Per un americano su due l’anti-Obama non ha nome

Nella lotta per la nomination repubblicana, Mitt Romney resta l’uomo da battere: è in testa nei sondaggi nei quattro Stati chiave che voteranno per primi, a gennaio, per le primarie. Dietro di lui il «pizzaiolo nero» Herman Cain; più staccato il governatore del Texas, Rick Perry. Ma un altro dato...

Primarie
28 Ottobre Ott 2011 2205 28 ottobre 2011 28 Ottobre 2011 - 22:05

Potrebbe interessarti anche