Terremoto di magnitudo 8.2 in Messico, almeno 32 morti

"La scossa più forte degli ultimi cento anni" ha dichiarato il presidente Nieto. La terra ha tremato anche in Ecuador, Nicaragua, Panama, Guatemala, Honduras, El Salvador e Costa Rica.

000 S82HD

PEDRO PARDO / AFP

8 Settembre Set 2017 0830 08 settembre 2017 8 Settembre 2017 - 08:30

Terremoto di magnitudo 8.2 in Messico. La scossa è stata avvertita alle 6,49 italiane. L'epicentro si trova a 169 km dalla costa occidentale del Messico, al confine con il Guatemala. La profondità del sisma è di 35 chilometri. l rischio è che ci siano effetti in superficie, come quelli causati da uno tsunami. È stato infatti diramato l'allerta tsunami sulla costa occidentale di Messico, Ecuador, Nicaragua, Panama, Guatemala, Honduras, El Salvador, Costa Rica e Chiapas.

Il bilancio è di 32 vittime. Città del Messico è rimasta senza luce. Il presidente del Messico Enrique Peña Nieto dopo aver reso noto su Twitter di aver "attivato il comitato nazionale di emergenza" e i "protocolli della protezione civile", ha dichiarato: "è stata la scossa più forte degli ultimi cento anni" In Guatemala il terremoto è stato avvertito sia nella capitale, Città del Guatemala, sia in altre aree del paese. Si sono verificate interruzioni nelle telecomunicazioni.

Potrebbe interessarti anche