Umami

Blog di

di Fabio Molinari

Ritorno all'economia di montagna

Blog post del 20/02/2012

C’è una montagna che si spopola o che resta meta di sciatori sempre meno numerosi. C’è poi una montagna che non si arrende e che torna a creare lavoro e ricchezza partendo dalla sua più antica economia, la gestione del bosco e delle sue ricchezze.

A Saint Marcel, paese a dieci chilometri da Aosta, c’era una miniera a 1800 metri d'altezza, che sta rinascendo per diventare un polo d'attrazione turistica come traguardo di un percorso che si snoda attraverso la montagna. L’idea è di una giunta coraggiosa capeggiata da un giovane sindaco, Roberto Cretier, e dai consiglieri (di maggioranza e minoranza insieme) che potevano scegliere se abbandonare quei 14 km di strada che conducono alla cima o trasformare il tutto in un percorso per trekking tra i più scenografici d’Europa, con la possibilità di visitare un gioiello al fondo del cammino.

La strada scelta è stata la seconda, con l’adesione entusiasta di una azienda locale, La Valdotaine, produttrice di distillati e dell'ottimo crudo di Saint Marcel, che ha in programma di inaugurare "prosciutterie di quota", ambientate in antichi locali ristrutturati, dove questo prodotto non solo verrà stagionato ma si potrà anche gustare. Intanto è nata un'associazione spontanea con l'idea di creare un paese albergo, riaprire i borghi in disuso e le case vuote, per renderle strutture accessibili ai turisti che qui troveranno accoglienza e consigli.

Il sogno è mantenere la montagna viva, curare le strade, i boschi e rilanciare l'economia locale, dagli antichi e maestosi meli all'artigianato dello slittino (che qui vanta in epoche passate campioni mondiali). Il tutto incluso in un unico progetto. La previsione? Da un minimo di quattro o cinque posti di lavoro a non si sa. Nel frattempo i lavori sono iniziati, la strada è sgombra dalla neve e la prima prosciutteria sarà inaugurata a giugno di quest'anno mentre in cantina stanno prendendo la spuma le prime bottiglie di sidro a chilometro zero metodo classico. E il sogno di una montagna che non molla prende forma.  

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Ucraina, strappata alle forze filorusse la città di Sviatogorsk

L’annuncio del ministero degli Interni di Kiev: I reparti speciali di Kiev riconquistano la cittadina perché al confine tra Donetsk, Lugansk e Kharkiv

Decreto lavoro, la Camera dà il sì alla fiducia

La fiducia c'è con 344 voti a favore e 184 contrari

Lavrov: “Pronti a rispondere come in Georgia se nostri interessi attaccati”

Così il ministro degli Esteri russo sulla crisi ucraina. Usa annunciano invio di 600 soldati in Polonia e nei Paesi baltici

Cinque cose che forse non sapevate su Shakespeare

Nel giorno del suo compleanno che, e questa è la prima cosa, coincide con quello della sua morte
SHARE

L’arte sottile dei saluti e delle strette di mano

In ogni Paese ci sono codici di saluto diversi: meglio impararli prima di andarci con questo video
SHARE

Lo splendore della risonanza magnetica sulla verdura

Un utilizzo artistico di uno strumento medico rivela mondi impensabili per cose di tutti i giorni
SHARE

Ecco come nascondere app e cartelle su iPhone

Con pochi semplici passi si può scegliere di rendere invisibili le app con contenuti privati
SHARE

5x1000

PRESI DAL WEB

Da stasera Silvio non potrà più uscire di casa senza questo foglio

arà la sua ‘bussola’, gli indicherà cosa può fare e cosa no, chi può vedere e chi no, a che ora deve andare a coricarsi

Arriva l’alcol in bustina: basta aggiungere un po’ d’acqua ed ecco una vodka

Per quelli che non hanno il tempo di sedersi al tavolino del bar, ecco la soluzione. Un bicchiere d’acqua e una bustina e il gioco è fatto. Ma sarà buono?

Perché il cibo sano ha un gusto peggiore di qualsiasi altro cibo

Esistono trucchi alimentari per ingannare il nostro cervello. E molti ristoranti li utilizzano per confonderci quando si tratta di mangiare sano