Blog di

di Beppe Roncari

Della Valle finanzia il Colosseo. Ritorno a Roma Antica

Blog post del 1/08/2012

REALTÀ

 

Abbiamo cominciato con "il verde di questa aiuola è offerto da Esselunga".

Ora il Colosseo lo restaura Della Valle al posto dello Stato (la Res Publica).

 

MA NON STUPIAMOCI.

 

[colosseo_della_valle]Foto da www.businessinsed.org

 

Succedeva anche in Roma Antica. E non era l'eccezione, anzi era la regola. E aveva un chiaro e francamente esplicito messaggio politico, ed elettorale.

Dagli "Orti di Cesare" (Tiberio) ai più prosaici ma non meno popolari "Vespasiani".

I privati hanno da sempre investito nella cosa pubblica per prestigio e per ritorno d'immagine.

E sapete una cosa?

Il sistema - almeno nella Roma tardo repubblicana (fino a Cesare, Giulio Cesare, per intenderci) - funzionava, e funzionava anche bene. E persino i primi imperatori erano dei magnati mica male, stile Lorenzo il Magnifico o Rockfeller. Solo che dopo prendevano il potere e tanti saluti. L'ho pagata io? E allora non è più cosa pubblica, è COSA MIA.

Come le tombe etrusche di Villa Certosa...

E allora, anche se personalmente non ritengo un male in assoluto il ritorno al sistema di Roma Antica in cui almeno un po' i ricchi ci mettevano del loro per il patrimonio di tutti, la domanda che potremmo farci non è se sia bene o male il ritorno al sistema "alla romana" bensì...

 

A QUALE ROMA vogliamo tornare?

 

Quella di Cesare Giulio o quella di Cesare Nerone?

Badate, anche se in codice i suoi servi lo chiamavano - lo chiamano forse ancora - "Cesare" - Berlusconi Silvio NON è paragonabile per figura o per potere a Cesare Giulio. E, per quanto, non lo sono neppure Andreotti Giulio o Craxi Bettino. Neppure Mussolini Benito, via, mi voglio rovinare.

Loro tutti assomigliano molto di più ai PRECURSORI DI CESARE. I Silla, i Mario, i Pompeo Magno - tutti potenti semi-tirannici e generosi finanziatori di opere pubbliche, ma senza "il Potere" assoluto.

Solo che a forza di Sila, a forza di Marii, a forza di Silvii, prima o poi a un Cesare ci si arriva, se la storia ci insegna qualcosa.

 

E allora, davvero, QUALE ROMA Antica vogliamo indietro? E a QUALE PREZZO?

 

 

COMMENTI /

Ritratto di VittorioNicator
Mer, 01/08/2012 - 11:13
VittorioNicator
Credo che il sig. Roncari debba fare prima dei corsi di storia (e grafica) e poi scrivere articoli di questo tipo.
SHARE
Ritratto di Beppe Roncari
Mer, 01/08/2012 - 11:25
GRoncari
Studi classici, dato tutti gli esami di storia possibili all'università. ^___^ Mi aspetto commenti sul contenuto e non sulla grafica, ma grazie di cuore lo stesso!
SHARE
Ritratto di Steve
Mer, 01/08/2012 - 12:21
Steve
Da quello che mi riferiscono, però, l'accordo è stato definito in modo tale che a Della Valle in questo caso si addice la frase "L'ho pagata io? E allora non è più cosa pubblica, è COSA MIA". Spero che non sia vero, ma temo...
SHARE
Ritratto di Beppe Roncari
Mer, 01/08/2012 - 12:28
GRoncari
<p>@Steve</p> <p>Anch&#39;io spero che non sia questo il caso, Steve! Possiamo solo stare a vedere a questo punto, temo.</p> <p>In ogni caso, &egrave; chiara - secondo me, ovviamente, parere puramente personale - la strategia politica di Della Valle, che passa anche per i treni ad alta velocit&agrave; di Italo, come pure dalle allusioni a una sua prossima &quot;discesa in campo&quot;.</p> <p>Chi vivr&agrave; vedra. Intanto, penso, tutti liberi di pensare e di esporre le proprie opinioni.</p> <p>^____^</p>
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Inchiesta Matacena, antimafia chiede giudizio immediato per ex ministro Scajola

E' accusato di aver favorito la latitanza dell'ex deputato del Pdl

Non ci sono muratori, lievitano i costi delle Olimpiadi di Tokyo 2020

Per l’Ft la ripresa causata della Abenomics e la ricostruzione post Tsunami hanno portato alla carenza di manodopera. Salgono anche i costi per le materie prime
Il mattino ha l’oro in bocca

Otto consigli per diventare mattinieri e produttivi

Dormite poco e male? Un problema. Per riposarsi serve cambiare abitudini, con drastica disciplina
SHARE

Un video che mostra se viene prima l’uovo o la gallina

Un corto romantico che racconta la storia di un maiale che ama le uova ma si innamora di una gallina
SHARE

Ecco le parole da non scrivere mai in una lettera

Per non annoiare chi vi legge, o rischiare di non essere chiari meglio cercare soluzioni alternative
SHARE
La macchina della verità

I siti per scoprire se questo articolo è stato copiato

Getty Images
Cinque programmi per trovare chi plagia: basta inserire un testo e iniziare la ricerca dei furbetti
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Saveyourselfie, una campagna avverte: i troppi selfie vi faranno sparire

Il video diretto da Alessio Fava che con toni drammatici ma chiaramente ironici, mette in guardia dai 'rischi' dei selfie

Calcio, Tavecchio al finto Moggi: “Amico mio, me ne fanno di tutti i colori”

Nuovo scherzo realizzato dallo staff de “La Zanzara”, su Radio24, con l’imitatore Andro Merku, che stavolta, nei panni di un finto Luciano Moggi

La Liberia chiude le frontiere per combattere la diffusione di ebola

La decisione, annunciata dalla presidente Ellen Johnson Sirleaf, è arrivata dopo una riunione di emergenza di un’osservatorio creato per affrontare l’epidemia