La salute in inglese: "healthy" o "healthful"?

Le due parole sono sinonimi? Vengono usate in modo diverso? Hanno funzioni specifiche indipendenti? All’apparenza sì, e invece no

Getty Images 179564795 (1)

Peter Macdiarmid / Getty Images

26 Novembre Nov 2016 0830 26 novembre 2016 26 Novembre 2016 - 08:30

Cosa si dice in inglese quando una persona è in salute? Che è healthy o healthful? E cosa si dice se una cosa fa star bene? Healthy o healthful? La risposta è semplice: healthy è chi sta bene e healthful ciò che fa star bene. Ma attenzione: questa distinzione è di lana caprina, apprezzata solo da una ristretta minoranza di puristi della lingua che si divertono a infastidire il prossimo. Nella realtà le cose sono diverse.

Per essere precisi, nonostante la regola generale sia questa, healthy e healthful possono essere scambiati senza problemi. Questo piatto di verdure può essere healthy? Certo, fa benissimo (e va anche benissimo). È un fatto di lingua, anzi: di storia della lingua. Healthful è più antico, le prime attestazioni risalgono al 1400 e all’epoca significava “salutare”, non “in salute”. Poi, dopo cento anni, è arrivato healthy, che indicava invece entrambe le cose. Le due parole devono essersi influenzate a vicenda, tanto che poco dopo anche healthful veniva usato per dire “in salute”.

E allora, qual è la differenza? Semplice: che healthful è usato sempre meno, in qualsiasi contesto, e healthy è invece sulla bocca di tutti, per entrambi i significati. Si possono fare distinzioni, certo, ma solo se si vuole aderire al club dei pedanti della lingua inglese.

Potrebbe interessarti anche