Profilo bloggerVai all'elenco dei blog
Ritratto di Srocutto

di Sara Rocutto

Biografia –

Nata in Friuli Venezia Giulia nel 1979 si è laureata in Ingegneria Elettronica secondo la convinzione popolare che portasse guadagno. Ha cominciato a scrivere questo blog nel 2012, migrata a lavorare a Roma per sopravvivere alla crisi, guadagnandosi il pane occupandosi di sicurezza informatica. Riemigrata a Pordenone si guarda intorno e cerca qualcosa da fare. Non è più tanto ricco questo nord est e lo dicono anche le valige, ancora senza posto.

Su Twitter @sararocutto

Da un po' di anni ha questo blog qui.

 

Ritratto di Srocutto

BLOGGER

BIOGRAFIA E ARCHIVIO

di Sara Rocutto

Tutti i «L’informatica migrante»

Pagine

BREAKING NEWS

Milano, a fuoco un laboratorio in viale Monza. Realizzava pupazzi per Expo

Il laboratorio, in viale Monza, si chiama Pupazzia. Il proprietario: «Lavoravo 7 giorni su 7» per una commessa di pupazzi di gommapiuma per Expo

Naufragio nel Mediterraneo: secondo l’Ansa ci potrebbero essere 700 morti

L’incidente è avvenuto nella notte al largo delle coste libiche. Un’imbarcazione ha raccolto solo 28 superstiti

Germanwing, in tre mesi Lubitz consultò una decina di medici

Aumentano le prove che il co-pilota del volo Germanwings schiantatosi in Francia non fosse in grado di lavorare e ne avesse dato ripetuti segnali

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol&mirco negativi scarabocchi smemoranda

Pericolo in cucina: i sette germi mortali

Tenere pulito può non bastare. Serve attenzione: il nemico si annida dove meno ci si immagina

La prostituzione è davvero il mestiere più antico?

L’espressione è nota. In origine fu il meretricio? Una breve ricognizione storica chiarisce la cosa

I trucchi dei supermercati per vendere di più

Vere trappole psicologiche per convincere i clienti a comprare. E nessuno se ne accorge

Gli Stati Uniti della Grande Austria, l’utopia della pace

Il progetto di ridisegnare l’impero asburgico avrebbe ridotto le tensioni. E cambiato la storia del ’900

PRESI DAL WEB

L’Economist su Renzi: “I risultati sulle riforme variabili ma incoraggianti”

Secondo il settimanale “quando la prossima settimana incontrera Obama, la posizione economica e politica di Renzi sarà la più forte da quando è al governo”