The fragility of memory, la fragilità della Memoria

Szymon Huberband (1909-1942) era rabbino e archivista. Durante l’occupazione nazista del ghetto di Varsavia, descrisse le atrocità di cui era testimone in pagine di eccezionale lucidità. Nell’agosto 1942 fu deportato a Treblinka, dove morì il 18. Il fotografo Antonio Salvador e il pittore Fred Ch...

Giorno%20Memoria
26 Gennaio Gen 2012 1913 26 gennaio 2012 26 Gennaio 2012 - 19:13
...

 

 

 

The fragility of memory. Questo è il titolo delle due sequenze di immagini che il fotografo Antonio Salvador e il pittore Fred Charap hanno dedicato alla figura di Szymon Huberband.

Le fotografie di Antonio Salvador e i disegni a china di Fred Charap, accompagnate da un ritmo musicale incalzante, ci mostrano i semi, il pane, il diario in yiddish di Huberband, i soldati tedeschi, le catene, i fucili, il filo spinato, il piatto vuoto e le rotaie della destinazione finale. Incessante e scandito come musica techno, il suono aumenta e ci trasmette la sensazione dell’angoscia che avanza come avanzava lo Zyklon B nelle camere a gas. La Hasselblad e la Nikon di Antonio Salvador stuzzicano il nostro inconscio in bianco e nero con immagini rapide mentre Fred Charap ricordando quel mondo scomparso che il fotografo Roman Visniak ci trasmise, lo fissa in un disegno. Questo filmato dura un minuto ed è stato realizzato in occasione del 27 gennaio, Giorno della Memoria. Della Shoah.

Szymon Huberband A 0

 

Potrebbe interessarti anche