Preparatevi: il pianeta che farà finire il mondo arriva questo dicembre

Secondo l’ennesima teoria del complotto, un pianetone enorme, con il suo semplice passaggio, provocherebbe una crisi sulla Terra che porterebbe all’estinzione

Getty Images 594884580 (1)
2 Dicembre Dic 2016 0832 02 dicembre 2016 2 Dicembre 2016 - 08:32

Nel caso non ci fossero abbastanza teorie del complotto in circolazione, eccone una nuova, fresca fresca: dicembre sarà l’ultimo mese. Non dell’anno, ma di sempre. Tutta colpa di un pianeta gigantesco e leggendario, Nibiru, che ogni 200mila anni (mese più mese meno) ritorna nel nostro sistema solare e, passando tra Nettuno e Marte, provoca una classica estinzione sulla Terra.

Che bella notizia. L’ha diffussa un sito molto autorevole, ZetaTalk, messo in piedi da Nancy Lieder, una signora che descrive spesso le sue interazioni con gli alieni (per dire). La storia ha preso piede su certi siti e ha cominciato a girare. Se se ne parla qui è per folklore. Questo è il video:

In ogni caso, non è nemmeno ua novità. Il passaggio di Nibiru era stato previsto, con conseguente fine della Terra, già nel 2003. Poi nel 2007. E ancora nel 2012 e nel 2015. Lui non è mai passato e niente è successo, per la semplice ragione che non esiste – cosa che scienziati seri non si sono mai stancati di ripetere ogni volta, ma si sa che il parere degli scienziati è meno importante di un video Youtube mal prodotto.

Non bastasse questo, ci si può accontentare anche solo dei propri occhi: un oggetto così grande a una distanza così ridotta sarebbe visibile a occhio nudo. Ma sarebbe anche stato già scacciato dall’orbita da parte di Giove. E tutte queste chiacchiere sarebbero motivo di emergenza mondiale. E invece ci si preoccupa ancora del referendum, noi sbadati.

Potrebbe interessarti anche