Blog di

di Marco Fattorini

C'è crisi? Fate le vacanze in Italia e giocate a golf

Blog post del 4/07/2012

C'era una volta Francesco Rutelli, ministro dei Beni Culturali e protagonista di uno sfortunato spot istituzionale in cui invitava i turisti a scoprire il Belpaese. "Please visit Italy", lo slogan masticato in un inglese maccheronico, tanto da diventare un cult. Oggi la situazione è più seria: c'è la crisi economica e sono sempre di più le famiglie che dovranno rinunciare alle vacanze estive. Eppure anche in tempi di spending review le istituzioni provano a rilanciare il turismo.

Stavolta l'invito giunge dalla Federazione Italiana Golf e dal suo numero uno Franco Chimenti, che ha inviato una lettera ai presidenti dei circoli, destinata ai centomila tesserati Fig. "Il golf - scrive Chimenti - può essere uno straordinario volano per alimentare il turismo che resta ancor oggi la nostra prima industria nazionale".

Il presidente invita gli iscritti "a scegliere in quest'ardua congiuntura internazionale una località italiana per riposarvi e giocare a golf, rinunciando ad andare all'estero per privilegiare una meta interna, in modo da contribuire a sostenere la nostra economia". Ricorda Chimenti: "da nord a sud, dal mare ai monti e alla campagna, la penisola offre un'ampia varietà di campi da golf in luoghi ameni, di grande attrattiva turistica, paesaggistica e ambientale".

L'iniziativa, che a detta della Federazione "ha già raccolto un ampio consenso", a qualcuno è suonata come uno scherzo beffardo, figlio del classico sport da privilegiati. Eppure la proposta sembra logica e utile, pur nella sua estrema semplicità. Si rivolge agli appassionati della disciplina (circoli di golf, tesserati) e, senza pretese di universalità, mira alla valorizzazione del Belpaese. Meglio se a diciotto buche.

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Precipita jet della famiglia bin Landen, morte la sorella e la matrigna

Era decollato dall'aeroporto di Malpensa. È caduto al suolo in Inghilterra

Istat: -22mila occupati a giugno. La disoccupazione sale al 12,7%

Nei dodici mesi le persone con un lavoro sono diminuite di 40mila unità, i disoccupati sono aumentati di 85mila

Smemoranda 

I negativi di maicol&mirco

Maicol & Mirco, filosofia, scarabocchi, fumetto, negativi, smemoranda

Quando le pubblicità vantavano le qualità delle droghe pesanti

Cocaina, eroina, morfina. Tutte sostanze oggi illegali, cento anni fa erano vendute come componenti di prodotti tonificanti

Scene di vita giapponese come le ricordano i giapponesi

Immagini animate in gif, pixelate, a forma di manga. Ma dentro, tra piogge e metropolitane, si sente il soffio della nostalgia

I libri che la gente smarrisce sugli aerei

Letti al volo, e poi dimenticati. Il momento della discesa rischia di farli dimenticare sul sedile. Forse perché non sono davvero imperdibili

L’Isis produce una serie tv animata e prende in giro Obama

Nel primo episodio si assiste alla decapitazione del presidente Usa. Nel secondo lo si vede alle prese con gli account Twitter degli attivisti

PRESI DAL WEB

L’endorsement di Putin a Blatter: "Meriterebbe il premio Nobel"

Il presidente russo elogia il capo della Fifa (dimissionario, ma non dimissionato). "Sarebbe stato corrotto? Non ci credo", dice Putin

Il video dell’evasione del narcotrafficante messicano El Chapo

Un tunnel scavato sottoterra dotato di elettricità e bombole di ossigeno

Varoufakis: «Votate No, con l’accordo nessuna possibilità di ripresa»

L’intervista all’australiana LNL ABC Radio National: «I ministri europei negano la democrazia», «le proposte sono state fatte apposta per essere rifiutate»