Investimenti, il mercato si può battere? La risposta è nel Nobel di quest’anno

Il premio Nobel per l’Economia 2017 Richard Thaler ha dedicato i suoi studi alla finanza comportamentale. Una delle conseguenze dei risultati ottenuti è questa: non è vero che nessun investitore potrà mai battere sistematicamente il mercato

Richard Thaler 5

Il premio Nobel per l’Economia 2017, Richard Thaler

SCOTT OLSON / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP

7 Novembre Nov 2017 1745 07 novembre 2017 7 Novembre 2017 - 17:45
WebSim News

Quando investiamo faccio molto spesso degli errori basati sull’emotività. Quando questi passi falsi avvengono i prezzi sui mercati si allontanano dai loro fondamentali. A questi temi, raccolti sotto il cappello della finanza comportamentale, ha dedicato i suoi studi Richard Thaler, vincitore del Premio Nobel 2017 per l’Economia. Una delle conseguenze del pensiero di Thaler è la seguente: non è vero che nessun investitore potrà mai battere sistematicamente il mercato.

(...)

Continua a leggere su Risparmiamocelo.it

Il premio Nobel dell‘Economia 2017 Thaler e i suoi seguaci hanno smontato le ipotesi della Teoria del Mercato Efficiente e hanno introdotto un fattore fin qui mai considerato: il ruolo che gioca l’emotività nelle nostre scelte d’ investimento

Potrebbe interessarti anche