Blog di

di Gioele Urso

L'ipocrisia di chi conadanna Balotelli e assolveva Berlusconi

Blog post del 19/06/2012

Una foto può raccontare un fatto meglio di mille parole scritte oppure dette. E' anche da una foto che però si può capire quella che è la linea editoriale di un quotidiano.

La Foto.  Corriere della Sera, Repubblica e Stampa oggi piazzano in prima pagina tre foto differenti di Mario Balotelli, il giocatore della nazionale italiana che ieri ha segnato il gol del 2-0 con la Repubblica d'Irlanda. Le foto ritraggono momenti differenti che sono racchiusi nel giro di pochissimi secondi. Sul Corriere la foto è frontale ed è del momento in cui il giocatore colpisce in mezza rovesciata la palla; su Repubblica il momento catturato è successivo di pochissimi istanti ed il giocatore viene visto di spalle; su La Stampa il salto temporale è ampio, siamo al momento dell'esultanza e vediamo Bonucci, difensore azzurro, che tappa la bocca a Balotelli durante l'esultanza.

Questione di scelte. Si tratta di una questione di scelte. Il messaggio che i primi due quotidiani hanno voluto dare è legato al gesto tecnico del giocatore. In pochi avrebbero avuto la prontezza atletica e mentale di quello che ha fatto Balotelli. Il messaggio che ha voluto dare il quotidiano torinese è legato al giudizio morale che si vuole continuare ad attribuire al giocatore. Il lettore che guarda le foto di Repubblica e Corsera ripenserà al gol, alla partita e probabilmente anche all'abbraccio dato all'amico con cui stava guardando la gara la sera prima. Il lettore de La Stampa sarà portato a ribadire che Balotelli è una testa calda che non sa fare altro che creare grane, che guadagna tanto, che è un bimbo viziato. 

Prima che segnasse. Lo stesso approccio a Balotelli che ha avuto Stampa lo ha avuto anche la Rai nei minuti prima che segnasse. Balotelli ha tentato di dare una manata. Balotelli provoca il portiere irlandese. Balotelli qua, Balotelli la. Poi ovviamente nei momenti successivi la rete si è puntato il dito sulla polemica esultanza e nel post-partita le immagini diffuse sono state quelle dell'esultanza e non della rete segnata.

Balotelli non deve insegnare la morale. Qualcuno dovrebbe comprendere che Balotelli non deve insegnarci la morale, non è da lui che dobbiamo imparare la versione corretta del "Padre Nostro" e  non ci deve indicare la via per uscire dalla crisi. Best, Maradona, Gascogne in vita loro hanno fatto di peggio, ma avevano numeri maggiori. Il giudizio tecnico sul giocatore è un conto ed ognuno può avere il suo, ma da una nazione e da giornalisti che per 20 anni hanno accettato le nefandezze morali che ci ha proposto una certa politica, non accetto alcuna lezione nemmeno se rivolta a Balotelli.

 

COMMENTI /

Ritratto di Anonimo
Mar, 19/06/2012 - 14:40
approvo! complimenti.
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Formula Uno, Gp d’Ungheria: vince Ricciardo (Red Bull), secondo Alonso

Ricciardo scavalca a due giri dalla fine il ferrarista Alonso. Terzo Lewis Hamilton, dopo una grande rimonta

Concordia: Renzi, nessuna gioia, oggi giorno ricordo e gratitudine

Sulle preoccupazioni dei francesi il premier cita Nibali: “Chiamerò Hollande e gli dirò che gli italiani sanno lavorare bene”

Scontri in Libia: 36 morti a Bengasi

Almeno 36 persone sono morte negli scontri avvenuti a Bengasi tra truppe del governo libico e militanti islamisti.

Capitali europee rappresentate con il cibo

L’idea di due fotografi che utilizzano il cibo per esprimere e condividere la loro creatività
SHARE

Utili consigli per diventare un buon ascoltatore

Saper parlare è importante, ma in certe occasioni l’ascolto potrebbe essere la soluzione vincente
SHARE

Breve storia del Pi greco

Anche se la matematica non vi ha lasciato dolci ricordi, la storia di questa cifra ha un suo fascino
SHARE
La macchina della verità

I siti per scoprire se questo articolo è stato copiato

Getty Images
Cinque programmi per trovare chi plagia: basta inserire un testo e iniziare la ricerca dei furbetti
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Ft: la quotazione del 40% di Poste slitterà alla metà del 2015

Il quotidiano finanziario: secondo diverse fonti il rinvio deciso dopo la deludente quotazione di Fincantieri. Non aiuta il coinvolgimento di Poste in Alitalia

Nella quinta stagione di Game of Thrones ci saranno dei nuovi personaggi

È stato annunciato al Comic Con di San Diego durante una conferenza stampa alla presenza di alcuni dei protagonisti della serie

Cosa ha detto Carlo Tavecchio sui calciatori africani e le banane

E la sua giustificazione: mi riferivo al curriculum e alla professionalità richiesti dal calcio inglese per i suoi giocatori che vengono dall’Africa