Vi piace Sanremo? Godetevi l'abbraccio tra Carlo Conti e Maria De Filippi

Sorpresa, ma annunciata. Sul palco dell'Ariston ci sarà Maria De Filippi, insieme a Carlo Conti. Una partnership televisiva sempre più potente, che detta i giochi, anche della discografia

Schermata 2017 01 11 A 14

da Flickr

11 Gennaio Gen 2017 1350 11 gennaio 2017 11 Gennaio 2017 - 13:50

Era già tutto previsto. Se ne parlava proprio in queste pagine mesi fa, che questo cambiamento fosse nell'aria era sotto gli occhi di tutti, bastava semplicemente soffermarsi a guardare sotto i glitter e quella mano passata male di patina.

Tra Carlo Conti e Maria De Filippi è ormai amore dichiarato.

Amore professionale, chiaro, ma pur sempre amore.

Quella che fino a poche ore fa, pochi giorni fa era una coppia di fatto, già convivente e anche con figli, oggi è una coppia legittimamente sposata. E via lancio di riso e coriandoli.

I primi segnali si erano visti tempo fa, come quando, proprio nel giorno della finale di Ballando con le stelle, programma di punta della rete ammiraglia della Rai e di Rai1 nello specifico lui, il lider maximo della rete pubblica aveva fatto il gesto poco rituale di andare ospite della prima puntata serale di Amici, anzi, di andare come giudice aggiunto della prima puntata serale di Amici, traditore sfacciato, ma simpaticamente sfacciato, alla Carlo Conti.

E poi le tante dichiarazioni di reciproca stima, il parlare di amicizia in un ambiente, quello dello spettacolo, dove fai un attimo in tempo a girarti che ti ritrovi la schiena piena di coltelli infilati, manco fossi una versione umana del gioco del Pirata, quello che quando eravamo piccoli se ne stava dentro una botte, pronto a saltare quando mai avessimo infilato la spada nella fessura sbagliata, gli ammiccamenti a distanza.

Poi c'erano stati segnali un po' meno evidenti, forse, ma decisamente più concreti. Carlo Conti era entrato nel roster di Friends and Partners, la società di Ferdinando Salzano, da sempre molto vicino a Maria De Filippi. Non a caso gli ospiti dell'ultima edizione del Festival di Sanremo erano quasi tutti roba sua. Non a caso anche tutti quelli che escono da Amici, concorrenti e giudici, sono roba sua. Carlo Conti c'era entrato per lo spettacolo che sta ancora portando in giro, con Panariello e Pieraccioni, e del resto la vicinanza con Salzano era antica, entrambi impegnati nell'organizzazione degli Wind Awards (Conti all'epoca era anche testimonial della Wind, salvo poi lasciare il testimone proprio a Panariello).

Poi a inizio dicembre arrivano i nomi dei concorrenti in gara al Festival, e la vicinanza tra Maria e Carlo appare sempre più evidente. Nei Big ci sono il primo e la seconda classificata all'ultima edizione di Amici, Sergio Sylvestre e Elodie. Non basta. Un altro finalista del talent, Lele, è in gara tra i giovani. Ma Maria De Filippi può anche contare nel cast altri nomi a lei cari, da quello della sua amica e frequente ospite dei suoi programmi Fiorella Mannoia, candidata alla vittoria del Festival e, dicono voci di corridoio, nel prossimo cast del talent di Canale 5, o al posto della Oxa, tra i giudici, o al posto di Emma, tra i coach, a quello di Fabrizio Moro, professore di Amici, fino a Alessio Bernabei, ex leader dei Dear Jack, arrivati secondi a Amici un paio di anni fa.

Un bel gruppetto.

Insomma, tanti segnali forti.

Fortissimi.

E oggi arriva il colpo di scena. Colpo di scena anticipato dai rumors, Maria De Filippi, dopo anni dietro le quinte, decide di fare il grande passo e di salire direttamente sul palco dell'Ariston, andando a ricoprire anche il ruolo di presentatrice.

Una sorta di Armageddon, la coppia Carlo Conti-Maria De Filippi. Tutta la televisione generalista lì, in quei due nomi.

Una macchina da guerra senza precedenti.

Per chi non guarda al Festival con occhio benevolo, il peggio tutto nello stesso luogo.

Poi, parliamone, che alcuni dei concorrenti in gara siano direttamente riconducibili alla De Filippi, come detto, lascia un pochino spiazzati, perché mette in mostra il fianco di una macchina da guerra altrimenti inattaccabile. Così come mostra il fianco il fatto che la tanto ventilata vittoria annunciata della Mannoia, a questo punto, si fa sempre più concreta, nome assai caro a entrambi i presentatori, anche se Maria, in conferenza stampa, ci ha tenuto molto a farci sapere che lei è lì per condurre, non ha deciso nulla, non ha sentito nulla, non gliene frega nulla di nulla. Figurati.

Carlo Conti e Maria De Filippi.

Pensateci.

Due big della televisione, anzi, i due big della televisione.

Come dire, ci sarà sicuramente da divertirsi. In tutti i sensi.

Unici che se ne avvantaggeranno concretamente, su questo non ci sono dubbi, quelli che, come chi scrive queste righe, sono soliti piazzarsi nelle ultime file della Sala Stampa dell'Ariston. Con tutti i colleghi lì inchinati di fronte a tanta potenza non ci sarà bisogno di allungare il collo per seguire il Festival. Non è il massimo, ma meglio di niente...

Potrebbe interessarti anche