Blog di

di Serena Cappelli

Obama meglio di Romney per fronteggiare gli alieni

Blog post del 29/06/2012
Parole chiave: 

Vista la cronaca recente, il pericolo di un'invasione aliena non è da sottovalutare. A chi non è capitato di girare un film hard solo perché dei simpatici ometti dotati di antenne non avevano di meglio da fare che impiantarci un chip sottopelle, con l'unico scopo di annientare la nostra volontà e farci indossare delle improbabili parrucche colorate?
Bisogna difendersi, costi quel che costi!

E la capacità di affrontare gli alieni sembra, per lo meno nei gloriosi Stati Uniti d'America, una qualità fondamentale per essere un buon presidente.
Secondo uno studio condotto dal canale televisivo del National Geographic, infatti, pare che un terzo degli americani creda all'esistenza degli extraterrestri. E questo ci sta, mica saremo soli in tutto l'universo!
La cosa interessante è che due su tre pensano che Obama sia più quotato per affrontare un attacco alieno rispetto a Romney. Cosa non di poca importanza per un presidente che si rispetti, visto che un americano su dieci è convinto di aver visto un ufo.

Obama meglio di Romney, quindi - e va bene - ma che fare in caso di reale attacco?
Niente panico, basta chiamare un supereroe. Meglio Hulk, secondo i nostri compari d'oltreoceano, ma, in caso di estrema necessità, vanno bene anche Batman e Spiderman. Superman no, per chiaro conflitto di interessi.

E in Italia?
In Italia il problema, semplicemente, non si pone: anche se un paio di alieni coraggiosi si sono messi a trafficare nel porno con una starlette nostrana, gira voce che è meglio girare alla larga dai nostri confini. Già, perché Giacobbo è sempre in agguato: una mossa sbagliata e zac!, tu, povero alieno, ti ritrovi a fare l'opinionista a Voyager. E non sia mai che ti tocchi pure confessare di quella volta che, in preda ad un art attack, ti sei messo a disegnare tutti quei cerchi nel grano. 

Parole chiave: 

COMMENTI /

Ritratto di Paola carniglia
Ven, 29/06/2012 - 22:09
Paola carniglia
Serena, mi fai morire....come sempre!!!troppo forte!! Ciao Paola
SHARE
Ritratto di Serena Cappelli
Sab, 30/06/2012 - 01:00
scappelli
Grazie Paola! :-)
SHARE
Ritratto di ionico-ionico-ionico-ionico
Sab, 30/06/2012 - 14:24
ionico-ionico-ionico-ionico
Ma come fai?! nessuno è mai riuscito, nella storia della letteratura italiana, a collegare il porno, l'america, gli ufo e Giacobbo. una sola parola: eccezionale! alla prossima. un tuo lettore affezionato
SHARE
Ritratto di Serena Cappelli
Sab, 30/06/2012 - 15:49
scappelli
@ionico Più moussaka per tutti!
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Reyhaneh Jabbari è stata impiccata in Iran

Nel 2009 la donna era stata condannata per l'uccisione, avvenuta nel 2007, di un uomo che la voleva violentare, un ex dipendente dell'Intelligence iraniana.

Niente evasione fiscale per Dolce e Gabbana, la Cassazione li assolve

Agli stilisti veniva contestata la presunta evasione fiscale che sarebbe stata realizzata, secondo l'inchiesta, con una 'estero-vestizione'

Attacco a un checkpoint egiziano nel nord del Sinai: almeno 25 morti e 26 feriti

Almeno 25 persone sono rimaste uccise, e 26 ferite, in un attacco al checkpoint presidiato dall'esercito egiziano a Karm al-Qawadeis, nel Sinai del nord

Quanto è peggiorato il vostro udito?

Un video che è, al tempo stesso, un test per l’udito: ascoltate i segnali fin dove li percepite
SHARE

Lo strano percorso: come viaggiano i dati in rete

Dal pc fino a un altro pc, passando per router e server: il giro del mondo dei dati in Internet
SHARE

Il primo tweet della Regina d’Inghilterra

Elisabetta II, all’età di 88 anni, ha twittato, con tanto di firma. È la prima volta che succede
SHARE

Come diventare un drago a usare Google

Tutti sanno servirsi del motore di ricerca, ma pochi sono in grado di farlo alla grande. Qui si può
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

La crisi che ha cambiato Papa Francesco

La cura per le persone prima della dottrina e dei dogmi, la storia della sua vita e il momento in cui tutto è cambiato. Perché doveva cambiare

Storia di una fine: il giornale (greco) per i greci di Istanbul sta per morire

L’agonia di Apoyevmatini, una volta organo influente della comunità dei greci di Turchia, ora stampato per solo 600 famiglie è il residuo di un mondo scomparso

Tutti si sono dimenticati di Joseph Kony e del suo Lord's Resistance Army

Ci fu un tempo in cui il tema dominò i media. Ora, dopo la guerra civile in Sud Sudan, l’ebola e le atrocità di Boko Haram se lo sono scordato tutti