Giro d’Italia, Enel sulla maglia rosa per festeggiare il centenario

Un’offerta e una campagna con Alessandro Cattelan per festeggiare i cento anni della Corsa Rosa. Il colosso dell’energia italiano è da tempo legato al mezzo più sostenibile che c’è: le due ruote

000 OG6Q5

LUK BENIES / AFP

18 Maggio Mag 2017 1100 18 maggio 2017 18 Maggio 2017 - 11:00
Tendenze Online

Non c’è mezzo più sostenibile e green della bicicletta. E non è un caso che un’azienda come Enel, che sulla mobilità sostenibile sta investendo più di 300 milioni di euro, abbia deciso per il secondo anno di fila di fare da main sponsor della maglia rosa del Giro d’Italia e sarà presente in ogni tappa della manifestazione ciclistica più importante del Paese, al fine di spiegare come l’energia possa essere uno strumento di sviluppo per il territorio.

Il Giro è giunto alla centesima edizione. E, per l’appunto, 100x100 è il nome dell’offerta che Enel ha deciso di lanciare per questa edizione del Giro. Un concorso in cui mille persone vinceranno un anno di componente energia gratis, mentre tutti gli altri che sottoscriveranno il contratto, avranno in regalo il primo mese di energia. Un’offerta, questa, cui si accompagna la contestuale campagna, ideata da Saatchi & Saatchi, che ha come protagonista Alessandro Cattelan.

Tocca al presentatore di XFactor di salire in sella a una bicicletta per vincere una delle tappe montane del Giro, finendo sul podio con i fortunati estratti a sorte nel concorso di Enel legato alla gara. Lo spot televisivo, che va in onda sino alla fine della maratona ciclistica.

“Entra nel Giro” è il messaggio su cui si fonda il piano di comunicazione integrato e coerente studiato da Enel per dare enfasi alla sponsorizzazione della centesima edizione del Giro D’Italia a cui si unisce il colore rosa, quello della maglia vincitrice, come elemento che accomuna tutte le attività. Oltre alla campagna advertising infatti, anche le bollette saranno colorate di rosa, come tutte le brochure e i contratti. Inoltre Enel sarà presente in tutte le tappe del Giro, con eventi e iniziative per mostrare prodotti e servizi disponibili per i clienti.

La campagna, pianificata da Mindshare, è ad alto contenuto tecnologico: prevede spot tv e solo sulla Rai, emittente esclusiva del Giro, delle pillole video personalizzate per le singole tappe. Inoltre, gli spot sono stati programmati appositamente anche su Sky AD Smart e Premium Play Addressable Tv che grazie alla geo-localizzazione dei decoder MySky e delle Smart Tv, dei Tablet e degli Smartphone vengono trasmessi nelle provincie in cui passerà il Giro d’Italia.

In aggiunta, sul web gli spot saranno veicolati con formati ad alto impatto e visibilità. La pianificazione prevede anche la radio, con un progetto speciale di radio citazioni editoriali dedicate al giro e una campagna tabellare. Ed è prevista anche l’affissione, a copertura delle principali località del Giro, con formati dinamici, di arredo urbano e nelle stazioni.

Potrebbe interessarti anche