Case e film: quanto costerebbe davvero la villa di BoJack Horseman?

Il sito ForRent.com si è divertito a quantificare il costo dell’affitto delle case immaginarie di alcune famose serie tv. Da Stranger Things a House of Cards, passando per Bojack. Alcune poco, altre tantissimo

Schermata 2017 09 25 A 15
26 Settembre Set 2017 0800 26 settembre 2017 26 Settembre 2017 - 08:00

Non conta solo la storia: conta anche l’ambientazione. È uno degli aspetti più importanti per decretare il successo di film, telefilm e serie tv. La critica si concentra (come è anche giusto) sugli snodi narrativi, ma gli ambienti e le scenografie in cui si muovono i personaggi sanno raccontare molto, a volte anche di più, delle sceneggiature. House of Cards funzionerebbe lo stesso se i coniugi Underwood vivessero in una villetta a schiera piena di souvenir etnici? Certo che no: le mura grigie e algide e le decorazioni geometriche degli interni sono il riflesso, forse fin troppo ovvio, di una coppia di calcolatori senza scrupoli.

Per questo motivo il sito ForRent.com, che si occupa di quotazioni di case real estate, si è divertito a dare una valutazione di prezzo delle abitazioni immaginarie di alcune delle serie tv più seguite. Considera la posizione, la metratura, le decorazioni e l’ epoca d’ambientazione della serie. E poi dà una cifra.

Quanto vale, per esempio, la casa di Stranger Things? Un affitto di circa 250 dollari al mese, aggiornato ai prezzi dell’epoca (oggi sarebbero circa 770). Siamo nel 1983, in Indiana, e fuori dal centro del Paese. Per un’abitazione per una famiglia, con tre camere da letto è un prezzo più che adeguato. Poi, certo, c’è da aggiungere il fatto che il luogo ha una “carica sovrannaturale”. Ma se sia un bene o un male, in termini di prezzo, è ancora da stabilire.

La villa di House of Cards, invece, può costare (sempre in affitto) dai 2.300 dollari ai 5.800. Non c’è che dire: tre stanze da letto nelle vicinanze del Campidoglio costano care. Ma per il loro progetto politico costituiscono un fattore essenziale. Lo diceva lo stesso Frank Underwood, protagonista della serie: “Il potere è uguale al real estate. È tutta una questione di posizione, posizione, posizione (in inglese: location). Più si è vicini alla fonte del potere, più la tua proprietà acquista valore”. Gli esterni, però, appartengono a una casa reale che si trova al 1609 di Park Avenue a Baltimora, nel Maryland. Molto lontano dal potere.

E quanto varrebbe un affitto nella fantastica casa di BoJack Horseman? Un bel po’: è di fronte alla scritta “Hollywoo(d)”, posizionata sul lato di una montagna, con un’ architettura modernista e una terrazza esposta. Piscina all’esterno e interni pieni di luce naturale. Totale: almeno 27.500 dollari al mese. Ha fatto i soldi, il nostro cavallo.

Potrebbe interessarti anche