Blog di

di Beppe Roncari

Berlusconi è come Lost

Blog post del 23/07/2012

REALTÀ

 

Berlusconi è come Lost, dopo 2, massimo 3 stagioni, non ha più niente da dire.

 

[LOST_in_Berlusca]

Immagine: http://aiuto.blogsome.com/2006/04/04/lost-in-transmission/

 

Il popolare serial TV era iniziato davvero bene, era appassionante, misterioso, e soprattutto con un passo adrenalinico, che prometteva sempre nuove scoperte e nuove sorprese.

Purtroppo ebbe troppo successo, e il numero di stagioni previste per la serie venne drasticamente aumentato, costringendo gli sceneggiatori ad "allungare il brodino" e a introdurre personaggi usa-e-getta allo scopo di allungare innaturalmente la durata dello show.

E questo è tutto quello che ho da dire su un'eventuale ricandidatura di Berlusconi per il 2013: «Cavaliere! Lei non è il Tenente Colombo, che tutte le puntate erano uguali! Quello era un serial, la sua era una serie TV, che già da tempo è arrivata alla natura conclusione. Meglio pensare a uno spin-off, fosse pure "Alpha-no - Le cronache dell'antipolitica"».

 

 

 

COMMENTI /

Ritratto di Beppe Roncari
Lun, 23/07/2012 - 14:17
GRoncari
<p>Ti do ragione, Alessia! Forse avrei dovuto paragonarlo a un&#39;altra serie... ma sono tutte dannatamente interessanti e non me ne veniva proprio una che stesse al paragone con il Silvio nazionale... forse tu hai un suggerimento a riguardo? Ciao! ;-)</p>
SHARE
Ritratto di carlomaria
Lun, 23/07/2012 - 22:55
carlomaria
<p> Caro Beppe, voto per Lost mi sembra molto azzeccata! A dire il vero mi piacerebbe trovarlo su uno dei tavoli chirurgici usati da Dexter ma questa &egrave; un&#39;altra maledetta storia. Poi mi dicono che sono cattivo. In realt&agrave; nessuno me lo ha mai detto... aspettiamo con ansia sia io sia Dexter che qualcuno si pronunci...:-) Tu non sai caro Beppe quante persone che ci metteremmo su quel tavolino. Sai mica dove siano Formigoni e Cicchitto?</p>
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Nichi Vendola: «Oggi non è rinato il Centrosinistra»

L'ha detto ai microfoni di La7, aggiungendo «Oggi è un giorno importante perché un uomo per bene è diventato Presidente della Repubblica»

Merkel chiude la porta alla Grecia: “nessun nuovo taglio del debito”

La Cancelliera tedesca: “c'è già stato un condono volontario del debito, non vedo una nuova riduzione”

Smemoranda

I negativi di maicol&amp;mirco

tanti-figli

La moderna e pericolosa passione per lo smartphone

Si cammina sempre di più a capo chino per guardare mail e notifiche. E ci si perde il mondo accanto
SHARE

Mandiamo le star a lavorare in Cambogia

Non è un inno contro le persone famose, ma il concept di un reality norvegese. Che funziona bene
SHARE

Votate Seggio Mattarella, il finto profilo su Twitter

Il fake twitter di Sergio Mattarella
Commenta, scherza, si sfrega le mani in attesa della vittoria. E lancia già i primi moniti
SHARE

Orgoglio e Pregiudizio, spiegato in un grafico

Il testo di Orgoglio e Pregiudizio, nelle celebrazioni del 200 compleanno di Jane Austen
L’orgoglio di Elizabeth e i pregiudizi di Darcy si scontrano e danno materia alla trama del libro
SHARE

PRESI DAL WEB

Sigarette: l’alternativa si chiama TJU, il chewing gum che sa di tabacco

Dopo l’exploit della sigaretta elettronica e i vaporizzatori, una joint-venture tra l’americana Altria e la danese Okono

La classifica delle droghe che causano più morti in America

Le tre sostanze che causano più morti all'anno negli Stati Uniti, infatti, sono completamente legali: sono l'alcool, il tabacco e gli antidolorifici oppiacei