Finanza, attenti al bandwagon: a salire sul carro del vincitore ci si fa male

Anche se a volte non ci piace ammetterlo, quando vediamo tutti andare nella stessa direzione è molto difficile resistere alla tentazione di seguirli. Ma essere dalla parte della maggioranza non è una garanzia di successo quando si parla di investimenti

Circus Parade White Bandwagon Jul09

Un carro ispirato a quello del circense Dan Rice, nella Great Circus Parade di Milwaukee, Wisconsin, nel 2009

Freekee / Wikipedia, Public Domain

18 Agosto Ago 2017 1400 18 agosto 2017 18 Agosto 2017 - 14:00
Messe Frankfurt
WebSim News

Anche se a volte non ci piace ammetterlo, quando vediamo tutti andare nella stessa direzione è difficile resistere alla tentazione di seguirli. Questo vale in molti campi della vita, dall’abbigliamento alle opinioni politiche, e ovviamente vale anche quando si parla di investimenti. Il problema è che essere dalla parte della maggioranza non sempre è una garanzia di successo quando si parla di investimenti. E così, quando magari pensavate di stare seguendo tutti verso la miniera d’oro, vi ritrovate a seguire la folla verso l’orlo del precipizio.

Un classico e molto frequente esempio di investimento emotivo, oggetto di studio della finanza comportamentale, è appunto l’effetto carrozzone o, in inglese, bandwagon effect. Il nome deve la sua origine dall’istrionico uomo di circo, clown e intrattenitore Dan Rice, forse il primo grande show-man americano. Il popolare imbonitore, che girò l’america con il suo spettacolo itinerante per tutta la seconda metà del XIX secolo, era molto attivo in politica e attraversava le città lanciando invettive e provocazioni dal suo carro allegorico con orchestra annessa, bandwagon appunto. La pratica di Rice divenne lo standard delle campagne elettorali dell’epoca, con i candidati che presero l’abitudine di tenere i comizi da un carro con annessi musicanti.

Gli psicologi e gli studiosi del comportamento hanno dedicato molte ricerche all’effetto carrozzone. Quesa dinamica, per esempio, è la stessa che influenza molte dinamiche di gruppo tra gli adolescenti. Per quanto riguarda gli investimenti e la finanza, il bias è strettamente legato all’esplosione delle bolle.

(...)

Continua a leggere su Moneyfarm

Salire sul carro dei vincitori potrebbe essere l’inizio di una discesa verso il baratro: un’attenta analisi fattuale della situazione è il miglior modo per prevenirti

Potrebbe interessarti anche