Blog di

di Riccardo Puglisi

Colombo e Tobagi al CDA RAI: scelte un po' deludenti, ingenue, prevedibili

Blog post del 19/06/2012

Le quattro associazioni interpellate da Bersani hanno dunque proposto i nomi dell'ex pubblico ministero Gherardo Colombo e della giornalista Benedetta Tobagi per il CDA della RAI. Massimo rispetto per Colombo e Tobagi, ma nello specifico queste scelte mi sembrano un po' deludenti, un po' ingenue, un po' prevedibili.

Scelte deludenti: non penso di essere l’unico che avrebbe preferito persone anche meno famose, ma più competenti sui temi specifici di una grande azienda televisiva. Non sono tempi facili per la RAI: ci accontentiamo forse di risolvere i suoi problemi contabili semplicemente con un aumento del canone?

Scelte ingenue: è molto probabile che il PdL proporrà tra le altre la candidatura di Antonio Pilati, membro dell’AGCOM, molto vicino al Dottore (così viene chiamato Berlusconi dentro Mediaset) e una delle persone più competenti in Italia sui temi della televisione. Quanto saranno capaci Colombo e Tobagi di stare al passo di uno come Pilati?

Scelte prevedibili: c’è questo sapore un po’ radical chic nelle due proposte. Si tratta di persone note, che per ottimi motivi piacciono all’interno della sinistra intellettuale: una sinistra intellettuale che sembra compiacersi a dismisura di fronte all’idea di nominare figure di bandiera.

Avrei preferito essere sorpreso da scelte appropriate, astute e nuove. Invece mi frulla nella testa l’immagine di una “gioiosa macchina da guerra” che –oggi come nel 1994- si compiace di se stessa e sopravvaluta le proprie chances politiche ed elettorali.
 

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

Il test di Bechdel, il filtro femminista al cinema mainstream

Sono tre semplici criteri, nati da un fumetto, per misurare il sessismo nei film. E molti non lo superano

Adam Smith aveva copiato tutto dall’Islam

La teoria dei prezzi, la fabbrica di spilli, la mano invisibile: tutta farina del sacco di pensatori persiani di molti secoli prima

Tatuatevi pure, da vecchi non vi pentirete

Un video mostra anziani con tatuaggi: la pelle invecchia, ma i ricordi e le storie legate no. E sono contenti di averli con sé

Come sarebbe Fast & Furious se fosse un film realista

I film d’azione mostrano scene al cardiopalma ma del tutto improbabili: un video le prende in giro, riconducendole alle leggi della fisica

PRESI DAL WEB

Cristiano Ronaldo ha donato 7 milioni di euro ai bambini del Nepal?

La notizia è stata riportata dal magazine francese So Foot, ma non ci sono ancora conferme da Save The Children

Migranti, la svolta dell'Ue: "Tutti gli Stati membri obbligati ad accoglierli”

Su la Repubblica la bozza della nuova Agenda della Commissione: via libera all'affondamento dei barconi e aiuti ai paesi di origine