Terrorismo, attacchi a Londra, passanti travolti e sgozzati

Furgone sulla folla tra London Bridge e Bourogh Market. Poi i terroristi scendono dalla macchina e mietono vittime tra i passanti. Sei morti, i tre terroristi uccisi. Una trentina i feriti

000 P87UD

afp

4 Giugno Giu 2017 0530 04 giugno 2017 4 Giugno 2017 - 05:30

Una nuova strage attribuibile al terrorismo: sei persone sono state uccise nella notte a Londra, in quello che la polizia londinese ha descritto come un “incidente terroristico”.

Attorno alle 23, 30 ora italiana a London bridge un furgone si è lanciato sulla folla mietendo vittime. Secondo la polizia londinese alcune persone, subito dopo, sarebbero scese dal furgone accoltellando i passanti e ferendone alcuni. Sarebbero poi risaliti sul mezzo e avrebbero accoltellato altre persone a Bourogh Market. Tre sospetti terroristi sono stati uccisi dalla polizia. I feriti sarebbero circa una trentina.

I residenti della zona di London Bridge avrebbero offerto ospitalità a chi è rimasto coinvolto nell’attentato.
Secondo alcuni testimoni i terroristi avrebbero urlato “Questo è per Allah” mentre compivano la strage.
Il Ministero degli Affari esteri Italiani è al lavoro per verificare se alcuni nostri connazionali siano rimasti coinvolti nell’attentato.

Potrebbe interessarti anche