Investimenti: diversificare è la parola chiave, ma occhio alle insidie

Investire il capitale in un solo asset è un errore, ma diversificare non è di per sé la soluzione, se non si ha consapevolezza dei rischi che comporta aprirsi a mercati stranieri

Getty Images 542416772

ERIC PIERMONT/AFP/Getty Images

7 Ottobre Ott 2016 1209 07 ottobre 2016 7 Ottobre 2016 - 12:09
Messe Frankfurt

Mettiamo caso che tu voglia investire 20.000 euro: come agiresti? Forse potresti pensare di cercare un asset o un titolo sicuro e puntare su quello. Se si azzecca la scelta, penserai, è fatta. In realtà la strategia migliore è un'altra.

Immagina che il tuo capitale sia una torta, non un blocco indivisibile. La cosa migliore da fare è dividere questa torta in modo che quote diverse siano investite in tipologie, aree geografiche e valute diverse.

Il concetto chiave è quello della diversificazione. Diversificare, ovvero, appunto, investire in asset molto diversi tra loro, può ridurre di molto i rischi. Per farlo, però, occorre conoscere tutte le possibili insidie del caso.

Continua a leggere su MoneyFarm

Potrebbe interessarti anche