Chiudete l'internet

Ciao Boss delle cerimonie, i tuoi meme resteranno per sempre

Si è spento Don Antonio Ploese, diventato famoso per un programma tv che raccontava le cerimonie organizzate nel suo castello. Vogliamo ricordarlo così, con quel sorriso sulle labbra che le sue avventure ci hanno sempre lasciato

Boss6
2 Dicembre Dic 2016 0940 02 dicembre 2016 2 Dicembre 2016 - 09:40

I fan di tutta Italia sono rimasti di sasso. Don Antonio Polese, noto come "Il boss delle cerimonie" dal nome del programma in onda su Real Time (che gli dedica una maratona), è morto. La notizia si era già sparsa lo scorso novembre, ma era risultata essere una bufala. Stavolta è tutto vero, purtroppo.

Abbiamo imparato ad amarlo, Don Antonio. Il suo castello fuori Napoli, teatro di cerimonie sfarzose - molto sfarzose - lo hanno reso famosissimo al di fuori della Campania. Non solo lo stile del castello, ma anche il suo personale, fatto di camicie riccamente disegnate, l'oro indossato e quella parlata campana simpaticissima lo hanno reso un mito sul web.

E allora, noi di "Chiudete l'Internet" vogliamo ricordarlo così. Con i meme e le gif che più ci hanno strappato un sorriso. Per noi, non c'è modo migliore di celebrarlo.

Questo era l'augurio che faceva ad esempio a tutti gli sposi:

Il suo castello non poteva non avere un trono.

Don Antonio è entrato nel cuore di tutti per la storia del "pono", cioè un pony, ospitato tra gli animali del castello e dedicato agli ospiti più piccoli.

Il programma su Real Time è diventato famoso anche per gli incroci con altri programmi del canale...

Quello più famoso, che lo ha consegnato al mito del web, è il suo viaggio negli Usa per conoscere un altro Boss, quello delle torte:

E con lui, hanno potuto avere un po' di popolarità alcuni degli ospiti del castello, come la simpaticissima Cerasella

Questa breve carrellata di immagini è per ricordarlo nel modo migliore, con quel sorriso sulle labbra che spesso ci ha lasciato. Il boss a Napoli era un'istituzione. E come tutti quelli famosi, si era guadagnato la statuetta del presepe personalizzata.

E come tutti i personaggi famosi, si era guadagnato un'imitazione:

Ciao Don Antonio, ci mancherai tantissimo.

Potrebbe interessarti anche