Mambo

Blog di

di Peppino Caldarola

D’Alema e i dalemiani

Blog post del 29/06/2011

L’arresto del dirigente Pd per tangenti deve far riflettere. Il Pd ha al suo interno troppi mercanti che deve decidersi a scacciare dal tempio. Molti di loro si dichiarano dalemiani. E’ un’etichetta inesistente. Il dalemismo come corrente politica non è mai esistito.

D’Alema, infatti, è una figura singolare nel panorama post comunista. Di lui si cominciò a parlare verso la fine del periodo di Berlinguer. Il partito lo riconobbe come il figlio prediletto destinato a grande carriera. Dopo l’89 intercettò la paura del nuovo dei militanti e si presentò come il garante di una svolta che non avrebbe mutato la collocazione politica del nuovo partito. Contrastò il nuovismo di Occhetto e lo sostituì cercando di dar vita a una formazione di tipo socialista. Assediato da Prodi e Veltroni divenne il portabandiera del partito democratico. Culturalmente passò dall’idea vecchio socialdemocratica alle suggestioni liberiste del blairismo. Fu contestato dai girotondi ma vinse la sua battaglia contro Cofferati. Fu premier e ministro esaltando la sua capacità di manovra politica. Attorno a lui crebbe, al centro e in periferia, una classe dirigente avventurosa che spesso usava il suo nome in franchising. Ha avuto molti pretoriani ma li ha distrutti uno alla volta, da Velardi a Minniti a La Torre.

Ora gli restano accanto i giovani della sezione Mazzini del Pd. La sua capacità di mutare strategia e tattica politica gli consente di sopravvivere al mutamento delle fasi. Oggi apre ai “movimenti” non accorgendosi che questi chiedono un ricambio nella politica e l’accantonamento della vecchia classe dirigente. E’ l’artefice del riformismo dall’alto che pure critica. E’ amato e odiato. E’ un prodotto tipico della politica italiana affollata da personaggi che non abbandonano mai il campo mentre la sinistra mondiale, da Clinton a Zapatero a Blair, sa spingere i suoi leader fuori dalla prima scena.

COMMENTI /

Ritratto di Beppe Roncari
Gio, 30/06/2011 - 12:24
GRoncari
Insomma: UN TRASFORMISTA: http://jongleurdedieu.ilcannocchiale.it/mediamanager/sys.user/8476/img090.jpg http://digilander.libero.it/fiammecremisi/approfondimenti/trasformista.jpg
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Auto Europa, marzo +10,4% ma ancora debole, Fiat sale del 4,2%

Le immatricolazioni di auto in Europa segnano il settimo rialzo consecutivo su anno, ma ancora su livelli contenuti

Dal taglio degli stipendi di docenti e manager, i fondi per il bonus Irpef.

Ulteriori risparmi da Sanità e caccia F35. Sgravi per i redditi fino ai 28 mila euro

Ucraina: scontri a est, 3 morti e 13 feriti

Sei blindati Kiev in mano a filorussi, catturati da "terroristi" a Kramatorsk, ora sono a Sloviansk

Il vero pericolo per gli automobilisti? La camomilla

Una pubblicità per l’estero interpreta in modo simpatico il concetto di “non bere e guidare”
SHARE

I nove errori più gravi in un colloquio di lavoro

Postura scorretta, scarso contatto visivo, troppi gesti. Cose che possono stroncare una carriera
SHARE

Il capolavoro dell’umiltà: chi pulisce i monumenti

Immagini di luoghi importanti e artistici australiani quando sono nelle mani degli inservienti
SHARE

Il trucco per giocare a snake su Youtube

Il gioco che spopolava sui cellulari alla fine degli anni novanta in una versione particolare
SHARE

5x1000

PRESI DAL WEB

Ecco come aiuto i giovani transgender a diventare ciò che vogliono diventare

L’endocrinologo americano Norman Spack racconta la storia personale di come è diventato uno dei pochi medici per la terapia ormonale sostitutiva

La posizione nel dormire dice molto sul vostro rapporto di coppia

Abbracciati o di schiena, il modo in cui state a letto con il vostro parntner rivela se siete felici con lui

Bisogna riconoscere quando il divorzio dei genitori fa bene ai figli

Restare insieme a tutti i costi anche se poi si litiga continuamente, pensate renda felice i bambini?