Blog di

Berlusconi vergognoso con quella donna. Ma quella platea che ride è la nostra misera Italia

Blog post del 10/02/2013
Parole chiave: 
Argomenti: 

E sì, il siparietto di Berlusconi con una dipendente della Green Power di Mirano (Venezia) è vomitevole. Non fa ridere. Anzi, non mi fa ridere. Perché in sala ridevano. Ed è nauseabondo. E nel guardare il filmato mi imbarazzavo io per lui. Ed è qui l’errore.

Lui non era in imbarazzo. Né lui né la platea. La dipendente probabilmente sì. Ma non se l’è sentita di mandarlo a quel paese e rispondergli “vengo quante volte veniva sua madre” che l’avrebbe catapultata di diritto nell’olimpo della sinistra (e non solo) e tra i protagonisti assoluti di questa campagna elettorale. Ma non se l’è sentita e nulla le si può dire. 

Si può parlare però della platea. Perché quella platea siamo noi. È l’Italia. È il nostro luogo di lavoro, la nostra famiglia, il nostro bar, il nostro spogliatoio quando andiamo a giocare a calcetto (a tennis, o a squash, fate voi), è il nostro giro di amicizie cinefile o non. È quel darsi di gomito quando in un qualsiasi ambiente entra una donna. È l’essere additato come meno virile se non si partecipa al gioco cameratesco. È anche il clima da terza media che si crea in tante scampagnate organizzate da sole donne. 

Insomma, è l’Italia. Siamo noi. Che se notiamo una donna piacente in un qualche posto di rilievo pensiamo subito che l’abbia raggiunto quantomeno grazie al suo fisico. È davvero da stupidi, da ignoranti, credere che l’humus non sia questo. Se non fosse questo, le frasi di Berlusconi non attecchirebbero. Se non fosse questo, lui si sentirebbe in imbarazzo a chiedere pubblicamente a una donna quante volte viene. Avrebbe vergogna a chiederle brassianamente di girarsi per ammirare “la parte”.

Lo ha fatto perché era certo che quella platea avrebbe riso. Perché quella platea è l’Italia. Siamo noi. Siamo noi quelli che ridiamo di fronte a quella pubblica mortificazione. E lui ci conosce fin troppo bene. In parte, ma solo in parte (sia chiaro), ha contribuito anche a renderci così. 

Parole chiave: 
Argomenti: 

COMMENTI /

Ritratto di kaspar
Dom, 10/02/2013 - 19:59
kaspar
parole sante.
SHARE
Ritratto di Anonimo
Dom, 10/02/2013 - 20:33
ma che bacchettone che sei.....giornalista dei miei stivali!
SHARE
Ritratto di Is_joy
Lun, 11/02/2013 - 12:22
Is_joy
E tu sei un cretino caro anonimo, non si tratta di essere bacchettoni ma di stupirsi per come il nano maledetto tratti le donne e tutti noi italiani, da deificienti quale tu mi sembra sia!
SHARE
Ritratto di Emilio D Errico
Mar, 12/02/2013 - 19:38
baudelayre
<p> Gallo Lei si imbarazza per il linguaggio scurrile di Berlusconi e ci pu&ograve; pure stare solo se Lei e la sua famiglia si sarebbe imbarazzato in egual misura&nbsp;nel vedere la sua&nbsp;Napoli&nbsp; ridotta in quel modo da Valente Bassolino e la Jervolino.</p> <p> Lei si vergogna per Berlusconi e le sue macchiette e anche io a dir la verit&agrave;&nbsp;un po meno&nbsp;ne vergogno mi imbarazza di pi&ugrave; lo scandalo Zingaretti alla provincia di Roma</p>
SHARE
Ritratto di Stefania D.
Dom, 10/02/2013 - 20:08
Stefania D.
Piango.
SHARE
Ritratto di Diego Schiavo
Dom, 10/02/2013 - 20:17
Diego Schiavo
Lo guardi e ti vergogni per lui. Soffri e vorresti vedere lei reagire, ma non lo fa... E capisci che il paese in cui vivi è talmente lontano dal tuo modo di vedere il mondo, che tu non lo capisci neppure più il tuo paese. Non vi capite più... Non parlate più la stessa lingua, tu ed il tuo paese...
SHARE
Ritratto di Anonimo
Dom, 10/02/2013 - 20:31
Anonimo
Non lo voto perchè è un patetico megalomane ed è un bauscia...
SHARE
Ritratto di clare
Dom, 10/02/2013 - 20:35
clare
Sì va bene, è come l'Italia che non applaudiva più mani pulite, non appena si accorse che a sfumare erano anche i loro più quotidiani privilegi. Ma ora basta. C'è anche un Italia - e vai di sineddochi- che non applaude, a cui viene il voltastomaco, che non capisce le claque borghesi post fasciste, che non ha mai trovato lavoro e quindi non ha mai capito il vero motivo del voto berlusconista. Ma di questa non ne parliamo, perché non è una cattiva notizia.
SHARE
Ritratto di Giubo
Dom, 10/02/2013 - 20:36
Giubo
Non fa ridere,certo. Ma questo è Berlusconi, non lo scopriamo certo oggi. Da biasimare c'è soprattutto semmai chi gli ha permesso di restare per tanto tempo dove è stato e oggi, nonostante anni di disastri per tutti, di continuare a proporsi così come il 'messia' che ci salverà da non si sa bene cosa quando invece l'economia e la società stanno andando a ben altre più concrete derive.
SHARE
Ritratto di Roberto
Dom, 10/02/2013 - 20:38
Roberto
L'Italia è un paese del III mondo e Berl. è di pari livello come i cretini che ridono alle sue battute.
SHARE
Ritratto di ElViejo
Dom, 10/02/2013 - 20:43
ElViejo
non si fermeranno a bacchettone, Masimiliano. L'Italia non siamo noi, l'italietta sono loro. Ed agli italioti non piace essere riconosciuti, come ha dimostrato ampiamente il fallimento degli exit-poll elettorali.
SHARE
Ritratto di Nic
Dom, 10/02/2013 - 21:43
Nic
Non sono quasi mai d'accordo con le tesi di Gallo, ma questo post è da incorniciare
SHARE
Ritratto di fausto.54
Dom, 10/02/2013 - 21:44
fausto.54
In un paese dove un partito politico compra Balotelli e sale di conseni del 2,5% dopo avre messo in ginocchio l'itera economia, volete che ci sia qualcuno che smette di seguire quel coso curioso????
SHARE
Ritratto di sissi
Dom, 10/02/2013 - 21:53
sissi
non credo ci sia nulla da scandalizzarsi... ma come ci meravigliamo della folla che ride e non ci meravigliamo di una nostra televisione che fa guardare dormienti e attonisti le nuove generazioni a trasmissioni come il grande fratello o sanremo,... ma siamo seri e coerenti... i nostri poilitici??' c'è da mettersi le mani nei capelli ma prima di ogni cosa SIAMO tutti responsabili di questo stato di cose loro come noi, allora berlusconi o chiunque altro sono solo lo specchio della nostra povera bassa cultura alla deriva.
SHARE
Ritratto di Angelo Daddesio
Dom, 10/02/2013 - 22:01
Angelo Daddesio
Con il bestiario di battute del loro capo da anni e verso tantissime donne, direi che anche la Carfagna potrebbe trovarci da ridere. E' bello ridere solo quando non si è la Rosy Bindi di turno...D'altronde tutti sappiamo da dove viene la Carfagna e perché si trova lì e non penso che debba provarne vergogna...Oppure si, Gallo, cosa ne pensa?
SHARE
Ritratto di gladio
Dom, 10/02/2013 - 22:58
gladio
Vivo all'estero e non potete immaginare la vergogna che provo a dire che costui è il mio presidente. Promette di ritornare l'IMU e mezza Italia lo voterà , perché non promette di dare lavoro sicuro? Allora si che tutti pagherebbero"volentieri" le tasse.
SHARE
Ritratto di lorenzo
Lun, 11/02/2013 - 00:43
lorenzo
Silvio , sei Incredibilmente patetico, vuoi comprare voti prendendo per I fondelli noi Italiani facendo promesse false . Il problema è che purtroppo ci sarà gente che ti voterà e questa cosa mi rattristisce tantissimo .
SHARE
Ritratto di matildedicanossa
Lun, 11/02/2013 - 01:12
matildedicanossa
Ahi serva Italia di dolore ostello, nave sanza cocchiero in gran tempesta, non donna di provincie, ma bordello... Il mio rammarico è sempre maggiore, la mia televisione in garage, la mia dignità sotto le scarpe... A cosa è servita l'educazione che i miei genitori mi hanno impartito? Come si fa a contenere lo sdegno per questo turbine di volgarità che ancora, e sottolineo ancora, ci invade? è l'amore per un paese che non parla più la tua stessa lingua (per citare il commento di Diego Schiavo) che ci frega, è questo che ci tiene ancora ancorati ad una terra così arida che i germogli sono secchi pure nei nostri sogni più intimi...
SHARE
Ritratto di Nicola Andrea Grieco
Dom, 17/02/2013 - 20:43
Nicola Andrea Grieco
Il Regno di Matilde di Canossa era quello di cui il cerebroleso di Bossi vorrebbe attualmente come Stato Indipendente.Cioè la padania...Comunque bella la citazione e condivido la scelta della televisione,io la gettai nella spazzatura....
SHARE
Ritratto di Nicola Andrea Grieco
Dom, 17/02/2013 - 20:55
Nicola Andrea Grieco
Matilde di Canossa solo una precisazione:Il cocchiere non governa la Nave ma guida la carrozza.E' il Nocchiere citato da Dante...
SHARE
Ritratto di Marco Giovanniello
Lun, 11/02/2013 - 03:31
mgiovanniello
"Perché quella platea siamo noi" No, grazie Gallo. Sono loro, magari siete voi, ma "noi" no. Io non c' entro.
SHARE
Ritratto di marco56
Lun, 11/02/2013 - 10:24
marco56
vero! ma quella platea è soprattutto il Veneto, parola di chi frequenta quella regione ...
SHARE
Ritratto di Marina
Lun, 11/02/2013 - 11:02
Marina
Quella platea non sono mai stata io, e mai lo sara'.
SHARE
Ritratto di Giacomo
Lun, 11/02/2013 - 11:08
Giacomo
@marco56 Ma come si permette!!!! Sono veneto e non tollero esser trattato cosi': SI VERGOGNI!
SHARE
Ritratto di fratepaolo
Lun, 11/02/2013 - 11:19
fratepaolo
Berlusca sei un mito!!! Non certo per me ma purtroppo per tanti italiani ed a questo punto credo che chi lo voterà saranno quelli che si sentono vicini a lui vale a dire i più beceri maschilisti e le donne che hanno perso la loro dignità....e sono tantissimi. Chi lo voterà sa benissimo che sta raccontando balle ma anche che le racconta talmente bene che merita di guidare il paese.Daltronde nella testa di chi ragiona così siamo tutti degli imbroglioni ed è giusto che a governare vada il piu grande,quello che ha dimostrato sopra ogni ombra di dubbio di essere l'essenza stessa della cialtroneria e dell'imbroglio, l'archetipo, il mito!!! Ma ho fiducia:è dallo sterco che nasce poi la rosa profumata e delicatissima. Quindi "grazie Silvio che ci sei"e ci stai mostrando il peggio.
SHARE
Ritratto di Anonimo
Lun, 11/02/2013 - 11:23
Purtroppo scopriamo solo adesso che l'Italia in realtà si merita berlusconi quanto i paesi civili i loro l'essere molto più responsabili della loro carica istituzionale.
SHARE
Ritratto di Anonimo
Lun, 11/02/2013 - 11:26
Questo è quel buffone che fece infuriare persino la regina di Inghilterra e ci rese anche ridicolo quando prese la parola al parlamento europeo.è una macchietta e gli italiani si riconoscono in lui anche perchè evidentemente gli rassomigliamo.L'unica differenza è che lui ha fatto la grana e se lo chiede anche la mitica Nannarella che più volte gli chiede come ha fatto far soldi.Io penso di saperlo cioè è uno che sa vendere ed è bravissimo in questo.Altro che pifferaio!
SHARE
Ritratto di Edgardo Rossi
Lun, 11/02/2013 - 14:15
Edgardo Rossi
non so quanti siano riusciti, nel corso della millenaria storia dell'umanità, a raggiungere punte di così infima bassezza. Il fecantropus arcorensis, l'ignominoso burlesconi, è un concentrato puro di schifezza ed orrore.
SHARE
Ritratto di patti
Lun, 11/02/2013 - 15:42
patti
!!!!!!BASTA, non si può più andare avanti così, vorrei sapere di quali Italiani è il rappresentante un ......... del genere!
SHARE
Ritratto di Anonimo
Lun, 11/02/2013 - 16:24
Povera Italia!
SHARE
Ritratto di Giuseppe - Napoli
Lun, 11/02/2013 - 16:25
Giuseppe - Napoli
Povera Italia! forse è quello che ci meritiamo!
SHARE
Ritratto di Aimone Chevalley
Lun, 11/02/2013 - 17:05
Aimone Chevalley
E da domani la Littizetto per 5 giorni, quanto a spogliatoi e bar, mostrerà in mondovisione, l'altro 50% della bassezza italica.
SHARE
Ritratto di Gianni Lovato
Lun, 11/02/2013 - 17:09
Gianni Lovato
E poi ci chiediamo perché all'estero siamo considerati i giullari di corte. Ma adesso non facciamo più ridere molto; facciamo piangere. Come qui: http://www.parlafood.com/oh-my-god-italy-is-like-so-perfect/#comment-26589 BASTA!!!
SHARE
Ritratto di Cianì
Lun, 11/02/2013 - 17:17
Cianì
che Berlusconi sia un pazzo e paranoico su questo non si discute. Probabilmente ha preso troppo viagra e cominciano ..gli effetti collaterali. Ma più imbecilli, più pazzi e più paranoici sono tutti coloro che lo osananno, lo adorano e purtroppo lo voteranno. Allora sì che si dovrà fare un referendum per far riaprire i manicomi
SHARE
Ritratto di Elisabetta
Lun, 11/02/2013 - 19:38
Elisabetta
Sono profondamente indignata - e lo sono sempre di piú - dalle azioni di questo misero individuo. Sono tuttavia fortemente convinta che accanto a questa parte di Italia gravemente malata, ce ne sia una sana che merita di essere riconosciuta nel suo valore. Valore che apprezzo con maggiore intensitá e coinvolgimento ogniqualvolta mi trovo costretta a fare i conti con tale miseria umana.
SHARE
Ritratto di Anonimo
Lun, 11/02/2013 - 22:06
Anonimo
noia
SHARE
Ritratto di Roberto
Lun, 11/02/2013 - 23:29
Roberto
Che vergogna (pensate anche alle corna in foto ufficiale, al cucu alla Merkel, alla sederona inchiavabile, al Kapo, al bunga bunga, alla nipote di Mubarak, ecc....). Come faccio a spiegare a mia figlia che B. non è un modello da seguire, quando molti italiani lo votano? L'Italia è questa? Sono sempre andato all'estero con molto piacere. Negli ultimi anni non più, qualcuno mi chiede di B., si mette a sorridere, quasi per vedere se io, italiano, sono come lui o che tutti gli italiani siano come lui. Che vergogna! Quelle battute le faccia con i suoi amici, non in occasioni pubbliche! E' un narcisista egocentrico puttaniere venditore ... di sogni e di merda (per essere buono) !
SHARE
Ritratto di Anonimo
Mar, 12/02/2013 - 09:21
Anonimo
Il punto non è "lo conosciamo" "che vi aspettate da lui " o altro. Il punto è che DOBBIAMO indignarci, una, due, tutte le volte che fatti come questi accadono. Se smettiamo di scandalizzarci e di denunciare questi accadimenti diventiamo complici.
SHARE
Ritratto di pier_milano
Mar, 12/02/2013 - 18:12
pier_milano
ma pensate che cosa sarebbe stato un bel ceffone dopo la prima domanda?
SHARE
Ritratto di Giampo
Mer, 13/02/2013 - 13:20
Giampo
Mi fanno veramente piangere queste persone, che ancora giustificano un giullare di palazzo(Berlusconi) che ci ha letteralmente sputtanato in giro per il mondo, baul... o come cavolo ti chiami a che livello siamo arrivati!!!! p:s COMPLIMENTI A Gallo PER L'ARTICOLO!
SHARE
Ritratto di Nicola Andrea Grieco
Dom, 17/02/2013 - 18:24
Nicola Andrea Grieco
Sai cosa non mi è chiaro Caro Giornalista? Tutto il tuo risentimento per un personaggio di merda come Berlusconi e siccome conosco troppo bene i personaggi come te che usano i mezzi d'informazione per trasformare le proprie idee politiche come dati di fatto e pura verità da cavalcare e poter indottrinare i lettori,ti dico che sei un Grandissimo Bigotto.Io nel tuo giochetto non ci casco.Per mei sei l'alter ego del su citato coglione di Arcore.Sarei pronto a scommettere che dietro la tua facciata di perbenismo si nasconde un nottambulo che gira a Froci o Travestiti o altro.Di Gente che fa la Morale agli altri ne ho piene le Palle!Che puntano il Dito sugli altri con l'alibi di essere " io,sì,perbene".Mi chiedo:Ma tu Pseudo-Giornalista quante Barzellette avrai raccontato col Frocio come soggetto o la Troia,la Zoccola,il Prete etc. oppure quante risate ti sarai fatto sbeffeggiando il tuo prossimo?Magari anche solo la tua collega di lavoro per un vestito,un pettinatura o altro ancora.Quante birrette ti sarai fatto al pub con gli amici ridicolizzando qualcuno o discorrendo del coglione di turno da prendere per il culo?Non mi dire che sei tutto casa e chiesa e il Vaticano sta valutando le pratiche per farti Santo che non ci credo.Facci un bel articolo sul sesso e vediamo di che specie sei.Facci capire.Anche se io una mezza idea già ce l'ho!!....
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Maltempo, nuova esondazione del Seveso: zona nord di Milano sott'acqua

A meno di venti giorni dagli allagamenti che hanno mandato in tilt la città, le acque del fiume tornano a invadere la zona Nord del capoluogo lombardo

L’Unione europea ha approvato le prime sanzioni contro la Russia

Le sanzioni riguardano armi, mercato dei capitali e beni hi-tech, ma solo per il futuro. Non si tocca il settore cruciale del gas

Alitalia: referendum senza quorum, è scontro tra i sindacati

Non è stato raggiunto il quorum al referendum sui tagli al costo del lavoro in Alitalia: hanno votato 3.500 su 13.200 lavoratori

Cinque funzioni di Google che dovreste conoscere

Un video mostra come poter viaggiare nello spazio, o costruire una città con i Lego grazie a Big G
SHARE

Breve storia del Pi greco

Anche se la matematica non vi ha lasciato dolci ricordi, la storia di questa cifra ha un suo fascino
SHARE

Come risultare interessanti in pochi semplici passi

Tutti i consigli tratti da un libro che suggerisce come migliorare il proprio appeal
SHARE

Il segreto per realizzare dei noodles perfetti

Il fondatore di una fabbrica di noodles spiega come è riuscito a farcela dove altri hanno fallito
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Se evitate i viaggi in aereo per paura, fatevi guidare dalle statistiche

Di solito si dice che è più probabile essere colpiti da un fulmine, o morire in un incidente auto. Ma è proprio così?

Di quante ore di sonno abbiamo bisogno? Ce lo spiegano gli esperti

Chi non vorrebbe mai lasciare il materasso, e chi invece non ci riesce proprio a rimanere a lungo. Tutte le risposte sul sonno in un articolo scientifico

I numeri dei bambini palestinesi uccisi dalle forze israeliane

Secondo le Nazioni Unite sono stati uccisi più bambini che combattenti palestinesi nell’offensiva israeliana su Gaza