#NotInMyName, la campagna dei musulmani contro Isis

"Non siamo tutti terroristi" è il messaggio lanciato da chi professa la religione in modo pacifico

Notinmyname
23 Settembre Set 2014 1800 23 settembre 2014 23 Settembre 2014 - 18:00
...

Musulmani di tutto il mondo, soprattutto giovani, stanno prendendo parte alla campagna Twitter #NotInMyName, non in mio nome, per protestare contro il gruppo terroristico Isis e distiguersi da chi impone con la violenza la propria fede islamica.

A lanciare l'iniziativa è stata l'organizzazione londinese Active Change Foundation, che l'ha promossa il 10 settembre con questo video:

La campagna ha già raccolto più di 14.000 tweet in sette giorni.

La fondatrice di Acf ha lanciato l'iniziativa dopo l'uccisione di David Haines e il rapimento di Alan Hemming. E al quotidiano britannico Mirror ha dichiarato: «L'uccisione di un uomo innocente non ha giustificazione in nessuna religione né cammino di vita»

 

Notinmuname2

Notinmyname3

Schermata 09 2456924 Alle 18

 

 

 

Potrebbe interessarti anche