Blog di

di Fabio Molinari

Ritorno all'economia di montagna

Blog post del 20/02/2012

C’è una montagna che si spopola o che resta meta di sciatori sempre meno numerosi. C’è poi una montagna che non si arrende e che torna a creare lavoro e ricchezza partendo dalla sua più antica economia, la gestione del bosco e delle sue ricchezze.

A Saint Marcel, paese a dieci chilometri da Aosta, c’era una miniera a 1800 metri d'altezza, che sta rinascendo per diventare un polo d'attrazione turistica come traguardo di un percorso che si snoda attraverso la montagna. L’idea è di una giunta coraggiosa capeggiata da un giovane sindaco, Roberto Cretier, e dai consiglieri (di maggioranza e minoranza insieme) che potevano scegliere se abbandonare quei 14 km di strada che conducono alla cima o trasformare il tutto in un percorso per trekking tra i più scenografici d’Europa, con la possibilità di visitare un gioiello al fondo del cammino.

La strada scelta è stata la seconda, con l’adesione entusiasta di una azienda locale, La Valdotaine, produttrice di distillati e dell'ottimo crudo di Saint Marcel, che ha in programma di inaugurare "prosciutterie di quota", ambientate in antichi locali ristrutturati, dove questo prodotto non solo verrà stagionato ma si potrà anche gustare. Intanto è nata un'associazione spontanea con l'idea di creare un paese albergo, riaprire i borghi in disuso e le case vuote, per renderle strutture accessibili ai turisti che qui troveranno accoglienza e consigli.

Il sogno è mantenere la montagna viva, curare le strade, i boschi e rilanciare l'economia locale, dagli antichi e maestosi meli all'artigianato dello slittino (che qui vanta in epoche passate campioni mondiali). Il tutto incluso in un unico progetto. La previsione? Da un minimo di quattro o cinque posti di lavoro a non si sa. Nel frattempo i lavori sono iniziati, la strada è sgombra dalla neve e la prima prosciutteria sarà inaugurata a giugno di quest'anno mentre in cantina stanno prendendo la spuma le prime bottiglie di sidro a chilometro zero metodo classico. E il sogno di una montagna che non molla prende forma.  

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Voto di scambio in Sicilia 2012, arresti

Ai domiciliari anche due 'deputati' dell' Ars tuttora in carica

Il “Made in” non passa, vince la Germania

Fuori onda del sottosegretario Carlo Calenda al ministro Maurizio Martina: “Anche se Renzi ha chiamato la Merkel la legge sul Made in” non passerà

Ocse: Italia penultima per occupazione giovanile

Ultimi per competenze in lettura e matematica, un giovane su tre non usa competenze sul lavoro

Più bikini per tutti: storia dei costumi da bagno dal 1890

Insieme ai costumi da bagno cambiano anche i costumi della società. Un video fa un riepilogo della prima categoria

Cosa succederebbe se la Terra smettesse di ruotare

La frenata del mondo avrebbe conseguenze catastrofiche. E non solo quella di veder volare via i vostri colleghi

Le donne saudite possono guidare. Ma solo in un videogame

Cavalcano motociclette rombanti in un’Arabia Saudita post-atomica per sconfiggere il male. Ma potrebbero cambiare il mondo

Il test di Bechdel, il filtro femminista al cinema mainstream

Sono tre semplici criteri, nati da un fumetto, per misurare il sessismo nei film. E molti non lo superano

PRESI DAL WEB

Cristiano Ronaldo ha donato 7 milioni di euro ai bambini del Nepal?

La notizia è stata riportata dal magazine francese So Foot, ma non ci sono ancora conferme da Save The Children

Migranti, la svolta dell'Ue: "Tutti gli Stati membri obbligati ad accoglierli”

Su la Repubblica la bozza della nuova Agenda della Commissione: via libera all'affondamento dei barconi e aiuti ai paesi di origine