Blog di

di Alessandro Da Rold

Le mani pulite del Pd: per Furio Colombo e Roberto Zaccaria niente contributi al partito

Blog post del 16/07/2012

Il Partito Democratico di Milano ha pubblicato sul suo sito internet chi «ha contruibuito economicamente al sostegno della Federazione metropolitana milanese». Qui di seguito il link. Tra deputati e senatori che non hanno sganciato un euro al partito mancano all'appello nomi celebri. Tra questi Furio Colombo, già editorialista del Fatto Quotidiano, Roberto Zaccaria e Ercolino Duillio. C'è pure Linda Lanzillotta, ma la deputata un tempo vicina a Francesco Rutelli ha lasciato da diverso tempo i democratici come pure l'Api. Tra i senatori spiccano invece Umberto Veronesi e Tiziano Treu. Il primo ha mollato l'incarico nel 2010 dopo la nomina di presidente dell'Agenzia per la sicurezza nucleare. Il secondo siede tra i banchi di palazzo Madama.

 

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Ucraina, esplosione fuori dal Parlamento: almeno 15 feriti

Le bombe lanciate da un gruppo di manifestanti

È morto Oliver Sacks

Il neurologo autore de “L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello” aveva 82 anni

Netanyahu in Italia: "Pagate troppe tasse", e spiega la curva di Laffer

Il siparietto del primo ministro israeliano a Expo: su un foglio spiega la politica usata da Tel Aviv per tornare a crescere

Smemoranda 

I negativi di maicol&mirco

Maicol & Mirco, filosofia, scarabocchi, fumetto, negativi, smemoranda

Come entrare in Uk, prima che sia troppo tardi

Su internet ci sono le istruzioni di moduli e procedure. Per chi vive in Europa, però, non c’è bisogno di nessun visto

Trucchi per non fare figuracce quando si viaggia per lavoro

Stringere mani non è sempre bene accetto. Il biglietto da visita può essere un tranello. Piccola guida ad accorgimenti importanti

La passione degli antichi per il six-pack

Gli addominali sono l’utopia del maschio contemporaneo. Lo era anche nell’antichità, ma non facevano nulla per scolpirsi: era controproducente

Le uniche due (o tre) cose da fare per avere successo

Contano nella vita e nel lavoro: migliorarsi ogni giorno e impegnarsi in più campi. Poi, ce ne sarebbe anche una terza

PRESI DAL WEB

Dieci regole pratiche per evitare le morti in discoteca

Le ha messe in fila l’Espresso. La prima regola è l’idratazione, poi servono sale di decompressione, etilometri e buttafuori formati a identificare i malori

L’endorsement di Putin a Blatter: "Meriterebbe il premio Nobel"

Il presidente russo elogia il capo della Fifa (dimissionario, ma non dimissionato). "Sarebbe stato corrotto? Non ci credo", dice Putin