMMENTI /

Ritratto di Marco Giovanniello
Dom, 25/03/2012 - 03:57
mgiovanniello
Occupy Wall Street, per fortuna se ne sente parlare sempre meno.
SHARE
Ritratto di Paolo Massa
Dom, 25/03/2012 - 14:30
pmassa
Verrà smentito ben presto, caro Giovanniello. A partire dal prossimo maggio a Chicago.
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Usa, arrestato Michael Phelps per guida in stato di ebbrezza

Lo conferma la polizia stradale del Maryland

Afghanistan, firmato l’accordo di sicurezza con gli Usa

Gli Usa potranno mantenere ancora per un decennio loro militari con funzioni di formazione e assistenza

Ucraina, Ue conferma le sanzioni alla Russia

"Mentre ci sono stati sviluppi politici incoraggianti attorno all'accordo di Minsk. "restano ancora da applicare correttamente alcuni punti essenziali"

Lo scioglimento dei ghiacci cambierà anche la gravità

Diminuendo la massa si modifica anche la gravità. Ma non è una cosa di cui preoccuparsi. Per ora
SHARE

Il futuro come se lo immagina Hollywood (non bello)

Un’infografica raccoglie i 25 film più belli ambientati nel mondo che sarà. Il 75% è una distopia
SHARE

La vita di una donna racchiusa in pochi passi

Un video la racconta come un cammino: mostra il corpo che cambia e i compagni di viaggio
SHARE

Ortaggi e verdure: guida per riconoscere i migliori

Per capire se sono freschi non basta il colpo d’occhio: serve un’expertise che molti non hanno più
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Come Sam Simon, co-autore dei Simpson, si prepara a morire

Gli è stato diagnosticato il cancro due anni fa: pochi mesi per vivere. Simon è ancora vivo e spende tutti i soldi guadagnati in beneficenza

Vassilis Paleokostas, il delinquente imprendibile che diventa eroe nazionale

Rapinatore di banche, latitante, fugge due volte di galera in elicottero, dona i suoi soldi alle persone che incontra

Una vita in cammino: la donna che ha percorso 15mila chilometri in tre anni

Dalla Siberia al Deserto di Gobi, per spazi immensi e desolati. La storia strana di una donna quarantenne, svizzera, e con un’idea di divertimento originale