Blog di

di Giuseppe Alberto Falci

Palazzo dei Normanni: l'asse terzopolo-Pd si spacca, e l'aula "censura" Massimo Russo

Blog post del 27/09/2011

A Palazzo dei Normanni la tempetura rimane "agostana". La maggioranza di Raffaele Lombardo, variegata e divisa (Pd-Udc-Mpa-Api-Fli), si spacca, e consente alla minoranza, Pdl-Pid-Fds,  di votare la mozione di "censura" presentata nei confronti dell'assessore alla sanità Massimo Russo. 

Non appena inizia la seduta, l'Udc compatto conferma la presenza in Aula, mentre Pd, Fli ed Mpa escono da Sala D'Ercole. Ma il Pd a sua volta si spacca, e tre deputati regionali dem, fra i quali Davide Faraone (il "Renzi di Palermo) e Bernardo Mattarella, optano per restare  in Aula. Seguono momenti di tensione nei corridoi del palazzo della regione.

Alla fine la mozione passerà, Russo verrà sfiduciato, ma i tre dem e l'Udc si asterranno. Reazioni? Il governatore Raffaele Lombardo ritiene che "l'opposizione ha fallito il suo obiettivo", e, aggiunge, che "l'assessore Russo esce rafforzato". Il protagonista della vicenda rimarrà "al suo posto perché sapevo che l'approvazione sarebbe stata un'ipotesi possibile". Insomma, Lombardo e Russo si dichiarano vincenti. E allora chi perde? E' facile, ma non preferiamo non dirlo. 

 

 

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

È morto Oliver Sacks

Il neurologo autore de “L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello” aveva 82 anni

Netanyahu in Italia: "Pagate troppe tasse", e spiega la curva di Laffer

Il siparietto del primo ministro israeliano a Expo: su un foglio spiega la politica usata da Tel Aviv per tornare a crescere

Savannah, studente ucciso in una sparatoria al campus

La vittima si chiama Christopher Starks, ed è morto in ospedale in seguito alle ferite riportate

Smemoranda 

I negativi di maicol&mirco

Maicol & Mirco, filosofia, scarabocchi, fumetto, negativi, smemoranda

La passione degli antichi per il six-pack

Gli addominali sono l’utopia del maschio contemporaneo. Lo era anche nell’antichità, ma non facevano nulla per scolpirsi: era controproducente

Le uniche due (o tre) cose da fare per avere successo

Contano nella vita e nel lavoro: migliorarsi ogni giorno e impegnarsi in più campi. Poi, ce ne sarebbe anche una terza

Disney, i film che non hanno mai fatto

Storie e favole che avrebbero potuto appassionare il pubblico. Ma che, per varie ragioni, non hanno mai visto la luce

Regole per bere tè in compagnia, in stile vittoriano

È la cerimonia più leggera, ma anche quella che ha avuto maggior successo. Se si seguono le regole di una volta, è sicuro che ci si diverta di più

PRESI DAL WEB

Dieci regole pratiche per evitare le morti in discoteca

Le ha messe in fila l’Espresso. La prima regola è l’idratazione, poi servono sale di decompressione, etilometri e buttafuori formati a identificare i malori

L’endorsement di Putin a Blatter: "Meriterebbe il premio Nobel"

Il presidente russo elogia il capo della Fifa (dimissionario, ma non dimissionato). "Sarebbe stato corrotto? Non ci credo", dice Putin