Blog di

di Marco Fattorini

Cevenini leader della Bologna sportiva (e popolare)

Blog post del 10/05/2012

"Il Cev era il sindaco di Bologna senza averne la carica ed era il nostro primo tifoso". Così Marco Di Vaio, capitano del Bologna Calcio, sulla scomparsa di Maurizio Cevenini, figura di spicco del Pd bolognese ma, ancor prima, tifoso bipartisan e sportivo puro su tutte le superfici. 

Posto fisso in tribuna al Dall'Ara, spesso fotografato insieme all'altro ultrà Gianni Morandi, sempre presente alle riunioni del club dei tifosi rossoblù, assiduo frequentatore dell'Unipol Arena per la Virtus Bologna e pure testimonial della squadra di softball Blue Girls. Altre volte era sceso in campo in prima persona come quando si improvvisò speaker di basket in occasione di un derby giocato alla Fiera con le vecchie glorie della pallacanestro bolognese, per poi lanciare, nel 1995, la Nazionale calcistica dei consiglieri, con tanto di archivio foto dedicato sul suo sito ufficiale.

In città scorrazzava a bordo di una Smart bianca infarcita di gagliardetti e adesivi rossoblù, colori che spesso ricorrevano su sciarpe e cravatte indossate nella vita di tutti i giorni. Sotto le Due Torri il Cev era considerato a metà tra sindaco e presidente, una rassicurante figura di garanzia dello sport locale.

Non solo la politica, non solo il record italiano di cerimonie nuziali (ben 4000). Cevenini fu tra i pochi esponenti pubblici a prendere le difese del Bologna calcio quando i rossoblù finirono nel ciclone Calciopoli, con annessa retrocessione. Tra i pochi anche a dialogare con la tifoseria dell'altra grande realtà cestistica cittadina, quella Fortitudo che nei confronti della Virtus ha gli stessi sentimenti che si respirano ad un derby Roma-Lazio.

Cresciuto tra il circolo Arci e il bar Ciccio, il consigliere regionale del Pd era uno di quelli che conoscevano a menadito formazioni, tattiche e statistiche del Bologna degli ultimi decenni. Uno dei pochi politici che, non solo grazie allo sport, riusciva ancora ad unire ed esaltare una platea trasversale di elettori-tifosi.

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Naufragio nel Mediterraneo: secondo l’Ansa ci potrebbero essere 700 morti

L’incidente è avvenuto nella notte al largo delle coste libiche. Un’imbarcazione ha raccolto solo 28 superstiti

Germanwing, in tre mesi Lubitz consultò una decina di medici

Aumentano le prove che il co-pilota del volo Germanwings schiantatosi in Francia non fosse in grado di lavorare e ne avesse dato ripetuti segnali

Mattarella in Vaticano per visita al Papa

Il presidente è accompagnato dalla figlia Laura e da cinque nipoti

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol&mirco negativi scarabocchi smemoranda

Pericolo in cucina: i sette germi mortali

Tenere pulito può non bastare. Serve attenzione: il nemico si annida dove meno ci si immagina

La prostituzione è davvero il mestiere più antico?

L’espressione è nota. In origine fu il meretricio? Una breve ricognizione storica chiarisce la cosa

I trucchi dei supermercati per vendere di più

Vere trappole psicologiche per convincere i clienti a comprare. E nessuno se ne accorge

Gli Stati Uniti della Grande Austria, l’utopia della pace

Il progetto di ridisegnare l’impero asburgico avrebbe ridotto le tensioni. E cambiato la storia del ’900

PRESI DAL WEB

L’Economist su Renzi: “I risultati sulle riforme variabili ma incoraggianti”

Secondo il settimanale “quando la prossima settimana incontrera Obama, la posizione economica e politica di Renzi sarà la più forte da quando è al governo”