Blog di

di Nicola Montella

Domenica

Blog post del 1/07/2012
Parole chiave: 

Sono le dieci del mattino L'aria di festa, bellissima e piacevole da vedere e ascoltare, dura mezza giornata, nel pomeriggio la domenica torna ad essere un giorno come gli altri, tutti a casa per non sfidare il caldo e ad aspettare sera, ma questa sera no, per uscire e chiacchierare un poco. In ogni caso è bello viverla  la mattina della festa. Le mamme, come una vecchia tradizione, cercano di vestire i bimbi con gli abiti più belli, anche i più anziani seguono la antica tradizione, si vestono eleganti, e per andare dove? In edicola e poi al bar. Le ragazze e i ragazzi, invece no. Si vestono come gli pare e, caspita se hanno ragione a rimaner se stessi. Qualche famiglia s'incammina verso la chiesa più vicina, le madri son convinte che sia giusto, i bimbi un poco meno, gli uomini per niente e, a chi li guarda strano con aria di sfotto, quest'ultimi bisbigliano: “ L'accompagno solamente e poi aspetto fuori “. Ma l'insolenza vuole che s'infierisca ancora e , sempre sottovoce gli viene ricordato: “ Non dimenticarti di prendere di prendere l'Avvenire”. Così ridiamo tutti gli sfottuti e chi ha sfottuto, almeno una mattina a settimana, congeliamo i problemi. Il gruppo accanto alla guardiola si sta già formando e quando torneranno i disertori della messa sarà più numeroso. Accanto al gruppo allegro, passa e non saluta il siciliano leghista ma, la sua indifferenza non lo risparmia o, lo sottrae a l'ironia del gruppo, infatti s'alza una voce e chiede: “ Salvatore, non ho visto il telegiornale. A quanto è quotato lo scheo in borsa? “ Ancora le risate la fanno da padrone. Quando torneranno le madri con i bimbi si sentirà più volte il ritornello: “ Attento a non sporcarti  “.  Adesso siamo in tanti vicino alla guardiola ma è ora di andar via. Questa sera l'Italia gioca la finale degli europei di calcio. Domani sveglia all'alba, è giorno di pensioni, di code all'ufficio postale.  E' bella la domenica mattina del cortile ne sono innamorato.

Parole chiave: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

La Camera boccia l’emendamento della Lega sulle toghe

Riguardava la responsabilità civile dei magistrati

Kiev chiede altri 2 miliardi di prestiti all’Europa

Gazprom vuole da Kiev il pagamento del debito di 3,1 mld di dollari per riprendere a rifornirla di gas

Sblocca Italia "in salita" alla Camera

Domani sara' all' esame dell'aula di Montecitorio. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo,ma l'appuntamento potrebbe anche saltare

Paura in miniatura: il film horror più corto di sempre

Si intitola “Tuck Me In”, racconta la storia di un padre e di un figlio, e dura meno di un minuto
SHARE

Andare in vacanza a vedere le bombe

Le immagini di Lipsky disturbano: verrà un tempo in cui la calamità sarà solo un fatto estetico?
SHARE

Il metodo per mantenere a lungo l’attenzione necessaria

Spesso ci si distrae quando meno sarebbe opportuno, per mancanza di energia. Ecco un trucco
SHARE

Aziona anche tu la macchina della nostalgia

Basta un clic e ci si ritrova nel passato, a inseguire i ricordi e risentire antiche emozioni
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Il progetto di Putin di spartirsi l’Ucraina con la Polonia

Fece la proposta nel 2008: “L’Ucraina”, diceva, “è un Paese artificiale”

Come le scuse in pubblico diventano uno strumento di potere e privilegio

Non è più una difficoltà da superare, sempre di più le pubbliche scuse sono la strategia di difesa di ricchi e potenti

L’arbitro Rocchi “confessa”: “Juve-Roma? Sul rigore di Maicon ho sbagliato

“Dispiace che la mia prestazione non sia stata ottimale, da questo punto di vista potevo fare meglio“