Nasce Par:AnoIA, gli Anonymous vogliono imitare Assange

La celeberrima comunità di hacker Anonymous lancia Par:AnoIA, portale che si propone di prendere il testimone di Wikileaks e pubblicare documenti riservati utili alla società. Il motivo? Secondo i cyberattivisti la creatura di Julian Assange avrebbe tradito la propria missione originale.

Anonymous
17 Luglio Lug 2012 1811 17 luglio 2012 17 Luglio 2012 - 18:11
...

La comunità di hacker Anonymous vuole imitare Julian Assange, lanciando la Wikileaks del cyberspazio. Si chiamerà Par:AnoIA (Potentially Alarming Research: Anonymous Intelligence Agency) e sarà una sorta di portale pubblicare tutte le notizie riservate raccolte dai membri della community. Secondo Anonymous, Wikileaks non solo avrebbe tradito la sua mission iniziale, ma avrebbe anche perso smalto nell’aggiornamento delle notizie. Da qui l’idea di prendere il testimone di Assange, puntando non tanto sugli scandali quanto su notizie che contribuiscono al benessere della società. Tra i primi leak rilasciati da Paranoia, spiega il sito Net1news, vi sono documenti dell'Fbi, mail riguardanti Scientology e documenti dell’International Atomic Energy Agency su Fukushima. Piccoli Assange crescono. 

Articoli correlati