E ora chi lo dice ai giornali italiani che non sono stati gli islamisti?

E adesso chi glielo dice alla stampa italiana che gli islamici non c’entrano niente? È un riflesso condizionato, scoppia un bomba e spunta la jihad. Un po’ come da noi se c’è un omicidio l’assassino è sempre l’extracomunitario. Il Foglio Di Giuliano Ferrara oggi apre con un dotto e informato arti...

Default
23 Luglio Lug 2011 0930 23 luglio 2011 23 Luglio 2011 - 09:30
...

E adesso chi glielo dice alla stampa italiana che gli islamici non c’entrano niente? È un riflesso condizionato, scoppia un bomba e spunta la jihad. Un po’ come da noi se c’è un omicidio l’assassino è sempre l’extracomunitario. Il Foglio Di Giuliano Ferrara oggi apre con un dotto e informato articolo così intitolato: “Oslo sotto attacco ricorda che al Qaida ce l’ha con la Norvegia”. Libero ovviamente dice le stesse cose ma alla sua maniera. Apertura in prima pagina col titolo: “Con l’islam il buonismo non paga. Norvegia sotto attacco: un massacro”. Il Giornale di Sallusti ha la fortuna di andare in stampa un po’ più tardi e quindi l’editoriale di Fiamma Nirenstein, pur essendo tutto incentrato sulla minaccia jihadista, cerca di rimediare con un incipit rabberciato all’ultimo minuto: «Molte piste, ma non tutte, portano a un attacco da parte del terrorismo di stampo islamico». Nemmeno il Fatto quotidiano si salva. Ovviamente il giornale di Travaglio e Padellaro relega la notizia alle pagine 12 e 13 (mica l’ha commessa Berlusconi la strage) e non rinuncia a forzare il titolo sul premier Stoltemberg “tra crisi economica e islamisti”. Stamattina, purtroppo, l’amara verità. Gli islamisti non c’entrano. È stato un cristiano.

Potrebbe interessarti anche