Strage di Viareggio, una tragedia annunciata

Viareggio, ore 23.48 del 29 giugno 2009. Il treno merci 50325, con 14 carri cisterna carichi di gpl, deraglia per il cedimento dell’asse del carrello del primo convoglio. Il gas si incendia e trasforma le vie intorno alla stazione in un inferno di fuoco. Muoiono 32 persone, 25 restano ferite. Gia...

Strage%20Viareggio
20 Novembre Nov 2011 1000 20 novembre 2011 20 Novembre 2011 - 10:00

«Voglio tranquillizzare gli italiani. Tutto ha funzionato. La rete italiana è la più sicura d’Europa. Non sono io a dirlo, ma le statistiche».
                   Mauro Moretti, Amministratore Delegato di FS

L’autore. Gianfranco Maffei non è un disegnatore professionista, ma un bagnino viareggino con la passione per i fumetti editi da Sergio Bonelli e per i manga giapponesi. Così ha scelto il linguaggio del graphic novel per approfondire i misteri che circondano la strage di Viareggio del 2009 e per superare una tragedia personale. In quell’incidente, infatti, ha perso il cognato, il quarantaquattrenne Alessandro Farnocchia, morto in seguito alle ustioni.

La casa editrice. Becco Giallo  è specializzata in storie reali, dal carattere sociale e storico e di impegno civile. Ha sede a Padova.

 

Per approfondire:

INCHIESTA – La strage ferroviaria di Viareggio finirà in prescrizione

 

 

 

Potrebbe interessarti anche