Blog di

di Serena Cappelli

A cena con l’iPhone, ovvero il ménage à trois 2.0

Blog post del 19/08/2012
Parole chiave: 

Jules, Jim e Catherine ormai sono cosa vecchia.
Théo, Isabelle e lo studente americano Matthew, protagonisti del più recente The Dreamers, pure.
Il ménage à trois dell'era 2.0 è, allo stesso tempo, più semplice e più complicato.
Più complicato perché più tecnologico, diciamo più concettuale; più semplice perché, alla fine, il terzo non-incomodo è uno che non fa storie. Volendo, lo si può addirittura spegnere e questo particolare lo rende preferibile – una, due, mille volte – all'amante in carne e ossa.
Siamo stanchi di dedicargli le nostre attenzioni? Basta pigiare off e siamo liberi, tanto lui non si offende. Già, perché l'iPhone è così, è un bonaccione, non se la prende, non mette il muso, e – soprattutto – non ha bisogno di fiori e cioccolatini per ritrovare il sorriso.
Così ce lo portiamo a cena, a colazione, a letto, in spiaggia e coccoliamo – più o meno furtivamente a seconda dell'occasione – un po' lui e un po' l'umano che ci accompagna.
La versatilità del nostro, poi, non è da sottovalutare. E questi tre piccoli episodi – ebbene sì, io sono una che si fa in scioltezza i fatti degli altri – lo confermano.

Ménage à trois prima dell'outing
Colazione in un albergo di campagna. Lui e lei, teneri fidanzatini di Peynet, si scambiano sorrisi ed effusioni, con somma invidia della giovane donna del tavolo accanto che, mentre si ingozza di formaggio bianco e composta di mele, dice al suo compagno “Ecco vedi loro come si vogliono bene?”. Ma ogni volta che la fidanzatina si alza per andare a prendere qualcosa al buffet, la mano di lui molla in fretta e furia il croissant e corre amorevole ad accarezzare l'iPhone. E via, un sospiro di piacere, ancora clandestino, prima che lei torni.

Ménage à trois esteso: aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in più
Cena in ristorantino di Biarritz. Tre ragazzi modello surfisti prendono posto nel tavolo accanto a quello di una giovane donna che, pur impegnata con anatra e vino, non manca di dire al suo compagno “Però, sono carini questi tre”. Solo che, a ben guardare, non sono tre, ma quattro: il posto del morto è occupato da lui, l'iPhone del Surfista Number One, protagonista indiscusso della serata. Tra un boccone e una toccatina al gingillo, un boccone e una toccatina al gingillo, i tre arrivano faticosamente al dessert. E quando la natura chiama, Surfista Number One risponde. Ovviamente si porta anche l'iPhone, forse per farsi tenere la borsetta.

Ménage à trois con serial killer
Cena in un ristorante basco praticamente vuoto. Una coppia sui cinquantacinque si accomoda e fa la sua ordinazione, mentre una giovane donna poco lontana mangia di gusto il suo piatto e dice al suo compagno “Tranquillo, dopo cerco sul vocabolario cosa stiamo mangiando, così capiamo cosa è”. La coppia si occupa per un attimo della cagnolina che li accompagna e poi sistema a tavola il terzo invitato, l'elegante e mai fuori posto iPhone. E lì scatta la tragedia, nel senso vero e proprio del termine: una sobria trasmissione su un serial killer di – credo – suore fa premurosamente da sottofondo fino al caffè.
Paura, eh? 

the dreamers

Parole chiave: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

L’umiliazione di un Pd trasformista inaugura in Emilia la discesa di Renzi

Il crollo della partecipazione dei cittadini al voto nella regione che garantiva l’affluenza più alta d’Italia suona come un de profundis per la democrazia

Usa, il segretario della Difesa Chuck Hagel rassegna le dimissioni

Erano state volute dal presidente degli Stati Uniti Barack Obama

Ebola: primo italiano contagiato

Giungerà in Italia stanotte, ricoverato a Spallanzani

Jessica Minh Anh: sfilate strane per combattere la noia

In cima alla Torre Eiffel o nel Grand Canyon: la modella cerca nuovi spazi per la creatività
SHARE

Storia dei prodotti domestici: una guida visuale

I processi chimici trasformano le materie prime dell’agricoltura in tutt’altro. Ecco come fanno
SHARE

Consigli rinascimentali per scegliere la donna giusta

Li abbiamo estratti dai "Ricordi" di Giovanni di Pagolo Morelli, che morì nel 1444. Sono molto saggi
SHARE

La scienza occulta dietro alla copertina dei libri

In un libro il testo non è tutto. Conta molto anche la copertina. Spesso è perfino la cosa migliore
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Per Amazon è arrivato il momento di pagare di più i suoi dipendenti

L’azienda americana dispone di uno dei più alti tassi di rotazione del personale tra le aziende tecnologiche

Ho passato un weekend sulla nave da crociera con un barman robot

Quantum of the Seas è la nave da crociera che punta a conquistare i giovani con il suo carico di tecnologia

Ecco che cosa succede se si tiene un leone in casa

Una coppia vive con un leone sin da quando era cucciolo. Ma poi il “gattone” è cresciuto e non sempre è capace di controllare la propria forza e vivacità