Blog di

di Beppe Roncari

Rebus Stereoscopico Economico!

Blog post del 6/06/2012

GIOCO

 

E finalmente torna il momento del gioco! In epoca di crisi, poi, mi pare ancora più necessario riderci su. ^____^

 

[rebus_economico]

 

La soluzione del rebus stereoscopico si trova dal raffronto temporale fra le due vignette, i tempi verbali sono determinati dalla vignetta su cui si trovano le lettere esposte.

Se sono nella seconda vignetta, come in questo caso, i verbi che si riferiscono alla vignetta precedente saranno al passato e quelli che si riferiscono a questa stessa vignetta al presente.

Se fosse stato l'inverso, i verbi sarebbero stati al futuro quando si riferivano alla seconda vignetta e sempre al presente per quelli riferiti alla vignetta stessa.

 

LA SOLUZIONE È GIÀ QUI!

Trovata la soluzione, ditemi voi se i personaggi delle vignette non illustrano perfettamente, nell'ordine, le banche (la donna al volante), i risparmiatori (l'uomo preso in pieno) e gli organi statali di controllo (il passante). ENJOY! ^___^ 

 

 

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol&mirco negativi scarabocchi smemoranda

 

La prima trasfusione avvenne con sangue d’agnello

Quando la medicina era ancora alchimia, e ci si chiedeva se ricevere sangue potesse alterare il carattere

YouTube e il piccolo mondo antico della Cantafiabe

L’incanto dell’infanzia rivive in un canale in cui una ragazza, dal divano di casa sua, canta e interpreta le Fiabe Sonore

Il rimedio degli antichi egizi per curare l’hangover

Ritrovato tra i papiri di Ossirinco, è basato su un utilizzo bizzarro delle foglie di Danae racemosa

Come scrivere bene, spiegato in breve

I consigli di David Ogilvy ai suoi dipendenti: un decalogo incentrato sulla chiarezza e sulla brevità

PRESI DAL WEB

Nobraino sulla strage dei migranti: “Acque pescose questa estate”

Il passo falso della band riminese costa caro: banditi dal Controfestival del Primo Maggio, rischiano tutta la carriera. La battuta ha fatto infuriare i fan